Press ESC to close

Cosa succede se versi il sale nel water?

Nonostante un lavaggio accurato e regolare, i WC spesso finiscono per accumulare una quantità significativa di sporco, detriti e depositi di calcare. E nonostante i tuoi migliori sforzi, la pulizia con prodotti comuni non sempre dà il risultato atteso. Come rintracciare questo sporco ed eliminare i cattivi odori? La soluzione è nella tua cucina. Hai un ingrediente “potente” che probabilmente non hai mai usato per disinfettare i tuoi bagni!

Cercavi un consiglio super efficace per pulire i tuoi WC? Non c’è bisogno di svuotare il portafoglio o di esagerare, ce l’hai a portata di mano. In cucina più precisamente. Difficile da credere, ma  il sale  è il prodotto di cui avrai bisogno per rendere immacolato il tuo WC. Questa è una delle migliori esperienze che puoi vivere in casa: questo ambiente, così spesso soggetto allo sporco, sarà completamente privo di macchie, odori sgradevoli e incrostazioni. In più, il sale è ecologico ed economico!

Perché devi versare il sale nel water?

Pulizia dei servizi igienici

Senza sale il cibo non avrebbe alcun sapore. Questi piccoli cristalli biancastri hanno anche la capacità di abbellire la pelle e i capelli. Ma le loro prestazioni versatili non si fermano qui. Se l’aceto bianco o il bicarbonato di sodio sono spesso apprezzati quando si parla di manutenzione della casa, il sale non ha nulla da invidiargli. La nuova “stella” della casa è lui!

Niente più faccende di pulizia dei bagni. Questo consiglio vi semplificherà la vita: versate qualche grammo di sale nella ciotola e lasciate agire per tre ore. Appena tornerai a dare un’occhiata, noterai che la zona è perfettamente pulita e senza macchie di calcare. Non dimenticare di spolverare bene anche i bordi del WC . Quindi lavare la zona. Vedrai che la maggior parte del lavoro è già stato fatto!

NB  : se possibile, è preferibile lasciare agire il sale tutta la notte, la sua azione pulente sarà molto più efficace. Se ogni tanto vuoi alternare, puoi sostituire il sale con un po’ di bicarbonato, a seconda delle tue preferenze. L’effetto sarà lo stesso: questa polvere bianca è molto utile anche per smacchiare, disinfettare e deodorare i WC.

Buono a sapersi: per compensare le sostanze chimiche, mescola una manciata di sale con il succo di limone. Otterrai ottimi risultati e risparmierai un po’ di soldi.

Un po’ di sale nelle vecchie tubature per scacciare i cattivi odori

Bagni puliti dopo la pulizia

Hai un problema con le tubazioni, a causa di queste vecchie tubazioni che spesso si intasano? Il che probabilmente spiega i cattivi odori che spesso riempiono il locale. Niente panico: prima di chiedere aiuto ad uno specialista, vi invitiamo a provare innanzitutto questo rimedio. Versare un bicchiere di sale nel water ogni giorno per una settimana. Questo aiuterà sicuramente a risolvere il problema. Per evitare questo tipo di incidenti, vi consigliamo di versare un cucchiaio di sale nel wc una volta al mese.

Inoltre, il sale può essere versato anche nello scarico del bagno in caso di intasamento. Metti una manciata di sale in una ciotola di acqua bollente prima di versare la soluzione nello scarico. Attenzione: questa miscela non deve mai essere utilizzata per pulire il gres porcellanato, poiché potrebbe danneggiare il materiale.

Lo sapevate ?  La farina può essere utile anche in bagno, soprattutto per pulire un lavandino molto sporco. Strofinare bene e poi utilizzare un panno umido per rimuovere l’eccesso. Assicurarsi di non versarne alcuno per evitare il contatto con l’acqua. Dopo questa pulizia vi accorgerete che il lavello non è mai stato così pulito e scintillante. Questo metodo poco conosciuto ti permetterà di eliminare completamente le macchie e le incrostazioni che rimangono sulla superficie del lavello, e che gli conferiscono quell’aspetto sempre  sporco .