I giardinieri lo sanno bene: la stagione fredda è un periodo molto delicato per le piante da interno. Quando le temperature scendono, è necessaria maggiore cura per aumentare la loro capacità di recupero e consentire loro di combattere le gelate invernali. Ricorda che le tue piante da fiore hanno ciascuna le proprie esigenze. È quindi necessario assicurarsi di non commettere errori che potrebbero essere loro fatali.

Per aiutare i vostri fiori ad affrontare al meglio il periodo invernale, ecco alcuni consigli da seguire e una miscela fatta in casa molto efficace per proteggere il terreno dal gelo.

Consigli utili per proteggere le vostre piante durante l’inverno

Piante accanto alla finestra

In inverno i fiori vanno in riposo vegetativo: in questo periodo è fondamentale sapere come effettuare il processo di irrigazione. Nella stagione fredda le piante vanno annaffiate solo quando il terreno in superficie è veramente asciutto. Ricorda che il terreno deve essere nelle migliori condizioni per garantire una buona  crescita delle piante. È lui che nutre le tue piante fornendo loro i nutrienti necessari e che consente un efficace drenaggio dell’acqua.

Leggi anche:  Non buttare via la pastiglia del latte in scatola, ha una funzione sconosciuta molto utile

Per prenderti cura delle tue piante da interno in questo periodo, ecco alcuni consigli consigliati dagli esperti di composizione floreale e giardinaggio:

  • Non utilizzare acqua fredda, ma piuttosto acqua a temperatura ambiente. Ciò eviterà lo shock termico che può danneggiare le tue piante.
  • La temperatura all’interno della stanza dove collochi le tue piante in vaso è fondamentale. Assicurati che i fiori non siano installati vicino al termosifone o a qualsiasi fonte di calore.
  • A dicembre e gennaio sarebbe bene mettere uno strato protettivo sopra il terreno per proteggere le radici e il fusto dal gelo. Questa soluzione si applica alle piante in vaso all’interno (o sul terrazzo) così come a quelle in giardino o cortile.
  • La maggior parte delle piante da interno necessita del 70-90% di umidità, cosa impossibile da ottenere in un appartamento. Per rimediare a questo vi basterà posizionare un umidificatore vicino alle vostre piante. Un altro consiglio: installa i vasi in vassoi pieni di argilla e acqua. Fai attenzione, perché a bassa umidità  le foglie possono ingiallire  e cadere. Inoltre, i bordi delle foglie diventano necrotici e la crescita è stentata.

Alternativa sensata alla sostituzione della miscela di pacciame

piante in vaso

Naturalmente, nei negozi specializzati, puoi sempre acquistare prodotti specializzati destinati alla manutenzione delle tue piante, in particolare una miscela chiamata “pacciame”. Si tratta di uno strato organico, solitamente costituito da segatura e trucioli di legno, che spesso viene posto sul terreno delle piante da fiore per proteggerle dal gelo invernale. Questa miscela può essere trapiantata sia in vaso che in giardino, direttamente sul terreno per preservare le piante . Ti permette anche di sbarazzarti delle erbacce.

Leggi anche: Ecco perché l’acqua di cottura della pasta non va più versata nel lavello

Non hai un mix di pacciame a portata di mano? Se non hai tempo per procurartelo o se vuoi risparmiare, sappi che è possibile preparare una soluzione simile in casa. Avrai bisogno di paglia, qualche foglia, segatura o pezzi di legno tagliati finemente. Il procedimento è molto semplice: mescolate bene tutti questi ingredienti in una ciotola e poi aggiungete questo strato protettivo sopra il terreno delle vostre piante. Funziona molto bene: il terreno sarà protetto dal gelo fino a marzo!

Leggi anche: Versare l’acqua di cottura delle uova nel lavandino è una cattiva idea: ecco perché