Press ESC to close

Come eliminare formiche e cocciniglie che devastano le piante?

Le piante del giardino e dell’orto possono soffrire di infestazioni di insetti. Ragni rossi, piccole mosche, afidi, coccinelle, formiche, bruchi e persino cocciniglie possono attaccare le nostre piantagioni. Per evitare che questi temuti parassiti danneggino le tue piante, puoi optare per rimedi naturali che abbiano proprietà repellenti per curarli. Ecco i rimedi casalinghi per sradicare formiche e cocciniglie dalle piante del terrazzo, del giardino o dell’orto.

Gli insetti indesiderati che si insinuano nelle piante possono diventare un vero fastidio. Le piante attaccate, infatti, cercano di difendersi da questi intrusi invasori ma a volte possono indebolirsi e subire la perdita del fogliame. Per proteggere la vegetazione dagli insetti dannosi, alcuni optano per un insetticida naturale. In questo articolo scopri come proteggere le piante del tuo terrazzo, giardino o orto da formiche e cocciniglie.

Come fai a sapere se le cocciniglie sono presenti sulle piante?

Le cocciniglie sono parassiti indesiderati

Che sia sul terrazzo o nel giardino, la presenza delle cocciniglie generalmente non passa inosservata. Le cocciniglie possono colonizzare la maggior parte delle piante e indebolirle. Distinguiamo tra cocciniglie che hanno secrezioni bianche, scaglie di scudo protette da una cera e scaglie di conchiglia che hanno un guscio duro e marrone.

Un'invasione di cocciniglie

Quando le cocciniglie invadono il tuo giardino, noterai la presenza di fuliggine (una polvere nera), melata e formiche.

Cosa attira le formiche e le cocciniglie verso le piante?

Formiche e cocciniglie

Le cocciniglie mordono e succhiano insetti che si nutrono della linfa delle piante. Le cocciniglie femmine sono le uniche che attaccano le piante poiché le cocciniglie maschi non hanno bisogno di nutrirsi delle nostre piante. Le cocciniglie possono causare danni significativi attaccando cactus, camelie, ibisco, ortensie e persino agrumi. È più probabile che attacchino le piante che si trovano in climi umidi e in aree prive di ventilazione. Per le piante da esterno, la piantagione deve solo essere fitta affinché si possano trovare le cocciniglie.

Le piante infestate si indeboliscono e soffrono di scolorimento o caduta del fogliame. Inoltre la melata, nome dato agli escrementi zuccherini delle cocciniglie, può attrarre alcune specie di formiche. Pertanto, le piante si ritrovano infestate da cocciniglie e formiche.

Rimedi naturali per eliminare formiche e cocciniglie dalle piante

Combattere le cocciniglie e le formiche può essere difficile per gli appassionati di giardinaggio. Per sbarazzartene, devi agire il più rapidamente possibile non appena noti l’infestazione.

Un rimedio per le formiche sulle piante

Per tenere lontane le formiche dalla casa e dalle piante, puoi optare per ingredienti naturali che emanano un odore efficace per spaventare questi insetti. Peperoncino, aceto, menta sono tutti ingredienti che possono aiutarti a porre fine all’invasione delle formiche sul tuo terrazzo. Inoltre, puoi mescolare miele e bicarbonato di sodio e versare il prodotto in diversi barattoli per creare trappole per formiche. Questo cocktail ti permetterà di neutralizzare questi piccoli insetti e di ridurre notevolmente l’infestazione.

Un repellente per formiche

Per eliminare le formiche dalle piante potete preparare una soluzione a base di 10 ml di aceto bianco, un litro d’acqua e qualche goccia di detersivo per piatti. Spruzza questo liquido sugli insetti. Si consiglia di rispettare queste dosi per non bruciare le piante.

Un rimedio per le cocciniglie sulle piante

Un rimedio per tenere lontane le cocciniglie

Se osservate le cocciniglie sulle piante, iniziate prima con l’eliminare i loro gusci utilizzando un panno con acqua saponata e poi optate per un trattamento anticalcare. Puoi scommettere sul sapone di Marsiglia o sul sapone nero. In un litro d’acqua diluire un cucchiaino di sapone nero liquido, olio vegetale e alcool a 90°. Spruzzare questo preparato sulle parti della pianta soggette a cocciniglie, una volta al giorno per 3-4 giorni.

Ora sai come combattere le cocciniglie e le formiche. Scopri un modo per proteggere le tue piante dal gelo e dal freddo.