Se non vuoi usare fertilizzanti minerali per nutrire i tuoi pomodori, allora ho un’alternativa naturale per te. Recentemente, un vicino mi ha consigliato di preparare una miscela secca con diversi ingredienti naturali, che nutre perfettamente i pomodori durante il periodo di fioritura e maturazione.

Il primo ingrediente è la normale cenere di legno, che aiuta i giardinieri da molto tempo. La cenere di legno contiene fosforo, calcio, magnesio, potassio, ferro, zinco, zolfo e altre sostanze sotto forma di ossidi, che vengono rapidamente assorbite dalle radici delle piante. Per l’impasto utilizzo 1 chilogrammo di cenere.

2° ingrediente: gusci d’uovo macinati. È importante utilizzare gusci macinati e non solo frantumati. I gusci macinati rilasceranno gradualmente calcio, che aiuterà a prevenire malattie come il marciume delle estremità dei fiori. Inoltre, il guscio rende il terreno sciolto, ne migliora la traspirabilità e modifica la struttura del terreno argilloso, rendendolo meno acido. Prendo un barattolo da 1 litro di gusci macinati.

3° ingrediente: torta alla senape. Di solito uso la polpa di senape per nutrire i cetrioli, ma è ottima anche per i pomodori. Non solo è una buona fonte di nutrimento, ma aiuta anche a liberare il terreno da malattie fungine come il marciume grigio, il marciume radicale e la peronospora. La torta di senape si decompone rapidamente, fornendo alle piante sostanze nutritive che promuovono una crescita sana. Mi serve 1 chilogrammo di torta alla senape.

Tutti gli ingredienti vengono miscelati bene e poi distribuiti uniformemente in tutta la serra nella zona delle radici. Successivamente, il terreno attorno ai pomodori viene ben irrigato in modo che il fertilizzante inizi a fare effetto.