Press ESC to close

Bicarbonato di sodio: uno dei 12 repellenti naturali per le formiche

Che sia in casa o in giardino, le formiche ci invadono e possono creare scompiglio. Sebbene questi insetti siano innocui, si insinuano nelle nostre case e si insinuano negli spazi e nelle fessure più piccole in cerca di cibo. E quando attaccano la nostra dispensa ci creano non pochi disagi. Quindi, come puoi sbarazzartene senza pesticidi? Per fermare questa preoccupante invasione si possono infatti adottare diverse soluzioni naturali. Inoltre, ti offriamo un consiglio efficace per sbarazzarti di questi parassiti una volta per tutte. Spiegazione !

Come usare il bicarbonato di sodio per sbarazzarsi delle formiche?

Bicarbonato di sodio

Le formiche sono generalmente interessate alle riserve alimentari e sanno che non è facile convincerle a cercare altrove il loro sostentamento. Per sbarazzarti di quell’unico file che vaga spudoratamente per casa, ecco una soluzione molto pratica. Tutto ciò di cui avrai bisogno è bicarbonato di sodio e miele.

ingredienti

  • Bicarbonato di sodio
  • Miele
  • Un contenitore piatto
  • Uno stuzzicadenti

Passaggi da seguire

  1. Versate il bicarbonato nel contenitore e fate un buco al centro nel quale verserete un po’ di miele.
  2. Con lo stecchino mescolate il miele con un po’ di bicarbonato senza aggiungerne molto.
  3. Posiziona questa trappola dove solitamente si sistemano le formiche per sbarazzartene.

Perché il bicarbonato di sodio e il miele uccidono le formiche?

Miele e bicarbonato

In generale, le formiche sono attratte dal cibo e il miele è uno di questi. Questa trappola funge quindi da vera e propria esca e questi piccoli insetti lo riporteranno nel formicaio dove lo mangerà la regina. Questa miscela di bicarbonato di sodio e miele sterminerà la regina e le formiche circostanti. Sappi che quando non ci sarà più una regina, anche le formiche vive non entreranno più nella tua casa.

Per informazioni :

Questa trappola è facile e veloce da preparare, soprattutto perché è efficace, anche se non funziona immediatamente; Dopo 2 o 3 giorni non vedrai più le formiche girare nella tua dispensa . La cosa più importante è che questa trappola sia realizzata con prodotti naturali, non tossici e che possano essere utilizzati in tutta sicurezza.

Come realizzare trappole efficaci contro le formiche? 11 repellenti per scacciarli

Per chi non vuole utilizzare soluzioni radicali per uccidere le formiche, esistono alternative che fungono da repellenti per tenerle lontane . È quindi possibile combattere con metodi naturali i parassiti che ostacolano la nostra tranquillità e il nostro comfort domestico, anche in giardino o nel proprio terrazzo. Inoltre, questi suggerimenti sono economici, rispettosi dell’ambiente, non tossici e sicuri per la salute.

  1. aceto bianco

aceto bianco

Oltre all’efficacia dell’aceto nelle pulizie domestiche per strofinare, disinfettare o disincrostare tutte le stanze della casa, aiuta anche a respingere la colonia di formiche. Mescola parti uguali di aceto e acqua, quindi versa il composto in una bottiglia spray. Spruzzare il prodotto ottenuto nelle zone infestate dalle formiche. Questo trucco funziona perché le formiche detestano l’odore dell’aceto e l’aceto rimuove le tracce degli odori che questi insetti usano per muoversi. Eliminando le tracce olfattive, le formiche verranno distolte e non potranno più seguire lo stesso percorso delle altre . Il consiglio di questa nonna può essere un primo passo per vincere questa battaglia.

  1. Il gesso

Gesso

Tracciando una linea di gesso davanti al punto in cui questi insetti striscianti solitamente entrano in casa, erigete una barriera che non potranno oltrepassare. Tuttavia, affinché questo suggerimento sia efficace,  la barra di gesso deve essere rinfrescata quotidianamente . La ragione del successo di questo metodo non è completamente nota. Sembra che questi insetti nocivi non tollerino il carbonato di calcio presente nel gesso o che la linea del gesso disturbi le loro tracce olfattive. In ogni caso, questo consiglio rimane efficace e lo vedrete voi stessi all’interno della casa.

  1. Le erbe

Anche le foglie di alloro o il basilico sono un ottimo repellente per le formiche se li metti in armadi, credenze o cassetti per scoraggiare le formiche operaie.

  1. Spezie

Pepe nero. 

Cannella, menta piperita, aglio, chiodi di garofano, peperoncino, pepe nero, pepe di cayenna… Tante spezie per  confondere le piccole creature invasori e tenerle lontane dalla tua fonte di cibo .

