I ciclamini sono piante assolutamente adorabili. Sono uno dei pochi fiori dai colori vivaci che possono essere coltivati ​​in inverno. Così, dalla fine dell’autunno e soprattutto con l’avvicinarsi dei festeggiamenti di fine anno, vediamo un gran numero di fiori di campo in rosso, bianco, rosa e tanti altri colori invadere scaffali e mercati.

Se tenuti bene, quelli più resistenti possono essere coltivati ​​ogni anno, quindi perché non provare a coltivarli in modo da avere molto da ammirare o regalare?

Esistono almeno venti specie diverse di ciclamino , tutte originarie della regione mediterranea. Per essere rigogliosi, questi fiori hanno bisogno di temperature miti. Tuttavia, tra tutte queste specie, quelle che si trovano comunemente in commercio sono generalmente di due tipi, le più resistenti (spesso dette “ardite”) possono sopravvivere al freddo e le più delicate, dette “persiane” si trovano nei fioristi e che hanno fiori più grandi.

Leggi anche: Guida pratica per piantare i semi di limone in vaso

Il ciclamino resistente  è più piccolo e può essere coltivato da seme o dividendo i bulbi mentre il ciclamino persiano è più difficile da coltivare.

ciclamino

 

Propagazione dei semi

I semi devono essere tenuti in acqua per 24 ore prima della semina. Il momento migliore per farlo se vuoi piantare direttamente all’aperto è in primavera quando le temperature diurne raggiungono i 10-12 gradi. Vedrai quindi i fiori la primavera successiva. Tuttavia, se si vuole accelerare la crescita, si può iniziare anche in inverno in modo da ottenere fiori in primavera.

Dopo 24 ore in acqua, poi mettere i semi in un semenzaio o in piccoli vasi poco profondi (da 5 a 10 cm di diametro al massimo), ricoprire con una decina di centimetri di terriccio e mantenere il terriccio leggermente umido finché non si vedono germogli alti qualche centimetro . Puoi quindi iniziare ad annaffiare regolarmente, sempre quando il terreno si asciuga.

La propagazione per seme è lenta, soprattutto per i persiani. In genere ci vogliono un anno e qualche mese prima di avere piante completamente sviluppate.

ciclamino1

 

Propagazione per divisione dei tuberi

I ciclamini sono tuberi. Nel terreno potrai vedere una radice simile a una patata. Dovrà essere estratta dal terreno con delicatezza, facendo attenzione a non rompere le radici. Prendete un coltello molto affilato e perfettamente sterilizzato, e dividetelo in due in modo da formare due semicerchi.

Leggi anche: Le tue piante cresceranno due volte più velocemente grazie a questo fertilizzante naturale

Ogni radice si trova a circa 5 cm nel terreno per crescere prima dell’arrivo dell’inverno. È meglio se la superficie viene poi protetta con pacciame durante questa stagione.

Ancora una volta, saprai se i ciclamini sono cresciuti in primavera. I professionisti preferiscono il metodo più lungo di propagazione dei semi.

Leggi anche: Gli escrementi di piccione danneggiano il tuo balcone? Il trucco geniale per spaventarli: non torneranno