Press ESC to close

Come avere belle piante a fine inverno con il bicarbonato?

È difficile ignorarlo. Se c’è un prodotto naturale ed economico da avere sempre a portata di mano è il bicarbonato di sodio. La sua versatilità, infatti, è impressionante: assolve con giudizio alle funzioni più disparate, dalla pulizia delle superfici domestiche all’ammollo dei legumi secchi. Le sue virtù però non si fermano solo alla pulizia della casa o all’igiene personale. Sapevate che questa polvere bianca è molto efficace anche nel prevenire le malattie delle piante e nel proteggere le vostre piante in modo rispettoso dell’ambiente?

Anche se è noto che alcune piante soffrono l’abbassamento delle temperature, ciò non significa che non possano fiorire anche a fine inverno. Ti stai chiedendo come? I suggerimenti sono molti e talvolta differiscono da pianta a pianta. Forse non ci avevi mai pensato, ma il bicarbonato di sodio è l’ideale per preservare e prendersi cura delle tue piante. Sì, proprio quello che ti semplifica la vita quotidiana in termini di faccende domestiche!

Scopri in questo articolo come il bicarbonato può aiutarti ad abbellire e proteggere le tue piante anche durante l’inverno.

Contro muffe e funghi

In inverno il livello di umidità è variabile. Se la stagione fredda è molto umida, ciò può influire sullo stato delle piante che tieni sul balcone o nel giardino. Le tue piante rischiano addirittura di sviluppare malattie o muffe.

Per prevenire e combattere la muffa potete ricorrere a questo rimedio molto efficace: sciogliete due cucchiaini di bicarbonato in un litro d’acqua. Metti questa soluzione in un flacone spray e spruzza le piante. Come bonus, puoi anche usare il bicarbonato di sodio per limitare l’acidità del terreno. Basta spruzzare la pianta con acqua e bicarbonato di sodio. Fai attenzione, non dovresti versarlo direttamente nel terreno. Perché rischi di modificare eccessivamente la composizione del terreno a causa della diffusione di colloidi e di compromettere l’apporto nutritivo della pianta.

Contro i parassiti

Parassiti sulle piante

Contrariamente alla credenza popolare, i parassiti non colpiscono le piante solo in estate, ma anche durante i mesi freddi.

Come cacciarli? Basta sciogliere due cucchiaini di bicarbonato di sodio in un litro d’acqua. Se lo desiderate potete aggiungere anche qualche scaglia di sapone di Marsiglia per potenziare l’effetto. Quest’ultimo fungerà anche da repellente!

Poi aggiungete il composto ad uno spruzzatore e spruzzatelo sulle piante, soprattutto dove avete notato parassiti.

Questo consiglio è molto efficace contro afidi e cocciniglie.

Proteggi le foglie delle tue piante

Il grande vantaggio del bicarbonato di sodio: crea uno strato protettivo che rinforza le  foglie , aiutandole a combattere malattie, infestazioni e proteggendole anche dal caldo.

Versare due cucchiai di bicarbonato di sodio in 500 ml di acqua. Immergete quindi un batuffolo di cotone nel composto e strofinatelo direttamente sulle foglie delle vostre piante.

Elimina le erbacce

Elimina le erbacce

Se hai un giardino, anche in inverno, potresti dover affrontare erbacce indesiderate. Anche in questo caso, il bicarbonato viene in tuo soccorso per aiutarti a preservare il tuo prato!
Un rimedio molto efficace per prevenire questo problema è cospargere un po’ di questa polvere bianca. Ciò impedisce loro di crescere e svilupparsi.

Contro le formiche

Elimina le formiche

Noti la comparsa delle formiche in casa o in giardino?

Puoi usare questo semplice rimedio: cospargi due cucchiaini di bicarbonato di sodio e un po’ di zucchero intorno alla zona in cui si trovano le formiche. In questo modo, queste persone indesiderate si allontaneranno e smetteranno di invadere le tue piante!

NOTA BENE

In caso di dubbi, chiedete sempre consiglio al vostro fiorista o giardiniere prima di applicare qualsiasi rimedio che potrebbe essere dannoso per le vostre piante.