Quasi tutte le donne hanno i gerani nel balcone o nel giardino, perché sono fiori che non richiedono molte cure e stanno bene ovunque. Ebbene, quello che non sapevi sui gerani è che ti salvano da diversi problemi di salute. Ecco i problemi di salute di cui questi fiori si sbarazzano!

I gerani sono fiori che hanno proprietà curative e puliscono l’aria da tutti i batteri che la circondano. Bene, questi bellissimi fiori possono salvarti da diversi problemi di salute. Cosa hanno scoperto alcuni studi recenti.

I gerani sono molto popolari in Inghilterra, quindi qui venivano spesso coltivati ​​in serre. Ad esempio, Thomas Jefferson, il terzo presidente degli Stati Uniti d’America, aveva una collezione di gerani nella President’s House.

Diverse specie di gerani sono molto spesso ricercate dagli chef, ad esempio quelli al profumo di limone e agrumi, al gusto di fragola o al sapore di menta. Secondo studi recenti, questi bellissimi fiori combattono batteri e virus. I gerani possono anche liberarsi dal mal di denti e dalle dermatiti.

Inoltre, i gerani stimolano il sistema immunitario generale, e questo è dovuto all’olio essenziale ottenuto dalle pervinche delle foglie di geranio, perché contiene più di 120 costituenti chimici, tannini, calcio, alcaloidi, flavonoidi e una sostanza chiamata geranina, che ha un’azione azione antinfiammatoria, antispasmodica, antisettica e analgesica.

Cosa dicono gli studi sui gerani

Allo stesso tempo, lo studio coordinato dalla professoressa Ruth Brack-Werner, del Centro tedesco per la ricerca sulla salute ambientale di Monaco, afferma che l’estratto di geranio può diventare un’importante classe di farmaci anti-HIV-1. Crede che questi bellissimi fiori potranno essere utilizzati nella cura dell’AIDS, perché il geranio contiene una sostanza che attacca l’HIV-1 e impedisce la riproduzione di questo pericoloso virus nell’organismo.

E altri studi hanno scoperto che l’estratto di geranio è molto salutare per l’uomo. La Germania è il Paese che ha autorizzato la commercializzazione dei gerani come medicinale erboristico naturale.