Press ESC to close

Cosa accadrebbe se mettessi della carta igienica imbevuta di aceto nel WC per tutta la notte?

I WC possono accumulare rapidamente sporco e calcare. Per fortuna esiste un formidabile consiglio e si consiglia di utilizzarlo per la manutenzione del proprio bagno: quello di mettere nella bacinella della carta igienica imbevuta di aceto bianco. Una cosa è certa: adotterai presto questo metodo ingegnoso nella tua routine!

Sporcizia, calcare, residui di prodotto sono tutte cose che possono accumularsi nel WC. Invece di strofinarlo a lungo, esiste un metodo formidabile per rendere questo pezzo impeccabile. Mettere la carta igienica imbevuta di aceto bianco è una soluzione radicale.

Panno imbevuto di aceto bianco

Perché devi mettere la carta igienica all’aceto nel water?

Pulire il water è un compito doloroso e noioso. Fortunatamente, questo suggerimento può venire in tuo soccorso. Basta lasciare la carta igienica imbevuta di aceto bianco nel water per tutta la notte.

Questo è un temuto segreto per coloro che vogliono pulire i bagni più velocemente e più facilmente. Anche se la candeggina viene utilizzata molto spesso, è utile solo per disinfettarli, ma non li pulisce né rimuove il calcare, compiti che l’aceto bianco svolge con successo.

Se metti della carta igienica imbevuta di aceto bianco nel WC, puoi eliminare il calcare. Per utilizzare questo trucco, è sufficiente mettere questa soluzione acida in un panno e metterlo nel water.

Il panno poi rilascia la componente acida dell’aceto bianco e il calcare si scioglie. È una soluzione molto semplice ed ecologica da adottare per la manutenzione dei vostri WC.

Per pulire il bagno

Come usare l’aceto bianco in bagno?

È molto più comodo applicare il trucco la sera perché di notte si usa meno il bagno e c’è abbastanza tempo perché l’aceto bianco si diffonda.

Un altro consiglio è quello di utilizzare questa soluzione nel serbatoio dell’acqua della toilette. Per fare ciò, è necessario tenere aperta la finestra del bagno o utilizzare il sistema di ventilazione per ventilare la stanza.

Il WC può essere pulito dai depositi di calcare utilizzando l’aceto bianco, versandolo nell’apposito serbatoio. Devi solo assicurarti di avere abbastanza quell’ingrediente per coprire il tutto.

Dopo 12 ore, dovrà essere scolato fino a quando tutto il liquido non sarà stato scaricato. Si può poi disinfettare con una soluzione odorosa in modo che l’odore acido scompaia. Quindi sciacquare tutto con acqua pulita.