Se stai cercando una ricetta gustosa e cremosa per le uova strapazzate, non cercare oltre! Questa ricetta cremosa di uova strapazzate è semplice da preparare e offre risultati garantiti per deliziare le tue papille gustative. Con pochi ingredienti di base, puoi montare uova strapazzate cremose e soffici, perfette per colazione, pranzo o cena. Segui questi semplici passaggi e otterrai uova strapazzate cremose ogni volta.

Come fare le uova strapazzate cremose?

Uova strapazzate

Il trucco per questo è molto semplice. Per prima cosa, rompi le uova in una ciotola (prendi tutte le uova necessarie). Quindi aggiungere un cucchiaino di succo di limone e schiacciare bene con una forchetta. L’ingrediente segreto che vi garantirà una frittata cremosa e soffice è il succo di limone. Renderà vellutate le uova strapazzate e il suo sapore sarà leggermente sollevato.

Dopo aver mescolato le uova con il succo di limone, versare il tutto nella padella (sciogliere prima un po’ di burro). A fine cottura potete aggiungere alle uova strapazzate un cucchiaio di panna liquida. Grazie a questo, le tue uova saranno ancora più cremose. Questo piatto si sposa perfettamente con salmone affumicato, pomodoro e naturalmente pane fresco.

Leggi anche: Perché le uova dovrebbero essere cosparse di sale? Il trucco geniale delle nonnine intelligenti

Cosa fare in modo che le uova non si attacchino più alla padella?

Prepara una frittata

Preparare una frittata o una strapazzata può sembrare molto semplice e facile. Ed è in realtà un processo semplice, a patto che le uova non si attacchino alla padella in cui le stai cuocendo. Quindi c’è sempre il rischio di ustioni. Scopri qual è l’ingrediente comune che impedisce alle tue uova di attaccarsi alla padella.

Questa è farina di frumento. Quando la padella non è ancora calda, metteteci un po’ d’olio. Aggiungere un pizzico di farina di frumento all’olio e mescolare delicatamente. Riscaldare la padella, quindi aggiungere le uova sbattute. In questo modo la frittata non si attaccherà alla padella.

C’è un altro trucco che puoi usare per evitare che le uova si brucino. Sostituisci  l’olio di semi di girasole con burro o olio di cocco per cuocere la frittata. Gli chef più esperti affermano che questi ingredienti aiutano le uova a non attaccarsi alla padella.

Qual è la differenza tra una frittata e uova strapazzate?

Le uova strapazzate e le frittate sono due piatti a base di uova che presentano notevoli differenze. Ecco alcune delle principali differenze tra uova strapazzate e frittate:

Leggi anche: Casalinghe esperte usano questo trucco geniale per sbucciare facilmente un uovo sodo

  • Consistenza: le uova strapazzate hanno una consistenza più morbida e granulosa, mentre le frittate hanno una consistenza più compatta e liscia.
  • Ingredienti: le uova strapazzate sono solitamente fatte con uova sbattute e latte, e possono anche essere condite con sale e pepe. Le frittate, d’altra parte, sono solitamente fatte con uova sbattute, latte e una varietà di ingredienti aggiuntivi come verdure, prosciutto, formaggio, ecc.
  • Metodo di preparazione: Per preparare le uova strapazzate, le uova sbattute vengono semplicemente cotte in una padella calda finché non si solidificano. Per preparare una frittata, le uova sbattute vengono prima cotte in una padella calda, quindi gli altri ingredienti vengono aggiunti a metà della superficie della padella prima che la frittata venga piegata a metà.
  • Consumi: le uova strapazzate vengono spesso consumate a colazione o per il brunch, mentre le frittate possono essere consumate in qualsiasi momento della giornata

Cosa si può fare con i gusci d’uovo?

Non gettare  i gusci d’uovo nella spazzatura, puoi usarli in diversi modi

  • Arricchiscono il terreno con il calcio, quindi seppelliscili nel terreno durante i mesi autunnali. Questo darà loro il tempo di abbattersi quando pianterai i pomodori, che si nutrono di calcio.
  • Prepara un disincrostante naturale. Asciugare i gusci nel forno e aggiungere bicarbonato di sodio e un po’ di aceto. Con questo trucco puoi rimuovere facilmente il calcare dalla casa.
  • Se le tue piante vengono attaccate dalle lumache, spargi le conchiglie schiacciate sul loro cammino e intorno alle piante. Questo li aiuterà a spaventarli.

Leggi anche: Basta buttare i cartoni delle uova: 3 modi intelligenti per riutilizzarli