Press ESC to close

18 rimedi della nonna per togliere una macchia di vernice

Se sei abituata a fare la manicure in casa, sai che un semplice errore può lasciare una bella macchia di smalto sul tappeto, sul parquet, sul divano o anche sui tuoi vestiti. È successo ? Facciamo quindi il punto sui metodi più efficaci per rimediare a questo.

Come pulire lo smalto secco senza usare il solvente?

Lo sapevate ? Il solvente solitamente utilizzato per rimuovere lo smalto dalle unghie aiuta anche a rimuovere le macchie di smalto dalle superfici. Questo prodotto infatti contiene acetone, alcool isopropilico, acetato di etile che disgregano il liquido incrostato nei materiali. Tuttavia, la sua composizione può danneggiare alcune superfici come la plastica o anche la vernice delle pareti o altri oggetti. Fortunatamente esistono altre alternative con ingredienti naturali ed ecologici come il succo di limone o l’aceto bianco. A loro volta, questi prodotti non sono adatti a tutte le superfici. Ad esempio, l’aceto bianco può danneggiare la pietra naturale o addirittura la gomma, mentre il limone può sbiancare alcune superfici colorate.
Per maggiori informazioni sui prodotti da utilizzare per ciascuna superficie non esitate a consultare questa tabella riepilogativa:

Smacchiatore Plastica Legno Tappeto Piastrella per pavimento Metallo vestiti Muri
Dispositivo di rimozione X X X X
Alcol denaturato X X X X X
Bicarbonato di sodio X X X X X X X
Ammoniaca X X X
aceto bianco X X X X X X X
Perossido di idrogeno X
Lacca X X X
Lana di acciaio inossidabile X X

Lo smalto è ancora bagnato o asciutto?

Lo avrete capito, per eliminare le macchie di vernice bisogna sapersi circondare dei prodotti giusti Secondo  Patric Richardson  , esperto in cura dei tessili, intervistato dal sito  marthastewart.com  : piuttosto che strofinare o strofinare una vernice fresca macchia, in preda al panico, tamponare la macchia per non spargere il prodotto sui tessuti. Se la macchia si è indurita sul tessuto, raschiare la superficie con un coltello, un cucchiaio o altro strumento simile per rimuovere i residui di prodotto. In questo modo la macchia di vernice sarà più facile da rimuovere. Ma sarà necessario circondarsi di prodotti adatti per tappeti, indumenti, tappezzerie, pavimenti e altre superfici della casa.

Come rimuovere le macchie di smalto essiccate dalla plastica?

Lo smalto per unghie può lasciare macchie ostinate sulla plastica. In alcuni casi è sufficiente raschiare la superficie interessata dal prodotto per dargli una seconda vita. Ma per ottenere questo risultato senza danneggiare il materiale, è meglio optare per i prodotti appositi:

  1. Alcol denaturato

Alcol denaturato

Rimuovere delicatamente la vernice liquida in eccesso con un coltello o un raschietto per non danneggiare la superficie della plastica. Avete finito ? Segui i passi!

  1. Immergi la punta di un batuffolo di cotone o di un batuffolo di cotone nell’alcol denaturato.
  2. Strofinare la zona interessata dalla vernice quindi sostituire il batuffolo di cotone. Ripetere questa operazione finché non ci saranno più tracce.
  3. Risciacquare la superficie con acqua pulita e il gioco è fatto!

Un’altra alternativa all’alcol denaturato: un disinfettante per le mani o un collutorio possono essere utili per rimuovere le macchie di vernice dalla plastica.

  1. Il nastro adesivo

Cerchi un’altra soluzione per rimuovere la vernice dai tuoi oggetti in plastica? Sapevi che un semplice pezzo di nastro può fare il trucco.

  1. Taglia un pezzo di nastro adesivo.
  2. Applicalo sulla macchia e poi staccalo dalla superficie. Questo gesto rimuove lo smalto.

Come togliere le macchie di smalto dal legno?

Lo smalto può essere aggressivo nei confronti delle superfici in legno. Se non curato adeguatamente, può penetrare nel materiale e lasciare un segno permanente.

