Press ESC to close

Come avere dei bellissimi gerani?

Felici quelli che coltivano i gerani in casa. Questa pianta erbacea perenne offre una splendida fioritura in estate! Grande protagonista dell’estate e signore del balcone, il geranio delizia lo sguardo con i suoi superbi fiori dai colori diversi che donano un vero tocco rigoglioso all’ambiente. Ma non c’è nessun mistero: se non li mantieni adeguatamente, i tuoi gerani appassiranno. Tuttavia, alcuni piccoli dettagli, non insignificanti, possono fare la differenza. Vuoi conoscere il segreto per avere bellissime fioriere di gerani sulle finestre e sui balconi per tutta l’estate? Segui questi suggerimenti utili.

Gerani sui bordi delle finestre – fonte: spm

Come avere dei bellissimi gerani per decorare le finestre e i balconi di casa?

Gerani

I gerani rivelano fiori sublimi . Ma, come le altre piante, sono molto esigenti e richiedono cure molto particolari.

  • Primo passo importante: piantare. Per renderli più resistenti potete mescolare la terra del giardino con sabbia e torba. Ciò consentirà anche all’acqua di defluire più facilmente. Optare sempre per un terriccio ricco, con l’aggiunta di un fertilizzante appositamente adatto a questa pianta che favorisce un’abbondante fioritura. E per migliorare il processo di drenaggio, non esitate ad aggiungere qualche pallina di argilla.
  • Hai notato con sgomento che i tuoi gerani non crescono più? Se le radici sembrano soffocare nel vaso, dovresti spostare immediatamente la pianta in un vaso più grande e spazioso, per evitare di affollare i fiori e seccare gli steli.
  • Per quanto riguarda le annaffiature, i gerani da balcone necessitano di acqua, ma neanche troppa. È meglio attendere che il substrato sia asciutto per annaffiarle, per evitare che le radici marciscano. Tieni presente che questa pianta è estremamente sensibile all’umidità. A causa dell’irrigazione eccessiva, i tuoi gerani possono ammalarsi facilmente. Ecco perché è assolutamente necessario tenere d’occhio il drenaggio. Pertanto, non dimenticare di forare i vasi.
  • Almeno due volte a settimana, controlla le fioriere per rimuovere eventuali fiori appassiti. Gli steli dei fiori dovrebbero essere sempre tagliati a metà per stimolare la crescita di nuovi germogli. I gerani devono essere puliti il ​​più spesso possibile se si vuole che fioriscano correttamente. Ciò impedisce la comparsa di funghi sulle parti morte della pianta. Per quanto riguarda la rimozione delle foglie secche dai vasi, non è solo per ragioni estetiche, ma soprattutto per aiutare le nuove foglie a crescere nelle migliori condizioni. Quindi, per prevenire ogni tipo di malattia, eliminate le foglie macchiate, annerite o secche.
Foglia di geranio malato – fonte: spm

Consigli utili da seguire per bellissime fioriture di gerani

Se scegliete gerani profumati dal fogliame profumato, che sono adatti sia ad un appartamento che ad un giardino,  sappiate che questa specie ha bisogno di molta luce e che cresce molto bene al sole . Di conseguenza, queste piante si adatteranno altrettanto bene al centro del giardino che ad una fioriera su un balcone soleggiato.

Ricordatevi che i gerani necessitano di un buon terriccio mescolato con un po’ di sabbia e una piccola quantità di argilla. Il vaso deve essere il più forato possibile per favorire il deflusso dell’acqua: ma, soprattutto, evitare di annegare le radici! È necessaria cautela con l’irrigazione. Ripetiamo, l’eccesso di acqua può essere fatale per i tuoi gerani.

Alcune specie più delicate stanno benissimo su balconi, fioriere o vasi sospesi. Queste piante necessitano di molta luce, ma non dovrebbero essere esposte alla luce solare diretta, soprattutto durante la stagione calda. Dovrebbero essere annaffiati alla radice solo una volta al giorno, soprattutto quando fa caldo.

Piccolo consiglio  : per eliminare i fiori in eccesso e preservare una bella fioritura, potete annaffiarli con acqua bollita e poi raffreddata.