Press ESC to close

Come usare il bicarbonato di sodio contro i pidocchi?

Spesso, all’inizio di ogni anno scolastico, i pidocchi invadono la testa dei bambini a scuola o all’asilo. Una vera dura prova per i genitori! Niente panico ! Con i nostri rimedi ecologici come il bicarbonato di sodio, puoi eliminare facilmente i pidocchi. Ti diciamo tutto!

Cosa sono i pidocchi?

I pidocchi sono  piccoli insetti  che parassitano il cuoio capelluto  Questo è un problema comune tra i bambini a scuola: questi parassiti si trasmettono rapidamente da un bambino all’altro. Risultato:  prurito e irritazione del cuoio capelluto…  Un vero incubo! Fortunatamente, i pidocchi non sono pericolosi e non trasmettono malattie, conferma  Mike Patrick , medico del pronto soccorso e pediatra generale del  Nationwide Children’s Hospital . Dovresti anche sapere che i pidocchi non sono sinonimo di scarsa igiene o impurità!

Quali sono i sintomi dei pidocchi?

In genere, i sintomi dei pidocchi includono prurito incessante. Inoltre, i sintomi variano a seconda della zona del corpo interessata. Ecco i diversi sintomi dei pidocchi:

  • Prurito del cuoio capelluto.
  • Problemi di sonno: i pidocchi sono più attivi di notte, lontano dalla luce.
  • Grattandosi compaiono delle piaghe sul cuoio capelluto.

Perché i pidocchi sono difficili da eliminare?

I pidocchi sono estremamente comuni. Queste piccole creature colpiscono sia i bambini che gli adulti. L’unico modo per contrarre i pidocchi è entrare in contatto con una persona infestata!

Il ciclo vitale di questi organismi inizia con la femmina che depone le uova, chiamate lendini. Questi sono piccoli e più piccoli della testa di uno spillo. Resistenti  aderiscono alla base del capello . Ed è per questo che liberarsene è così difficile! Eliminare i pidocchi non è quindi un compito facile. Una lendine che si schiude libera una ninfa che si trasforma in un pidocchio adulto in 12 o 15 giorni.

Inoltre,  sono molto difficili  da individuare  e identificare. Queste piccole creature si nascondono rapidamente dalla luce e strisciano rapidamente. Non è quindi facile confermare una diagnosi di pidocchi.

I pidocchi  possono anche sviluppare resistenza . Se dopo un primo trattamento questi parassiti non scompaiono è perché sono resistenti. Ti consigliamo quindi di cambiare terapia ed evitare di prenderne uno della stessa famiglia!

Come combattere i pidocchi con il bicarbonato di sodio?

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, chiamato anche bicarbonato di sodio, è un trattamento efficace per combattere l’infestazione di pidocchi. Un altro effetto sorprendente del famoso bicarbonato! La sua consistenza granulare aiuta a intrappolare pidocchi e lendini e aiuta anche a calmare il prurito e l’incessante bisogno di grattarsi il cuoio capelluto.

Attenzione: si consiglia di utilizzare bicarbonato di sodio per eliminare i pidocchi. Il bicarbonato tecnico non è adatto per la cura del corpo.

Per applicare il bicarbonato di sodio ed  eliminare i pidocchi , il processo è semplice. Basta seguire la nostra guida per l’utente!

Ingredienti :

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio 
  • 2 cucchiaini di balsamo 
  • 2 cucchiaini di olio d’oliva  
Bicarbonato di sodio, olio d'oliva e balsamo

Passaggi da seguire:

Passaggio 1:  cospargere il cuoio capelluto con bicarbonato di sodio;

Passaggio 2:  aggiungere olio d’oliva, quindi strofinare accuratamente il cuoio capelluto;

Step 3:  Lasciare agire tutta la notte sotto una cuffia da doccia; 

Passaggio 4:  il giorno successivo, mescola il bicarbonato di sodio con il balsamo e applicalo sui capelli;

Passaggio 5:  utilizzando un plettro, pettina attentamente ogni sezione dei capelli. 

Ripeti il ​​processo almeno una volta alla settimana  per trattare i pidocchi  in modo permanente! 

Il bicarbonato di sodio lenisce il prurito mentre il balsamo per capelli soffoca i pidocchi. Una combinazione vincente per liberare il cuoio capelluto dai parassiti!

Bicarbonato di sodio contro i pidocchi: quali sono i benefici di questo prodotto naturale?

Le virtù di questa polvere bianca nella lotta contro i pidocchi non hanno più bisogno di essere dimostrate! Ti ricordiamo i suoi principali vantaggi per sbarazzarti di queste piccole creature:

  • Il bicarbonato di sodio  è un prodotto ecologico e non tossico.
  • Sebbene sia necessario ripetere il processo, il bicarbonato di sodio è un modo relativamente rapido e sicuro per eliminare i pidocchi, poiché è ecologico e non tossico.
  • Accessibile ed economico.

Notare che ! Se noti infestazioni ripetute, consulta il tuo medico per un trattamento più appropriato.

Come prevenire la comparsa dei pidocchi?

