Coltivare i limoni in casa risulta essere un compito abbastanza semplice se pianti correttamente i semi e non dimentichi di prenderti cura della pianta. In questo articolo parleremo delle sfumature della coltivazione di uno degli agrumi più utili e aromatici.

La prossima volta che ti godi un limone, non buttare via i semi: potrebbero essere l’inizio del tuo albero di limone. Anche durante i mesi invernali, il tuo albero di limone può prosperare, fornendo un aroma e una freschezza gradevoli. Il limone, con le sue foglie sempreverdi e i grandi fiori bianchi, non solo decorerà i tuoi interni, ma ti fornirà anche frutti sani tutto l’anno.

PREPARAZIONE PER LO SBARCO

Seleziona i semi di limone, scegliendone 12-15 grandi e sani, senza danni visibili. Sbucciateli dalla polpa e metteteli a bagno in acqua tiepida per una notte per accelerare la germinazione.

PREPARAZIONE PER LO SBARCO

La scelta del vaso per il limone è fondamentale: sono necessari dei fori di drenaggio per evitare ristagni d’acqua. La dimensione del vaso dipende dalla dimensione prevista dell’albero. Utilizzare un terriccio a basso contenuto di acidità, torba o miscele di cactus funzionano bene.

Scegli un luogo luminoso e caldo della casa dove il limone riceverà molto sole. Se necessario, utilizzare fitolamp. Un umidificatore aiuterà a mantenere l’umidità.

PIANTARE SEMI

Riempi il vaso con la terra, lasciando un piccolo spazio attorno al bordo. Piantare i semi pre-imbevuti ad una profondità di circa 2 cm e inumidire leggermente il terreno. Coprire il vaso con pellicola con piccoli fori per la ventilazione e monitorare l’umidità del terreno, inumidendolo periodicamente. Aspettatevi che i germogli appaiano entro due settimane.

CURA DELLE PIANTE

I limoni richiedono un’irrigazione moderata, una volta alla settimana, evitando l’irrigazione eccessiva. Ventilare l’area o utilizzare un ventilatore per simulare un ambiente naturale. Fertilizzare regolarmente con composti contenenti azoto. L’impollinazione dei fiori profumati può essere eseguita manualmente per aumentare le possibilità di frutti abbondanti.

RACCOLTA

I primi frutti di un albero di limone compaiono solitamente tre anni dopo la semina. Per i frutti di grandi dimensioni si consiglia di diradare, eliminando 2/3 dei limoni giovani. Un limone maturo sarà di colore giallo brillante e morbido al tatto. I frutti raccolti vengono conservati per un massimo di 2 mesi.