È un alimento base nel mondo culinario, ma la maggior parte delle ricette utilizza solo poche foglie, lasciandoti con un intero mazzo di foglie pronte a marcire in frigorifero. Ecco tre modi brillanti per conservare il prezzemolo in modo che rimanga più fresco.

1. Usa il frigorifero

Per prima cosa sciacquate il prezzemolo per eliminare lo sporco. Quindi, scrolla di dosso l’acqua in eccesso e avvolgi la pianta in alcuni tovaglioli di carta. Mettete il prezzemolo (con la carta assorbente) in un sacchetto richiudibile. Infine, sigillare il sacchetto e conservare in frigorifero. Questo metodo semplice dovrebbe mantenere il prezzemolo fresco per tre o cinque giorni.

2. Tratta il prezzemolo come fiori

Sciacquare la pianta e tagliare l’estremità degli steli. Metti il ​​prezzemolo in un barattolo o in un bicchiere pieno d’acqua in modo che un pollice o due dei gambi siano sommersi. Copri la pentola (questo aiuterà a mantenere le foglie umide permettendo all’aria di circolare). Conservare in frigorifero. Cambiare l’acqua un paio di volte alla settimana e tagliare i gambi una volta alla settimana. Usando questo metodo, il tuo bouquet di erbe rimarrà fresco per una o due settimane.

4x Raccolta del prezzemolo – Implementalo durante tutta la stagione

3. Usa il congelatore

Per conservare il prezzemolo per mesi, congelalo. Inizia sciacquando e asciugando la pianta. Successivamente tritare finemente il prezzemolo con un coltello o un robot da cucina. Aggiungi uno o due cucchiai di olio vegetale o d’oliva per fare una purea. Mettete il composto nella vaschetta dei cubetti di ghiaccio e trasferitelo nel congelatore. Usa questi cubetti di olio infuso di prezzemolo congelato per aggiungere sapore istantaneo a zuppe, stufati, salse e altro ancora.