  1. Oli essenziali

L’olio essenziale è anche considerato un insetticida naturale per debellare l’invasione delle formiche. Olio essenziale di menta piperita, olio essenziale di lavanda, olio di tea tree, olio di agrumi, olio di limone e eucalipto… Mettendo qualche goccia di questi oli sui batuffoli di cotone posti davanti ai formicai o ai loro punti di ingresso, eliminerete non solo questi insetti ma anche di mosche, zanzare e di tutti gli insetti volanti. Si prega di notare che gli oli essenziali devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

  1. Fondi di caffè

fondi di caffè

Se sei un amante del caffè e lo bevi tutti i giorni, cogli l’occasione per spargere  i fondi di caffè in giardino, intorno all’orto e in casa. L’odore rilasciato scoraggia le colonie di formiche che tornano indietro . Allo stesso tempo, questo profumo tiene lontani anche i gatti randagi che potrebbero entrare nel tuo giardino.

Per informazioni :

I fondi di caffè sono un antiparassitario ricco di minerali, come potassio, fosforo e magnesio, ottimi per la terra del giardino.

  1. Bucce di cetriolo e agrumi

Limone

Mettendo bucce di cetriolo o di agrumi nei luoghi frequentati da queste creature, le destabilizzerai e perderanno la strada. In cucina o in bagno, considera  l’utilizzo di deodoranti naturali a base di cetriolo o agrumi per combattere le formiche.

  1. Sapone liquido per piatti e detergente per vetri

Miscela di sapone liquido e detergente per vetri

Per questo consiglio è sufficiente diluire il detersivo per piatti con un po’ di detergente per vetri e versare la miscela dei due prodotti in una bottiglia spray. Potrai dissuadere le formiche dall’invadere la tua oasi di pace. Come funziona ? Questi prodotti rimuovono la traccia di feromoni che le formiche lasciano sul loro cammino. Per fare ciò, spruzza questa miscela sui luoghi solitamente utilizzati dagli insetti nocivi per spaventarli rapidamente.

  1. Acqua insaponata

Anche il sapone liquido mescolato con acqua può essere un’alternativa efficace. Come il metodo precedente, l’acqua saponata elimina l’odore dei feromoni sui sentieri che le formiche seguono per invadere la casa o l’orto. Di conseguenza, queste piccole creature non sono più in grado di comunicare tra loro. Sono disturbati e si allontanano.

  1. Borace e zucchero

Un altro consiglio radicale è quello di mescolare il borace con zucchero o miele e posizionare il composto nella zona frequentata dalle formiche. Questo prodotto danneggia il sistema digestivo di questi insetti e il loro scheletro interno. Tuttavia, può essere tossico per gli animali domestici o anche per i bambini piccoli . Assicurati di metterlo fuori dalla loro portata.

  1. Terra di diatomee

Anche la terra di diatomee è una soluzione radicale poiché permette alle formiche di seccarsi assorbendo l’olio dal loro scheletro. È composto da biossido di silicio, ingloba i resti fossili di organismi acquatici e costituisce un formidabile repellente per le formiche. Sul percorso delle formiche, cospargi un po’ di questa polvere e l’effetto sarà presto avvertito da queste creature. Queste trappole sembrano crudeli ma possono sradicare le formiche in casa una volta per tutte.

4 consigli per prevenire l’invasione delle formiche nelle case

In fila indiana, le formiche vagano allegramente per casa tua. Dopo aver utilizzato mezzi naturali per eliminarli o scoraggiarli, puoi mettere in atto semplici misure che, se utilizzate quotidianamente e rigorosamente, saranno efficaci per sbarazzarti di questi insetti in modo permanente .

  • Conservare gli alimenti e anche quelli degli animali in contenitori ermeticamente chiusi;
  • Pulisci le superfici della cucina dopo l’uso ed evita di lasciare avanzi o rifiuti di cibo che potrebbero attirare questi piccoli insetti striscianti;
  • Pulisci i percorsi delle formiche con un panno imbevuto di acqua saponata o aceto;
  • Chiudere accessi e fessure con sigillante siliconico.

Domande frequenti

Come eliminare le formiche con l’aceto bianco?

Michaux, responsabile del controllo biologico dei giardini pensili di Le Havre, spiega in un video come combattere le formiche in modo naturale.

Come respingere le formiche del giardino e tenerle lontane dalle piante?

Come l’aceto bianco o gli oli essenziali, esiste un altro modo altrettanto pratico per tenere lontane le formiche dal giardino e scoraggiarle dall’avvicinarsi alle tue piante. Il trucco sta semplicemente nel piantare nel terreno piante di lavanda, salvia o menta .

Come combattere le formiche con i gusci d’uovo?

A prima vista, questo consiglio sembra piuttosto strano… Ma sì, i gusci d’uovo costituiscono una vera barriera contro le formiche! Per fare ciò è sufficiente sciacquarli e ridurli in polvere per poi cospargerli nelle zone infestate o soggette ad un’invasione di formiche .