Se te lo stai ancora chiedendo, dovresti sapere che il ruolo del filtro della lavastoviglie è quello di garantire un lavaggio efficiente di utensili e posate. Purtroppo e nel corso dell’utilizzo, quest’ultimo finisce per ricevere molto sporco e molti di noi trascurano la sua manutenzione! Tuttavia, è importante prendersene cura se vuoi che la tua lavastoviglie continui a funzionare correttamente. Ti mostreremo come farlo.

Un filtro della lavastoviglie che non viene pulito regolarmente può essere la causa principale delle scarse prestazioni dell’apparecchio. Ma state tranquilli, questo problema è tutt’altro che insormontabile! Ti mostreremo come mantenerlo in modo da poter ottenere il massimo dalla tua lavastoviglie.

Detersivo per piatti, limone e bicarbonato di sodio

Per chi non lo sapesse, l’operazione può sembrare restrittiva, ma è più semplice di quanto immaginino. Tutto quello che devi fare è seguire questi passaggi:

  1. Iniziare rimuovendo il filtro dalla lavastoviglie e poi risciacquarlo bene con acqua tiepida;
  2. Versare l’acqua in un flacone spray e aggiungere 2 cucchiai di detersivo per piatti, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 1/4 di tazza di succo di limone;
  3. Mescolate il tutto fino ad ottenere una soluzione omogenea;
  4. Spruzzare il filtro;
  5. Lascia riposare per 20 minuti o più;
  6. Utilizzando uno spazzolino da denti usato, strofina il filtro senza trascurare gli angoli e le fessure più piccoli;
  7. Finalmente puoi pulire con una spugna.
Filtro lavastoviglie

Se il filtro è particolarmente sporco, sarebbe più saggio immergerlo in una bacinella o in un lavandino pieno di acqua calda. In questo caso, aggiungere gli stessi ingredienti sopra menzionati, aumentando leggermente il dosaggio, poiché la quantità di acqua è più consistente. Quindi lascia che gli ingredienti facciano effetto, una buona trentina di minuti, quindi strofina il filtro con lo spazzolino usato. Per finire, una bella passata con una spugna imbevuta di acqua e detersivo per piatti, poi risciacquo sotto l’acqua del rubinetto vi permetterà di ottenere un filtro impeccabile! Tieni presente che il filtro è la parte più importante della tua lavastoviglie. Per questo motivo, può essere la causa principale di piatti puliti in modo improprio. Un filtro sporco e intasato semplicemente non può fare il suo lavoro! È anche importante pulire il filtro una volta alla settimana. Da lì, sei sicuro di ottenere piatti che brillano! Aceto bianco o acido citrico L’aceto bianco o l’acido citrico che si trovano nei limoni sono entrambi considerati detergenti naturali. Funzionano efficacemente sullo sporco più ostinato! Per usarli per pulire il filtro della lavastoviglie, i passaggi da seguire sono simili al metodo precedente:

  1. Preparare una bacinella di acqua calda;
  2. Aggiungere 1 bicchiere di aceto bianco o 1/2 bicchiere di acido citrico e mescolare;
  3. Immergere il filtro nella soluzione risultante;
  4. Lasciate riposare per una trentina di minuti;
  5. Con una spugna o uno spazzolino da denti usato, strofinare il filtro per rimuovere eventuali residui di sporco;
  6. Risciacquare con acqua pulita;
  7. Asciuga il filtro strofinandolo con un panno morbido. Questo è un filtro tutto pulito e pronto a fare il suo lavoro perfettamente!
Acido citrico

Tieni presente che allo stesso tempo, è altrettanto importante pulire accuratamente il tuo dispositivo per evitare che perdaefficacia e prolungarne la vita allo stesso tempo. La pulizia regolare con aceto biancoda  un ciclo di lavaggio sottovuoto farà il trucco!

Lavastoviglie

Consigli per la pulizia della lavastoviglie

Oltre alla manutenzione della lavastoviglie e del suo filtro, è utile adottare alcuni buoni gesti per preservare l’efficienza del proprio elettrodomestico:

  • Dopo ogni utilizzo, aprire la porta della lavastoviglie per alcuni minuti per arieggiarla. In questo modo si eviterà la formazione di umidità e muffe e quindi cattivi odori;
  • Prenditi il tempo di strofinare con una spazzola a setole morbide le cerniere, i binari e tutti gli angoli e le fessure che sembrano inaccessibili. Queste sono parti a cui non prestiamo abbastanza attenzione, eppure dobbiamo ripulirle.
  • Come affermato in precedenza, è necessario eseguire regolarmente una pulizia accurata.

Il tuo filtro ha un cattivo odore? Con questi consigli per la pulizia, vedrai che anche gli odori e lo sporco più ostinati saranno un ricordo del passato!