Le rose sono arbusti dai fiori perenni, che profumano i giardini e li sublimano con i loro vari colori. La rosa, chiamata “regina dei fiori”, è apprezzata da tutti, e ognuno dei suoi colori ha un suo significato. Detto questo, per prendersi cura del proprio cespuglio di rose e godere di una fioritura spettacolare, è importante proteggerlo dal freddo e dal gelo, soprattutto con l’avvicinarsi dell’inverno. Scopri come preparare le tue rose per l’inverno.

Con l’avvicinarsi dell’inverno, le rose necessitano di cure particolari per proteggerle dall’abbassamento delle temperature e dal gelo. Fornendo loro questa cura, li aiuterai a superare meglio l’inverno.

Come preparare le rose per sopravvivere all’inverno?

Per avere arbusti vigorosi e sani in primavera, e per favorirne la fioritura, è importante preparare le rose a resistere all’inverno. Per questo, devono ricevere le seguenti cure.

Leggi anche:  6 rimedi naturali per combattere l’aerofagia

Rose

  • Pota le rose a novembre

Nelle regioni dove nevica molto, è importante potare leggermente le rose,  in modo che i rami molto lunghi non si spezzino sotto il peso della neve che si accumula. Per fare questo,  pota i rami solo di un terzo.  Non c’è bisogno di tagliarli più corti. Si noti inoltre che  la potatura dovrebbe essere eseguita su rose adulte,  che hanno almeno 3 anni. Puoi approfittare di questa potatura per rimuovere rami esili o morti, così avrai meno lavoro da fare in primavera. Non dimenticare  di disinfettare le forbici da potatura  prima di potare un nuovo cespuglio di rose, per evitare la trasmissione di malattie. Puoi usare alcol a 90° per questo.

Pota le rose

  • Proteggere il punto di innesto delle rose

Il punto di innesto è la parte della rosa che deve essere particolarmente protetta e, non a caso,  è lì che iniziano a crescere i rami.  Il punto di innesto è anche la parte più sensibile al freddo,  mentre la parte aerea del rosaio è più resistente.  Normalmente, se la messa a dimora delle vostre rose è ben fatta, i punti di innesto sono subito protetti, poiché sono interrati da 5 a 10 cm circa. Se invece la terra è compatta al loro livello, usa una zappa  per portare abbastanza terra ai piedi dei tuoi arbusti fioriti.  Se necessario, puoi sollevare un cumulo di terra alto fino a 20 cm, attorno alla base del tuo arbusto. Questo si chiama imburrare le rose. In ogni caso è importante controllare, prima delle prime gelate invernali,  che il punto di innesto sia ben interrato.

Se vivi in ​​una zona dove il freddo è molto rigido, puoi rinforzare la protezione dei cespugli di rose  che hai arbusto, utilizzando una pacciamatura. Evita di usare la corteccia di pino in questo.  Potrebbero essere fatali per le tue rose.

Si noti che alcune varietà di rose hanno un punto di innesto aereo. Questo è il caso delle rose a stelo e delle rose piangenti. In questo caso è inutile imburrarli. Considera invece di coprire il sito dell’innesto con fieno, giornali o paglia. Si noti inoltre che queste rose sono molto sensibili al freddo  e necessitano di una protezione aggiuntiva .

  • Installa un velo invernale per le rose sensibili al freddo

Le rose piangenti o a stelo hanno bisogno di un velo invernale per trascorrere al meglio l’inverno. Per fare questo,  procurati un velo di qualità  da un vivaio e legalo alla parte aerea del tuo cespuglio di rose con uno spago.

Leggi anche: 4 consigli per purificare naturalmente i polmoni ed evitare le malattie

rose in inverno

  • Rafforza la resistenza delle rose al freddo

Per rendere il tuo cespuglio di rose più resistente al freddo,  devi impedirela crescita dei rami giovani  prima dell’inverno  .  Questi infatti, essendo fragili, non avranno abbastanza tempo per indurirsi, e quindi  avranno difficoltà a svernare.  Si consiglia quindi di sospendere, da metà luglio,  qualsiasi applicazione di concime azotato. Si consiglia inoltre da metà settembre  di asportare  i fiori appassiti,  in modo da non favorire lo sviluppo dei rami giovani.

Grazie a questa cura, permetterai alle tue rose di superare meglio l’inverno, manterrai sani i tuoi arbusti da fiore e li preparerai per la prossima fioritura.

Leggi anche: Dì addio alla sciatalgia e al mal di schiena con questa crema naturale