Press ESC to close

Come rimuovere con successo un anello da un dito gonfio?

Il tuo anello è bloccato? È normale! Succede quando è troppo piccolo o quando le dita si gonfiano per il calore o per lo sforzo. Hai provato la tecnica del sapone e dell’acqua fredda ma senza risultati? Niente panico ! Vi diamo un consiglio ingegnoso per ovviare a questo inconveniente. Andiamo !

A volte indossi un anello troppo stretto. Tuttavia, in alcuni casi, l’anello può rimanere incastrato al dito. Fastidioso! Il risultato è dolore, gonfiore e difficoltà a rimuovere l’anello. Fortunatamente, abbiamo un piccolo suggerimento utile per rimuovere un anello bloccato . Basta seguire la nostra guida passo passo e il gioco è fatto! Andiamo!

Come togliere un anello troppo stretto su un dito gonfio?

Esistono molti metodi per rimuovere un anello bloccato dal dito. Burro, crema idratante, braccia alzate, sapone liquido… e la lista potrebbe continuare! Tuttavia, abbiamo selezionato per te un suggerimento originale. Questo è il metodo del thread. Semplice ed efficace, il risultato è garantito!

Il trucco del filo per togliere un anello troppo piccolo e incastrato senza farsi male

Vuoi togliere il tuo anello ma non puoi? Con questa tecnica il compito sarà più semplice…

Filo per cucire

Avrai bisogno di un filo di circa 50 cm.

Le nostre istruzioni per l’uso:

  1. Innanzitutto iniziamo facendo passare circa 10 cm di filo sotto l’anello.
  2. Afferriamo l’estremità del filo da 10 cm con il pollice in modo che non scivoli, quindi avvolgiamo il resto del filo attorno al dito per tutta la sua lunghezza e facciamo un piccolo nodo
  3. Poi non ti resta che tirare il filo di 10 cm per far scorrere l’anello lungo il dito, senza troppi sforzi. L’anello viene così rilasciato.

Ed ecco qua! Non è così complicato! Puoi usare acqua saponata o anche olio di mandorle dolci per far scorrere più facilmente l’anello.

Perché è possibile utilizzare il filo per rimuovere un anello incastrato su un dito gonfio?

Per il semplice motivo che la tecnica del filo è una soluzione che sfrutta la pressione e il movimento per far scorrere l’anello dalla base del dito. E non solo! Il filo avvolto attorno al dito crea una sorta di supporto per l’anello, facilitandone l’infilamento senza ferire la pelle! Cosa c’è di meglio?

Come sgonfiare il dito e rimuovere facilmente un anello?

Diciamo la verità, le nostre dita a volte tendono a gonfiarsi, soprattutto d’estate. Ma puoi provare a sgonfiare il dito in modo da poter rimuovere l’anello in sicurezza. È semplicissimo! Basta usare acqua fredda o cubetti di ghiaccio per stimolare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore. Semplice ed efficace, vero?

Un anello incastrato al dito

Dove andare per togliere un anello troppo stretto? Un gioielliere può tagliarlo?

Se non riesci a rimuovere da solo un anello stretto al dito, puoi andare al pronto soccorso o da un gioielliere che dispone di un dispositivo speciale per questo, chiamato taglia-anelli. Ciò ti consente di rompere l’anello senza farti male.
Una volta tagliato l’anello, il gioielliere potrà ripararlo e adattarlo nuovamente al vostro dito, a seconda della sua composizione.

Ed ecco fatto, grazie ai nostri consigli potrai rimuovere un anello incastrato in pochissimo tempo. Un po’ di pazienza e il gioco è fatto!