  1. Alcol denaturato

Proprio come la plastica, il legno è sicuro da pulire con alcool denaturato. Nello stesso modo :

  1. Raschiare la superficie dei mobili per rimuovere la vernice utilizzando un coltello di plastica,
  2. Se la macchia persiste, tamponare la macchia con un panno umido e riprovare.
  3. Per ottenere i migliori risultati, pulire l’area con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol denaturato.
  4. Sciacquare la zona con acqua pulita, quindi asciugare con un panno in microfibra asciutto.
  1. La lacca

Nessuna macchia di vernice può resistere alla lacca! Sì, quel famoso prodotto che usi per sistemare i capelli ricci o l’acconciatura è efficace contro le macchie di smalto sul legno. Naturalmente,  dovrai testare preventivamente il prodotto su una zona discreta del tuo oggetto o mobile in legno.  

  1. Spruzzare il prodotto direttamente sulla zona macchiata dallo smalto.
  2. Attendere 30 secondi prima di pulire con un panno in microfibra.

Pratico, no?

  1. Spiriti minerali

Gli alcolici minerali significano qualcosa per te? Questo diluente per vernici viene utilizzato anche per rimuovere le macchie di smalto dal legno.

  1. Utilizzare un panno pulito imbevuto di questo prodotto e applicarlo sulla macchia.
  2. Avete finito ? Prendi un altro panno umido per risciacquare l’area pulita.

Effettuare preferibilmente questa operazione in uno spazio ben ventilato.

Come togliere le macchie di smalto secche e bagnate dal pavimento?

Hai dimenticato di chiudere la bottiglia di smalto e il tuo gatto lo rovescia sul pavimento della tua camera da letto. Ma non importa come sia successo! L’importante è reagire bene, tenendo conto delle caratteristiche del terreno.

Come togliere le macchie di smalto dal tappeto?

Pulire una macchia di vernice da un tappeto

Il tuo tappeto è stato accidentalmente schizzato di smalto? Innanzitutto fate riferimento all’etichetta del lavaggio poiché il metodo adottato deve tenere conto della natura del tappeto e del suo colore. È preferibile testare lo smacchiatore su una parte nascosta del tappeto prima di pulire la macchia.

  • Solvente per unghie per rimuovere la moquette trasparente

Un solvente per unghie senza acetone né coloranti sarà il tuo miglior alleato per rimuovere le macchie di smalto dai tappeti chiari! Naturalmente, dovrai prima applicare il prodotto in un angolo poco visibile.

  1. Usando un cucchiaio o un tovagliolo di carta, asciuga la vernice in eccesso senza stenderla.
  2. Tamponare la macchia con un panno inumidito con solvente per unghie. Se necessario ripetere questa operazione.
  3. Quindi risciacquare con un tovagliolo di carta umido.
  4. Lasciare asciugare all’aria, quindi aspirare per raddrizzare le fibre del tappeto.

Un altro consiglio bonus: puoi sostituire questo prodotto con alcol denaturato e seguire lo stesso procedimento per rimuovere lo smalto secco dal tappeto!

  • Acqua ossigenata o acqua ossigenata per rimuovere le macchie sui tappeti bianchi

Le nostre nonne hanno spesso esaltato i pregi dell’acqua ossigenata. Innanzitutto per le sue proprietà detergenti e sbiancanti ma anche per il suo potere smacchiante! Usa questo prodotto in sicurezza sul tuo  tappeto di colore chiaro. E qualunque sia la natura delle fibre che lo compongono, la soluzione va prima testata su una parte discreta del tappeto.

  1. Utilizzare una pipetta per individuare meglio la parte interessata del tappeto. Puoi anche usare un flacone spray per spruzzare la soluzione sulla superficie macchiata di smalto.
  2. Lasciare agire la soluzione per almeno dieci minuti.
  3. Tampona la macchia con un canovaccio pulito o un tovagliolo di carta.
  4. Utilizzando una spugna umida, sciacquare il segno che persiste sul tappeto.

Ed ecco qua, il tuo tappeto ha riacquistato tutto il suo antico candore!

  • Lacca per capelli per rimuovere le macchie di smalto essiccate

Spruzzare la lacca sulla macchia sul tappeto

La lacca per capelli può essere utilizzata sul tappeto per rimuovere le macchie secche, purché il prodotto abbia un alto contenuto di alcol.

