Press ESC to close

Come eliminare la polvere in camera da letto? 8 consigli infallibili

Una casa in cui si è accumulata polvere può avere un impatto sulle vie respiratorie ed essere particolarmente pericolosa per chi soffre di allergie agli acari della polvere. Fortunatamente, 8 consigli ti permettono di ridurlo e di godere di un’aria ambiente migliore in casa.

Se per mantenere pulita la casa è necessario spolverare settimanalmente, è possibile facilitare il compito adottando 8 abitudini. Sono particolarmente utili per le persone allergiche agli acari della polvere, piccole creature attratte dalla polvere domestica.

Come eliminare la polvere in casa con questi consigli infallibili?

Sebbene ventilare e aspirare siano attività domestiche necessarie per eliminare la polvere, è possibile ritardarne la comparsa senza una pulizia costante. La stanza dove queste particelle si accumulano più velocemente è la camera da letto. Ecco perché sarà necessario adottare queste abitudini soprattutto per  tutelare la salute respiratoria . Questi ti aiuteranno a prevenire una reazione allergica ma anche a combattere la presenza di acari della polvere, che possono causare rinite allergica. Questi 8 consigli ti aiuteranno a dedicare meno tempo alla pulizia della tua casa.

Grandi pulizie - fonte: spm

1. Evitare le superfici piane riduce la quantità di polvere in casa

Se vuoi evitare la polvere che si accumula quotidianamente, è consigliabile  ridurre le superfici piane nei tuoi ambienti . Ridurre il numero di comodini e soprammobili ti eviterà la necessità di pulire costantemente la tua camera da letto. Purifica le tue stanze perché questo ti aiuterà a combattere le allergie e a respirare meglio mentre dormi.

Spolveratura - fonte: spm

2. Organizzare l’armadio può ritardare l’accumulo di polvere

Come avrai capito,  la moquette e la tappezzeria dei mobili attirano la polvere . Lo stesso vale per vestiti, lenzuola o asciugamani che intrappolano più facilmente questi detriti. Per evitare l’accumulo di piccole particelle, conservarle invece in coperture protettive o scatole di immagazzinaggio. Oltre a farti risparmiare spazio, riducono i tempi di pulizia quotidiana.

Acari della polvere - fonte: spm

3. Non lasciare nulla sul pavimento ti permetterà di spolverare meno ogni giorno

Per prevenire le allergie agli acari della polvere ma anche per avere una migliore salute respiratoria, dovresti anche evitare che i vestiti coprano il pavimento. Gettarli nel cesto della biancheria una volta rimossi aiuterà a prevenire l’accumulo di polvere. Anche scuotere regolarmente i tappeti  è un’abitudine consigliata per purificare l’aria della propria casa.

Particelle di polvere - provenienza: spm

4. Togliere le scarpe migliora la qualità dell’aria interna

Per avere un’aria interna più sana, si consiglia di lasciare le scarpe all’esterno poiché tendono ad attirare polvere e sporco. Rimuovili non appena entri o mettili in un contenitore. Un’abitudine da adottare che riduce i tempi di pulizia.

Chiffon microfibra - provenienza: spm

5. Pulire i condotti dell’aria è una terribile abitudine alla polvere

Per rimuovere la polvere ed evitarne l’accumulo, rimuovere il coperchio di ventilazione. Rimarrai sorpreso nel vedere che particelle e sporco intasano questi condotti dell’aria e possono diffondersi continuamente. Pulirli con un panno ogni mese  ti consentirà di eliminare efficacemente questi detriti che possono causare reazioni allergiche.

Fare i lavori domestici - fonte: spm

6. Lavare le lenzuola ogni settimana riduce la polvere

Per prevenire le allergie respiratorie e avere una camera da letto più pulita, lavare le lenzuola una volta alla settimana aiuta a prevenire la proliferazione di questi detriti presenti nell’aria. Anche le federe dovrebbero essere pulite  settimanalmente. Si consiglia il lavaggio a 60 gradi o superiore per eliminare ogni traccia di acari della polvere.

Allergie - fonte: spm

7. Riorganizzare i mobili elimina i nidi di polvere

Oltre ad evitare la moquette come rivestimento del pavimento, è importante rimuovere la tappezzeria dai mobili di tutte le stanze. E per una buona ragione  i tessuti sono veri e propri nidi di polvere . Rimuoverli ti consentirà di pulire meno la tua casa e ridurre al minimo l’accumulo di particelle.

8. Tenere i giocattoli lontani dagli animali domestici è un’abitudine a prova di polvere

Per ridurre al minimo la comparsa di questi detriti potenzialmente allergenici, si consiglia di tenere lontani i giocattoli e i letti dei vostri animali domestici che contengono polvere e di metterli in una stanza separata. Questa abitudine aiuta anche a combattere gli acari della polvere  che spesso vivono in luoghi polverosi . Se preferisci dormire con il tuo cane o gatto, in questo caso è consigliabile pulire la sua cuccia una volta alla settimana.

Adottando questi consigli vincerai sicuramente la lotta contro la polvere.