La magica bellezza delle orchidee affascina da tempo le persone. Ma non passò molto tempo prima che imparassero a coltivare questo fiore misterioso in condizioni innaturali. Ci sono stati molti tentativi, ma pochi di loro hanno avuto buoni risultati.

Al giorno d’oggi molti di noi ricevono orchidee in dono o le acquistano per godere della loro bellezza. Ma col passare del tempo, i fiori appassiscono e cadono, lasciando gli steli nudi. Dopo un certo periodo di tempo si seccano anche. Non essere triste! Esiste un metodo che può stimolare la fioritura ripetuta delle orchidee.

C’è la pasta magica di citochinina che viene utilizzata per propagare le orchidee. Ma è adatto anche per stimolare la rifioritura. Dopo aver disinfettato le mani e un ago, rimuovi le incrostazioni da un germoglio dormiente con l’ago. Poi grattatelo un po’ con l’ago e copritelo con pasta di citochinina.

Dopo un certo periodo di tempo i germogli dormienti si trasformano in fusti, dopodiché compaiono i rami con nuovi germogli.

Stimolare e osservare la fioritura delle orchidee è un’occupazione insolita ed emozionante! Attenzione però a non esagerare, perché stimolare la rifioritura troppo spesso può indebolire le piante!

Bravo nel giardinaggio!