Spieghiamo la procedura da seguire:

  1. Prendi un coltello dal cassetto della cucina per raschiare l’area macchiata. Se hai un tappeto a pelo lungo, usa un paio di forbici affilate per tagliare le estremità dei fili interessati dallo smalto.
  2. Quindi aspirare per rimuovere i residui di smalto essiccati.
  3. Ora è il momento di applicare uno strato abbondante di lacca per capelli sul tappeto. Ma prima assicurati di bagnare la zona con acqua fredda.
  4. Spruzza la lacca effettuando 10-15 colpi di pressione con il dito.
  5. Aggiungi qualche goccia di alcol denaturato alla lacca per completare la pulizia.
  6. Strofina utilizzando un vecchio spazzolino da denti o una spazzola a setole morbide imbevuta di acqua fredda.
  7. Utilizzare un panno pulito e umido per risciacquare e assorbire eventuali residui di prodotto.
  8. Lascia asciugare all’aria aperta e ammira il risultato!
  •  Aceto bianco per tappeti colorati

È un fatto innegabile: l’aceto bianco è in grado di rimuovere ogni tipo di macchia dai tessuti e dalle altre superfici della casa. È anche uno dei prodotti più efficaci contro le macchie di smalto. A differenza delle soluzioni precedenti, questo prodotto è più sicuro per il tuo colorato tappeto del soggiorno. 

  1. Metti sul tappeto un panno imbevuto di aceto bianco.
  2. Lasciare riposare il prodotto per una decina di minuti.
  3. Poi prendi un panno per tamponare la traccia di smalto. Strofina nuovamente l’area interessata utilizzando uno spazzolino da denti eseguendo movimenti circolari.
  4. Tutto quello che devi fare è risciacquare con un panno umido e lasciarlo asciugare all’aria. Il risultato è impeccabile!

Come pulire le macchie di smalto dalle piastrelle o dai muri?

Hai trovato tracce di vernice sulle piastrelle o sul muro? Esistono diversi metodi per rimuoverli. È veloce e senza sforzo!

  • Zucchero o sale da cucina per pulire lo smalto ancora bagnato sul pavimento

Sale da tavola

Per salvare rapidamente il pavimento piastrellato, hai già due ottimi ingredienti che puoi utilizzare nella credenza della cucina.

  1. Tutto quello che devi fare è coprire generosamente la macchia con glassa di sale o zucchero. Pertanto, i cristalli di questi due ingredienti assorbiranno rapidamente la sostanza liquida.
  2. Attendere qualche minuto prima di strofinare, spazzare e pulire la zona macchiata.
  • Acetone per la pulizia delle piastrelle ceramiche

L’acetone è un prodotto che può essere applicato anche su piastrelle ceramiche a patto di non lasciarlo troppo a lungo sul rivestimento. Perché alcune piastrelle come porcellana, marmo, granito o altre pietre naturali possono essere sensibili all’acetone.
Ecco come applicare questo metodo:

  1. Strofina lo smalto con un dischetto di cotone imbevuto di solvente per unghie.
  2. Quindi pulisci il pavimento come al solito con un detergente fatto in casa e il gioco è fatto! Ad esempio, puoi applicare una pasta di bicarbonato di sodio sulle piastrelle per completare la pulizia.
  • Acqua ragia minerale o trementina minerale per rimuovere macchie di vernice da piastrelle e pavimenti in legno

Sebbene i prodotti a base di acetone o alcol denaturato siano efficaci per rimuovere le macchie di vernice dai pavimenti in legno, la ragia minerale o la trementina minerale sono una soluzione più delicata. È ideale anche per rimuovere macchie di vernice da superfici lisce come le piastrelle del bagno. Unico inconveniente: dovrai spendere pochi centesimi per acquistare il prodotto al supermercato.

  1. Inizia raschiando via lo smalto in eccesso utilizzando un raschietto, una lama di rasoio o una spatola.
  2. Utilizzare una spugna per applicare il prodotto sulla parte macchiata delle piastrelle. Se la macchia di vernice è già asciutta, gli utensili sopra indicati sono sufficienti per rimuovere i residui di vernice
  3. Se noti che sul pavimento è rimasta ancora una leggera traccia di vernice, ripeti il ​​procedimento finché la macchia di vernice non sarà completamente scomparsa
  4. Pulisci il pavimento come al solito utilizzando la tua solita soluzione detergente.

Come rimuovere le macchie di smalto essiccate dal metallo?

Il metallo è uno dei materiali più facili da pulire. A differenza di altre superfici, si pulisce con il semplice solvente per unghie. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Usando uno strumento di plastica, rimuovi lo strato extra di smalto.
  2. Successivamente utilizzare un dischetto di cotone imbevuto di solvente per unghie per pulire la superficie interessata dallo smalto.
  3. Se il segno persiste sul metallo, utilizzare la lana d’acciaio inossidabile per strofinare la zona interessata e il gioco è fatto!

Come togliere le macchie di smalto dai vestiti?

