Press ESC to close

Come coltivare le ciliegie? La guida passo passo

La ciliegia è un delizioso frutto con nocciolo che ha molti benefici per la salute. Ricco di antiossidanti, questo prodotto a base di ciliegia è un dolce frutto rosso che ha un nocciolo al centro. Per i giardinieri piantare un albero da frutto nell’orto, coltivarlo e raccoglierlo può fornire un’enorme sensazione di soddisfazione. In questo articolo vi sveliamo consigli per piantare noccioli di ciliegio e coltivare questi piccoli frutti in casa.

Ciliegia, kiwi, pera, ananas, papaia, mango, cachi, litchi e perfino albicocca sono frutti freschi ricchi di vitamine che i più golosi apprezzano per il loro sapore unico. Inoltre, è comunemente accettato che per prendersi cura del corpo bisogna mangiare 5 frutti e verdure al giorno. La ciliegia è il frutto commestibile del ciliegio ed è disponibile in molte varietà. Se ti piace la frutta e vorresti piantare alberi da frutto in casa, scopri come piantare un ciliegio dai noccioli di ciliegio.

Ciotola di ciliegie

Come coltivare le ciliegie nel tuo giardino?

Le ciliegie fresche sono frutti dolci e succosi che si abbinano meravigliosamente alle nostre insalate, ai nostri succhi, alle nostre marmellate e ai nostri dessert gourmet. La ciliegia bigarreau, la guigne o anche la marasca sono tutte varietà che possono essere coltivate per far crescere la frutta fresca in giardino. Per ottenere un ciliegio, il giardiniere deve innestare la gemma di un albero già esistente su un portainnesto. I giovani germogli radicati devono essere compatibili con i frutti desiderati. Generalmente le api assicurano l’impollinazione in primavera e favoriscono la fruttificazione sull’albero. Sei settimane dopo la visita delle api, i frutti diventano più maturi. La raccolta deve essere effettuata manualmente a seconda delle dimensioni del corpo fruttifero e della maturità dei frutti. Poi bisogna potare gli alberi da frutto, selezionare le ciliegie, eliminare eventuali erbacce che potrebbero crescere ed eliminare i frutti danneggiati. Un ciliegio ha bisogno di crescere in pieno sole e di annaffiature poco frequenti durante la raccolta. Tuttavia, prima della fioritura, occorre annaffiarla regolarmente per permetterle di crescere in modo ottimale.

ciliegio

Passaggi da seguire per far crescere un ciliegio

Per coltivare le ciliegie, devi prima far germogliare un nocciolo di ciliegia.

Ci sono alcuni fattori da considerare prima di far germogliare un nocciolo di ciliegia.

  1. Prima di tutto, devi selezionare le varietà di alberi da frutto adatte a te prima della germinazione.
  2. Successivamente è necessario pianificare il momento della raccolta per verificare se il chicco scelto è compatibile con il terroir, il clima e la temperatura del terreno.
  3. Una volta scelto il nocciolo è consigliabile pulirlo con uno spazzolino in acqua pulita per evitare che le piantine sviluppino alghe e funghi.
  4. È meglio scegliere 5 chicchi per assicurarsi di avere un buon raccolto.
  5. Metteteli quindi in una ciotola piena d’acqua per selezionare solo i chicchi che affondano.
  6. Questi possono essere piantati in un vaso di terracotta del diametro di 10 centimetri.
  7. Assicurati di posizionare sul fondo del vaso uno spessore di tre centimetri di ghiaia o palline di argilla per evitare che l’acqua ristagni.
  8. Copri metà del vaso con la terra, quindi posiziona sopra i noccioli di ciliegia prima di ricoprire con la terra.
  9. Si consiglia di mantenere il terreno umido prima della fioritura.
  10. Quindi metti i vasi in frigorifero per 60 giorni prima di spostarli in un luogo soleggiato dove il ciliegio possa crescere.
  11. Per accelerare la germinazione, puoi rompere il nocciolo della ciliegia e rimuovere il nocciolo.
  12. Poi mettetelo in un batuffolo di cotone e lasciatelo in frigorifero per 60 giorni.
  13. Quando sul tuo ciliegio compaiono le prime foglie, mettilo all’aperto in un luogo caldo, in pieno sole, lontano dai venti che possono danneggiarlo.
  14. Rimuovi gradualmente le foglie finché il tronco non cresce.

Ci vogliono quasi 3 anni prima di poter assaporare il sapore della ciliegia. Ma ogni anno il raccolto non potrà che essere migliore.

Se coltivi frutta nel tuo orto, impara a piantare i mandarini in casa per fare scorta di vitamina C.