Press ESC to close

Come si accorciano i pantaloni senza cuciture?

Ah, quegli acquisti d’impulso all’ultimo minuto… Al negozio, ti sei innamorato di un paio di jeans alla moda. E, fortunatamente, era l’ultimo modello in stock nella tua taglia! Ma, dato che avevi fretta, non hai avuto il tempo di provarlo. Ahi, una volta tornato a casa, quando lo indossi, ti rendi conto che è troppo lungo, lo calpesti e basta! Accidenti, impossibile cambiarlo. Non si tratta nemmeno di separarsene, dovrai accorciarlo. Sì, ma come? Non hai una macchina da cucire a portata di mano e preferisci evitare il sarto. Un vero mal di testa! Ma no, stai tranquillo, ci sono altre opzioni a tua disposizione. In pochi minuti, i tuoi jeans ti staranno perfettamente. Ti mostreremo come farlo.

Come si fa un orlo a mano?

Misura la cucitura della gamba del jeans

Accorciare un paio di pantaloni non è sempre così complicato come si potrebbe pensare. È anche possibile farlo brillantemente senza nemmeno l’aiuto di una macchina da cucire! Certo, alcuni non si rompono nemmeno la testa: devono solo fare battute d’arresto interne o esterne… E questo è tutto! Sì, tranne per il fatto che questa opzione è ideale quando i jeans sono stretti e stretti. Inevitabilmente, se è ampio, il caso è più impegnativo. In questo caso, puoi usare nastro adesivo o ferro da stiro. Ma, va detto, non sarebbe permanente. Tuttavia, per orlare rapidamente, c’è un metodo semplice da esplorare: non è necessario essere un esperto di cucito per realizzarlo.

Come fare?

  1. Prima di tutto, devi prendere la misura per decidere quanto devono essere lunghi i  tuoi jeans.
  2. Puoi farlo in due modi: o indossi i jeans e segni con uno spillo (o un gesso) il punto dell’orlo che desideri, oppure prendi la misura confrontandola con uno dei tuoi pantaloni della giusta lunghezza.
  3. Posizionalo sopra l’altro per tracciare la linea del nuovo orlo dei jeans.
  4. Prendi ago e filo: piega i pantaloni fino alla linea dell’orlo posizionata a testa in giù sulla linea che hai disegnato.
  5. Da lì, infila l’ago per cucire i jeans sovrapponendo la linea tracciata con il vecchio orlo.

Naturalmente, l’altro modo sarebbe ancora quello di piegare il fondo dei pantaloni verso l’interno e cucirli. Ma ci vuole molto tempo e precisione. Sei piuttosto goffo e non sei abile con l’ago? Non preoccuparti, c’è un’altra soluzione perfetta.

Come si accorciano i jeans troppo lunghi senza cuciture?

Un consiglio: evitate di osare il taglio dei jeans: molte persone lo fanno, ma basta un errore di calcolo per causare danni irreparabili. Quindi non correre questo rischio per non accorciarlo più del previsto! Infine, è più comune fare semplicemente una piega sul fondo dei jeans, senza doverli tagliare o cucire. Ma questa non è l’opzione migliore: può diventare rapidamente fastidioso e fastidioso, ripetendo spesso questo gesto. Un’alternativa intelligente? Sì, ne abbiamo trovato uno sulla rete Tik Tok. Sul suo conto, una certa Kristina Kacheeva ci dà un consiglio interessante: l’idea è quella di piegare il fondo dei pantaloni verso l’interno e ripiegarli verso l’esterno. In questo modo i tuoi jeans sono più corti e soprattutto rimarranno al loro posto, non si srotoleranno più ad ogni movimento. Molto intelligente!

Come si realizza a mano un orlo invisibile dei pantaloni?

Materiali da utilizzare per creare l'orlo dei pantaloni

Ovviamente, un orlo di scarsa fattura può facilmente rovinare l’aspetto generale dei tuoi pantaloni. Quindi, devi pensarci bene prima di intraprendere un laborioso cucito. D’altra parte, se si opta per un orlo invisibile, si rischia meno. Ma bisogna fare le cose per bene! In verità, non c’è niente di meglio che rifinire con un punto orlo invisibile: le cuciture non visibili, soprattutto sul davanti, danno subito un tocco più pulito e professionale. E, per finire, non è un orlo difficile da cucire.

Il cucito manuale richiede una certa manualità e molta pazienza: i punti devono essere nascosti all’interno della piega dell’orlo e del capo, in modo che siano davvero invisibili dentro e fuori. Quando la piega è perfetta e l’orlo non rivela cuciture antiestetiche, è un vero e proprio bel lavoro. Se hai una macchina da cucire, devi ottenere lo stesso risultato. La manovra deve essere precisa per dare anche l’illusione che l’orlo sia stato cucito a mano. Quando realizzi un orlo invisibile, dall’interno sembra un normale orlo cucito a mano con un punto decorativo. Se è fatto alla perfezione, senza una nota falsa, sarà quasi impossibile vedere i punti all’esterno del capo. Quali sono i requisiti da tenere in considerazione con la macchina? La cucitura a zig-zag e il famoso punto orlo invisibile. E pensare che un tempo le nostre nonne non avevano il lusso di avere una moderna macchina da cucire a zig-zag, se la cavavano facendo tutti i tipi di perni. E con questo, le più appassionate sono riuscite a cucire punti invisibili senza il minimo difetto!

Inoltre, non dimenticare di applicare almeno 1,5 pollici di margine di cucitura per cucire l’orlo. Se questa è la tua primissima esperienza, è meglio provarla prima su una goccia piuttosto che sui tuoi preziosi jeans. E attenzione, regola importante, usa sempre un filo di colore che si abbini ai tuoi pantaloni, o almeno un colore più scuro. Soprattutto, evita le tonalità appariscenti che possono essere visibili da lontano! Infine, per realizzare un orlo con la macchina, è necessario disporre di un filo elastico per eseguire il punto orlo invisibile. Se non hai l’attrezzatura giusta o se dubiti delle tue capacità, fallo manualmente e prenditi il tuo tempo.