Lo smalto si è asciugato sulle fibre del tuo tessuto? E non sai come  rimuovere quella macchia ostinata  dalla tua camicia, maglione o maglietta preferita! Stia tranquillo ! C’è sempre un modo per dare una seconda possibilità al tuo capo. Leggere attentamente l’etichetta per la cura dell’articolo. Perché alcune fibre tessili delicate come acetato, triacetato, modacrilico, lana, seta e fibre naturali richiedono il lavaggio a secco.

  1. Acetone per rimuovere le macchie di smalto dai tessuti lavabili

Didascalia: Tampone di cotone imbevuto di solvente per unghie su un maglione blu. Fonte: Lo Spurce

Avrai capito, lo smacchiatore è un prodotto efficace contro le macchie di vernice sui tessuti. Quindi, prima di iniziare, capovolgi i vestiti per testare il prodotto su una piega o una cucitura.

  1. Usa una vecchia carta di credito, un coltello o un oggetto simile per rimuovere i residui di smalto.
  2. Prima di iniziare la pulizia, posizionare della carta assorbente sotto la parte di tessuto interessata dalla vernice. Questo sarà utile per assorbire l’acetone in seguito.
  3. Immergi un batuffolo di cotone o un panno bianco nell’acetone.
  4. Tampona la parte macchiata del tessuto. Non esitate a cambiare il batuffolo di cotone e gli asciugamani man mano che procedete per un migliore assorbimento della vernice.
  5. Lavare il tessuto come al solito per rimuovere accuratamente le macchie ostinate.

Attenzione :

Essendo un prodotto tossico, l’acetone deve essere usato con cautela poiché può irritare la pelle. Ventilare il tuo spazio prima di usarlo come smacchiatore!

  1. Alcool denaturato per sciogliere i tessuti delicati

La soluzione più sicura per eliminare le macchie di smalto dai vestiti è il lavaggio a secco. Tuttavia, anche la pulizia della casa è un’opzione da considerare. La condizione è utilizzare prodotti adatti come l’alcol denaturato.

  1. Utilizzando una velina, tamponare lo smalto in eccesso per non spargerlo su un’altra parte del tessuto.
  2. Con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool, tamponate la macchia ancora fresca. Ripetere ogni volta questo passaggio con un nuovo batuffolo di cotone imbevuto di prodotto.
  3. Se sul tessuto non sono più presenti tracce, lasciare evaporare completamente il prodotto.

Piccolo vantaggio in più: l’alcol denaturato è efficace anche contro le macchie di vernice su tappezzeria e accessori in pelle.

Come togliere le macchie di smalto dalla tappezzeria?

Hai appena applicato lo smalto? Ma hai rovesciato accidentalmente il tubetto di vernice sul divano in pelle scamosciata, pelle o altro tessuto sintetico. Niente panico ! Ecco le istruzioni per salvare i tuoi mobili.

  1. Detersivo liquido per piatti per rimuovere piccole macchie sui tessuti

La prima cosa da fare per rimuovere una macchia di smalto secca dalla tappezzeria è raschiare via il prodotto in eccesso. Questo è in realtà il metodo più consigliato per rimuovere le macchie di vernice dai rivestimenti in pelle. E per affrontare le piccole macchie in profondità, opta per la pulizia con acqua e sapone.

  1. Versare un cucchiaio di detersivo per piatti in una ciotola piena di acqua tiepida.
  2. Immergere un panno in microfibra nella soluzione e strizzare leggermente
  3. Tamponare delicatamente la macchia finché non scompare completamente.
  1. Bicarbonato di sodio per rimuovere le macchie di lucido dai tessuti scamosciati

Pulire una macchia di smalto dalle scarpe scamosciate

Non sorprende che il bicarbonato di sodio sia nell’elenco degli smacchiatori efficaci per le macchie di smalto sulla pelle scamosciata. Per sfruttare le sue proprietà detergenti, quest’ultimo può essere combinato con alcool denaturato per una migliore efficacia. Seguire i seguenti passaggi:

  1. Prepara una pasta di bicarbonato di sodio mescolando tre cucchiai di questa polvere e un cucchiaio di acqua in una ciotola.
  2. Applicare il prodotto sulla macchia di vernice.
  3. Lasciare che la pasta assorba il prodotto in eccesso per circa quindici minuti.
  4. Usando uno spazzolino da denti, strofina delicatamente la superficie del tessuto.
  5. Se noti macchie ostinate, non esitare a tamponare la macchia con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol denaturato.
  6. La macchia è scomparsa? Lascia asciugare il tessuto all’aria e spazzolalo nuovamente con una spazzola per pelle scamosciata.

