Press ESC to close

8 ricette e consigli di repellenti naturali per tenere lontani i gatti

Che si tratti del giardino o degli interni di casa, non è mai piacevole essere invasi dai gatti, animali piuttosto opportunisti che possono facilmente impossessarsi di specifiche aree della casa. L’idea è quindi quella di guidarvi verso alcuni consigli molto utili che terranno lontani questi piccoli felini.

Non preoccuparti, non si tratta di fare del male a un animale, ma piuttosto di impedirgli di entrare nel tuo giardino o anche nella tua casa. I gatti sono opportunisti, ma attenti per natura, il che significa che se segui i suggerimenti che seguono non dovresti avere problemi a sbarazzartene.

Tuttavia, fai attenzione ai suggerimenti che includono oli essenziali. Sebbene sia possibile utilizzarli, possono diventare tossici in grandi quantità o se non diluiti. In questo senso fate attenzione a rispettare scrupolosamente le istruzioni per la preparazione dei repellenti che li contengono. Tieni inoltre presente che non dovresti mai spruzzarlo direttamente sulle piante che un gatto può mangiare o sulla sua pelliccia.

Ora che conoscete le precauzioni da adottare passiamo alle ricette e ai consigli per tenere lontani questi felini.

Gatto da giardino

8 repellenti naturali per gatti: ricette e suggerimenti

1. Spray repellente all’aceto

Questa è la soluzione più classica per scacciare i gatti e dissuaderli dall’accedere ai luoghi che ti danno fastidio. Funziona anche con i tuoi gatti. Il punto è neutralizzare gli odori che tendono ad attirarli. Prova lo spray su un piccolo panno per assicurarti che non sporchi i tessuti. Se ciò accade, puoi provare a rimuovere le macchie con bicarbonato di sodio.

ingredienti 

  • Una dose di aceto
  • Una dose d’acqua

Nota: l’olio di citronella, menta piperita o lavanda può essere utilizzato come sostituto dell’aceto poiché è altrettanto efficace. In questo caso assicuratevi di utilizzare sempre 5 gocce di olio essenziale ogni 500 ml di acqua per non mettere in pericolo l’animale.

2. Consiglio per i mobili

Posizionare fogli di alluminio o carta vetrata in determinate aree può dissuaderli dall’andare lì perché i gatti sono per natura sensibili alle superfici su cui appoggiano le zampe e si muovono. Se a loro non piace la sensazione che dà loro, puoi star certo che non lo useranno più.
Se anche tu vuoi evitare che facciano i bisogni nel tuo giardino o altrove, puoi spargere del pacciame, della ghiaia o anche delle pigne nelle zone desiderate.

3. Irrigatore con sensore di movimento

Questo è un ottimo modo per garantire che i gatti non si aggirino intorno alle tue piante o ai cespugli di rose, anche se non sei necessariamente lì. Basta che un gatto si avvicini perché venga spruzzato e scappi.

4. Piante come repellenti per gatti

Ci sono piante come la lavanda, la Rue des jardins o anche il Coleus canina che riescono a eliminare perfettamente ogni desiderio che i gatti si avvicinino a casa tua. Basta piantarne un po’ nel tuo giardino.

5. Repellente a base di agrumi

I gatti hanno un senso dell’olfatto molto più sviluppato rispetto agli umani, il che li rende particolarmente sensibili agli odori forti, come quelli degli agrumi. Gli odori dell’olio essenziale di limone o arancia, ad esempio, li respingeranno senza problemi.

Spray repellente per tenere lontani i gatti

ingredienti 

  • 500 ml di acqua
  • 5 gocce di olio essenziale di agrumi a scelta

Nota: puoi posizionare dei batuffoli di cotone imbevuti nella miscela in punti strategici dove non vuoi che i gatti passino. Ricorda che questi oli non devono essere applicati sulla pelle dell’animale, poiché possono avere effetti dannosi. Questo vale anche per la nostra salute. In questo senso, dovresti sempre chiedere prima di applicare un olio essenziale sulla tua pelle.

6. Repellente a base di aceto

ingredienti

  • Aceto
  • Acqua
  • Detersivo per piatti

Metti semplicemente tanta acqua quanto aceto in un flacone spray e mescola bene in modo che tutto si mescoli correttamente. Aggiungete un po’ di detersivo per piatti e agitate ancora per amalgamare bene il tutto.

7. Repellente a buccia d’arancia

ingredienti

  • 2 tazze d’acqua
  • 1 tazza di scorza d’arancia
  • Detersivo per piatti al profumo di limone
  • 2 cucchiaini di succo di limone

Far bollire l’equivalente di due tazze d’acqua in una pentola. Aggiungete la scorza d’arancia avendo cura di abbassare la fiamma. Lasciar cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti. Togliere la padella dal fuoco e lasciare riposare per mezz’ora.

Versare il preparato in un flacone spray. Non dimenticare di rimuovere eventuali pezzi di scorza troppo grandi per entrare all’interno. Aggiungere un po’ di detersivo per piatti e succo di limone. Agitare bene per amalgamare il tutto come dovrebbe, quindi spruzzare negli angoli della casa.

8. Spray repellente a base di limone, aglio e pepe

Puoi usare questo repellente su tutti i tipi di superfici, comprese le tue piante. Potete anche sostituire l’olio essenziale di limone con quello di un altro agrume.

ingredienti

  • 1 cucchiaino di pepe di cayenna
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di senape secca
  • 3 gocce di olio essenziale di limone
  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • 500 ml di acqua

Metti il ​​pepe di cayenna, la senape secca e la cannella in una bottiglia spray. Aggiungere l’olio essenziale di limone e lo spicchio d’aglio schiacciato. Amalgamare gli ingredienti mescolando delicatamente. Tutto quello che devi fare è riempire la bottiglia con acqua e agitarla, così il tuo repellente per gatti sarà pronto!