Tra tutte le faccende domestiche quotidiane, ce n’è una in particolare che molti considerano una vera e propria incombenza. Quella di passare il panno per pulire la polvere. È vero che quest’ultimo tende ad accumularsi in tutte le stanze della casa e ad incastrarsi negli angoli di accesso più difficili. Ma non abbiamo altra scelta che bandire questo flagello, fonte di acari e microbi, che provoca ogni tipo di allergia e malattie respiratorie. Ma come semplificare questo noioso compito?

Questa è la domanda sulla bocca di tutti. Spolverare i mobili, pulire il pavimento con lo straccio, scovare la minima polvere in casa… solo a pensarci, alcune persone hanno le vertigini. Per non parlare dell’ampia scelta di panni disponibili sul mercato. Niente panico, ti semplificheremo la vita guidandoti e semplificandoti le cose.

Scopri subito questo trucco per garantirti una spolverata impeccabile!

Leggi anche: Come far risplendere il piano cottura? Basta un semplice prodotto della tua cucina per fare miracoli

spolverare i mobili

Il trucco efficace e definitivo per spolverare tutti i tuoi mobili con un panno in pochi minuti

La prima cosa che devi fare è acquistare un panno in microfibra: più in voga che mai per la pulizia di vari spazi ed elementi della casa, questo strumento è molto apprezzato per la sua versatilità e versatilità e per l’elevata efficienza. Come bonus, questo tipo di panno è disponibile in tutti i supermercati.

Come togliere più facilmente la polvere dai mobili? Metti una piccola goccia di detersivo per lavastoviglie sul panno in microfibra. Quindi passalo sui mobili che vuoi pulire. Il risultato ti sorprenderà: la polvere sarà completamente scomparsa e impiegherà più tempo a riapparire su queste superfici.

Ricorda inoltre che la manutenzione dei tuoi interni non è necessariamente sinonimo di spesa ed energia. Al contrario. Gli esperti di pulizia te lo diranno: basta applicare i metodi giusti, in modo ordinato e metodico, per garantire risultati ottimali.

Quando usare un panno in microfibra?

Diremo invece che è più facile chiedere invece quando non utilizzare un panno per la pulizia in microfibra. Perché questo strumento è multifunzionale e gestisce brillantemente tutti i tipi di attività a casa. È anche l’alternativa perfetta per sostituire qualsiasi altro panno di cotone o tovagliolo di carta!

Incredibilmente morbido e assorbente, agisce su tutti i tipi di superficie per rimuovere efficacemente lo sporco. È anche molto utile per la disinfezione. Infatti, il panno in microfibra elimina fino al 99% dei batteri, circa tre volte l’efficacia dei tradizionali panni per la pulizia. Questo è il motivo per cui molti ospedali si sono convertiti a panni, asciugamani e mop in microfibra. E per una buona ragione: la microfibra non uccide completamente i germi (per questo ti servirà un forte detergente disinfettante), ma li raccoglie e li rimuove facilmente.

panno in microfibra

Come si pulisce un panno in microfibra?

Sì, i panni in microfibra facilitano la pulizia, ma pulirla da soli è fondamentale! Puoi pulire questo tipo di panno in lavatrice. Basta scuoterlo, lavarlo in acqua calda e asciugarlo in asciugatrice a freddo. Ma attenzione, non usare ammorbidenti che riducono l’assorbenza del tessuto.

Leggi anche: Cosa fare prima di accendere il riscaldamento: un semplice trucco per rispolverarlo

Suggerimenti con panni per la pulizia in microfibra

Usa questi suggerimenti per ottenere il massimo dal tuo panno in microfibra:

  • Tienilo in cucina per pulire efficacemente il grasso attorno alla tua stufa.
  • Non saturare un panno in microfibra o una testina con acqua. È meglio spruzzare il detergente sul pavimento e pulirlo con un panno asciutto, piuttosto che bagnare pesantemente il panno e pulire il pavimento.
  • Usa un panno pulito su superfici soggette a graffi come le finestre. Lo sporco o i detriti rimanenti possono lasciare un segno.
  • Spruzzare leggermente il panno con acqua per intrappolare la maggior parte della polvere.

·Come mantieni puliti gli auricolari? Inumidire l’angolo di un panno in acqua saponata e strofinare accuratamente. Quindi utilizzare il lato asciutto per pulirli bene.

Leggi anche: Versa la coca cola nel bollitore una volta al mese e guarda cosa succede. La soluzione magica a un problema comune