3. Latte struccante su tessuto in pelle

Pulire un divano in pelle

Trovare una macchia di vernice sul divano in pelle è una situazione comune, soprattutto se sei abituata ad applicare lo smalto davanti alla tua serie preferita! Allora come rimuovere la vernice senza danneggiare questo delicato tessuto? Seguire il leader :

  1. Tamponare la zona macchiata del divano con un panno imbevuto di latte struccante.
  2. Ripetere l’operazione fino alla completa scomparsa dello smalto.
  3. Per pulire una macchia ostinata sulla pelle, non esitare a usare l’alcol denaturato. Per fare questo, tamponare la macchia con un batuffolo di cotone imbevuto di questo prodotto.
  4. Pulisci nuovamente l’area con un panno morbido precedentemente imbevuto di acqua saponata (detersivo per piatti).
  5. Completare l’operazione ripassando un panno umido sulla superficie interessata.
  6. Infine, asciuga accuratamente la zona del divano che hai pulito con un panno pulito e asciutto.

Buono a sapersi

  • Se non hai il solvente per unghie o l’alcol denaturato a portata di mano, prendi un disinfettante per le mani. Questo contiene un’alta concentrazione di alcol.
  • Lava i vestiti subito dopo averli macchiati per assicurarti che la macchia non si fissi.
  • Se hai una macchia di smalto grande o scura, porta immediatamente il capo in tintoria. I solventi che utilizzano hanno la capacità di rimuovere le macchie di smalto.

Domande frequenti

Come rimuovere la vernice dai jeans?

Per rimuovere le macchie dai jeans è possibile utilizzare un solvente per unghie senza acetone. È una soluzione meno aggressiva per le fibre del tessuto. Ma prima di utilizzare questo prodotto, fare una prova su una parte nascosta del capo per non danneggiarlo. Usando un tovagliolo di carta, un batuffolo di cotone o un fazzoletto di carta, imbevuto di solvente per unghie, tampona la zona, quindi lava i jeans come al solito. Potete anche utilizzare un dischetto di cotone imbevuto di ammoniaca seguito da un po’ di borotalco e lasciare agire prima di risciacquare.

Come rimuovere una macchia di vernice secca dai vestiti?

Rimuovere la macchia di smalto essiccata con il solvente per unghie. Successivamente, sciacquare l’indumento con acqua e sapone. Naturalmente sarà necessario testare prima il prodotto sul tessuto.

Come si rimuove il solvente per unghie da un tavolo di legno?

Hai usato il solvente per unghie per rimuovere una macchia di smalto dal tavolo di legno? Questo errore può danneggiare la superficie nel tempo. Rimediare :

  • Aggiungi 3 gocce di detersivo per piatti in una tazza piena d’acqua.
  • Con un batuffolo di cotone imbevuto di questa soluzione detergente, pulire la superficie senza strofinare.
  • Tutto quello che devi fare è risciacquare con acqua pulita per salvare i tuoi mobili in legno!

Se l’acetone ha lasciato un segno permanente sul legno, metti un panno pulito sul tavolo. Passa il ferro caldo sul quadrato di spugna per un minuto eseguendo movimenti circolari. Assicurarsi di lasciare vuoto il serbatoio del dispositivo prima dell’uso.

Come rimuovere lo smalto dal muro senza danneggiare la vernice?

Tutte le soluzioni utilizzate per rimuovere lo smalto dal muro possono danneggiare la vernice. Il trucco sta nell’applicare una piccola quantità di alcol denaturato con un batuffolo di cotone. Fare attenzione a non spargere la soluzione nelle zone limitrofe. Infine pulire la parete con una soluzione di acqua e detersivo per piatti per eliminare i residui di prodotto.

Come rimuovere le macchie di lucido per mobili da altre superfici?

Le superfici in plastica acrilica, asfalto, sughero, plexiglass, linoleum, poliuretano, rivestimenti in vinile e rivestimenti murali possono essere puliti con acetato di amile. Questo solvente è in grado di rimuovere le macchie di vernice dalle varie superfici sopra menzionate. Basta tamponare la zona con un panno imbevuto di questo prodotto e il gioco è fatto.

Abbiamo rivelato i migliori consigli per rimuovere le macchie di smalto da pavimenti, vestiti, tappezzeria, finestre e tappeti. Tocca a te applicarli a casa!