I pidocchi si diffondono spesso attraverso il contatto diretto (testa a testa). I pidocchi si diffondono anche attraverso la condivisione di indumenti o effetti personali (pettini, spazzole, ecc.). I pidocchi sopravvivono per 1 o 2 giorni una volta che hanno lasciato il cuoio capelluto. Prevenire è meglio che curare ! Per questo vi diamo i nostri consigli per prevenire la comparsa dei pidocchi. Secondo  il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie , ecco alcune misure da adottare per evitare qualsiasi rischio di infestazione, se si è in contatto con una persona infestata:

  • Evitare il contatto faccia a faccia/a casa, a scuola o altrove (parco, sala giochi, palestra).
  • Non condividere cappelli, berretti, sciarpe, cappotti, attrezzature sportive, nastri o mollette per capelli.
  • Evitare di condividere pettini, spazzole o asciugamani. Assicurati di disinfettarli regolarmente immergendoli in acqua calda per 5-10 minuti.
  • Lavare e asciugare indumenti, lenzuola e altri oggetti utilizzati da una persona infestata. Lavare in acqua calda e asciugare ad alta temperatura. Per gli articoli che non possono essere puliti, lavarli a secco o conservarli separatamente in un sacchetto di plastica chiuso per 2 settimane.
  • Non utilizzare irrorazione e fumigazione per controllare i pidocchi. Questi sono tossici se inalati o assorbiti attraverso la pelle.

Domande frequenti

Come uccidere i pidocchi in modo naturale?

L’aceto di mele è un ottimo rimedio antipidocchi. Aiuta ad eliminare i pidocchi in modo naturale e sicuro. Per applicarlo, niente di molto complicato! Il processo è semplice! Ecco la nostra guida per l’utente:

Ingredienti : 

  • 2 cucchiaini di aceto di sidro. 
  • Mezza tazza d’acqua. 

Passaggi da seguire: 

Passaggio 1:  mescolare l’aceto di mele in acqua.

Passaggio 2:  Con un batuffolo di cotone, applicare la miscela sui capelli.

Passaggio 3:  lasciare riposare per almeno 30 minuti.

Passaggio 4:  pettina accuratamente i capelli con un pettine a denti fini.

Attenzione! Questa soluzione rischia di pungere il cuoio capelluto.

L’aceto bianco uccide i pidocchi?

Per rispondere alla tua domanda, l’aceto bianco aiuta a combattere i pidocchi eliminando le lendini ma non uccide i pidocchi adulti. La composizione acida dell’aceto rompe l’adesivo simile alla colla che fa aderire le lendini alla base dei capelli. Per applicarlo, mescolare 50 ml di aceto bianco con 50 ml di acqua e utilizzare la soluzione per risciacquare i capelli.

Qual è il miglior rimedio farmaceutico per uccidere i pidocchi?

Per liberarsi dei pidocchi e agire in fretta, i prodotti asfissianti disponibili in farmacia e parafarmacia sono formidabili. Questi prodotti a base di dimeticone sono efficaci in una sola applicazione. Altre sostanze possono aiutarti a eliminare i pidocchi, come: ossiftirina, isopropilmiristato, olio di paraffina, olio di cocco, ecc. Questi prodotti sono valutati meno bene del dimeticone.

Gli oli essenziali sono efficaci contro pidocchi e lendini?

Questi oli hanno proprietà antibatteriche e antifungine. È possibile utilizzare shampoo ricchi di oli essenziali, anche se  l’AAP,  “The American Academy of Pediatrics”, sconsiglia l’uso di oli essenziali per trattare i pidocchi, in quanto possono essere fonte di sensibilizzazione per contatto.

Vuoi ancora provare?

Olio essenziale dell’albero del tè

Grazie alla sua composizione di molecole di alcol e carburo monoterpenico, l’olio essenziale di tea tree si è dimostrato efficace nell’eliminazione di pidocchi e lendini. Per utilizzarlo è sufficiente seguire questi passaggi:

Passaggi da seguire: 

Passaggio 1:  preparare una miscela di 1 cucchiaino di olio di melaleuca e 3 cucchiai di olio d’oliva (olio vettore)

Passaggio 2:  applicare sui capelli infestati.

Passaggio 3:  lasciare in posa dai 30 ai 40 minuti.

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è un altro olio sicuro ed efficace per uccidere i pidocchi, grazie al suo contenuto di linalolo. Ma questo non elimina le lendini. Ecco il processo da seguire:

Passaggi da seguire: 

Passaggio 1:  mescolare due gocce di olio con 10 ml di acqua.

Passaggio 2:  applicare come acqua di risciacquo sui capelli.

Applicare il processo una volta alla settimana per 3 settimane.

Olio essenziale di Neem

Simile all’olio dell’albero del tè, l’olio di neem può aiutarti a sbarazzarti di pidocchi e lendini. Contiene componenti che interrompono il ciclo vitale del pidocchio, rendendolo un repellente naturale per gli insetti! Per usarlo, ecco la nostra guida passo passo:

Passaggi da seguire:

Passaggio 1:  aggiungere 10 gocce di olio essenziale a una piccola quantità di shampoo.

Passaggio 2:  applicare sui capelli e lasciare agire per 20 minuti.

Passaggio 3:  pettina e risciacqua i capelli.

Shampoo insetticidi: qual è lo svantaggio di questo tipo di trattamento?

Sebbene questi shampoo siano stati approvati da molti pediatri, potresti essere cauto nell’usare questi prodotti arricchiti con insetticidi a lungo termine. Un altro svantaggio è che questi shampoo a lungo termine non funzionano più perché i pidocchi diventano resistenti alle piretrine e ai piretroidi. Diventano immuni a queste sostanze chimiche.

Capelli spessi: come trattare i pidocchi?

Per i capelli spessi e ricci, rimuovere i pidocchi è più difficile. Si consiglia un trattamento umido per ammorbidire i capelli! Aggiungi un prodotto a base di olio per proteggere i capelli dalla rottura. Successivamente, dividi i capelli in sezioni molto piccole per applicare il trattamento. Il procedimento è noioso ma necessario per eliminare le lendini e limitare l’infestazione.