Press ESC to close

Ecco come pulire pentole e padelle con bicarbonato di sodio

Far brillare le superfici senza utilizzare prodotti per la pulizia è possibile se si dispone di un ingrediente eccezionale: il bicarbonato di sodio. È possibile lasciare il prodotto sulle padelle o sulle teglie del forno per pulirle efficacemente.

Riportati dai colleghi del sito britannico  Express , i consigli di un esperto di pulizia permettono di pulire pentole e piastre del forno per renderle come nuove. Grazie al bicarbonato di sodio puoi rimuovere le macchie e neutralizzare tutto lo sporco.

Bicarbonato: un must in farmacia ecologica

Questo prodotto domestico essenziale, che contiene meno sostanze chimiche rispetto ai detersivi ,  è uno dei detergenti più potenti. Questo ingrediente, utilizzato anche in cucina, è ideale per disinfettare, rimuovere il calcare ma anche pulire i wc e molto altro ancora. Questo formidabile sgrassatore viene utilizzato anche per deodorare una stanza e lavare efficacemente il bucato. Vari gli usi che fanno di questa polvere bianca un ingrediente da avere sempre a portata di mano in cucina!

Perché il bicarbonato di sodio è un buon sgrassatore?

Se il bicarbonato è un ottimo prodotto domestico è perché riesce a pulire a fondo le superfici. Può anche essere combinato con altri potenti ingredienti sgrassanti come l’aceto bianco o il succo di limone, un prodotto naturale in grado di sciogliere lo sporco. Il fatto che questa polvere bianca sia molto efficace risiede nella sua natura abrasiva che riesce a  strofinare  in profondità le macchie  ostinate . Mentre oggi i suoi usi sono democratizzati al grande pubblico, la sua efficacia per gli inconvenienti più insoliti come pentole o teglie bruciate rimane poco conosciuta.

Padella sporca.  fonte: cucina del clan

L’esperta  rivela il suo trucco per rimuovere lo sporco da pentole e   teglie da forno

Robin Wilson, esperto di pulizie e autore di  Clean Design Wellness for Your Lifestyle , è appassionato di aiutare le persone a pulire le proprie case in modo efficace. Per questo esperto, il bicarbonato in polvere è un ingrediente ideale se vuoi  pulire le tue padelle . Un utilizzo che si basa su diversi passaggi da seguire per avere utensili come nuovi.

Come usare il bicarbonato di sodio per pulire pentole e padelle  ?

Particolarmente vulnerabili allo sporco, pentole e piani cottura possono anche bruciarsi e diventare particolarmente difficili da pulire. Per risolvere questo problema, l’esperto di pulizia consiglia di combinare due ingredienti: aceto bianco e bicarbonato di sodio con un quarto di tazza d’acqua. Si consiglia di versare entrambi gli ingredienti sulla superficie da trattare e di lasciare  agire entrambi i detergenti per un massimo di 4 ore . “Poi strofina e sembrerà una padella nuova di zecca”, consiglia. La donna che si intende di pulizia racconta anche l’efficacia di questa polvere bianca per pulire i WC, un compito che può essere svolto in modo molto semplice. Per fare questo, dovrai lasciarlo riposare per 30 minuti nella ciotola prima di versare l’aceto bianco attorno ai bordi.

Rimuovere lo sporco dalle pentole.  fonte: thekitchen

Altri usi del bicarbonato di sodio

Pulisci  tappeti e moquette con questo prodotto

Questo prodotto non finirà mai di sorprenderti poiché può aiutarti anche a eliminare lo sporco da questo tipo di pavimento ma anche a eliminare i cattivi odori a lungo termine. Per trarne beneficio, dovrai semplicemente versarne un po’ prima di strofinare la macchia con un pennello. Lascia agire la polvere bianca  e vedrai che questa superficie diventa pulitissima.

Eliminare gli odori dal frigorifero

Talvolta la conservazione prolungata degli alimenti nell’apparecchio può provocare cattivi odori. Per avere un frigorifero pulito, dovrai diluire una tazza d’acqua con sei cucchiai di bicarbonato di sodio. Lasciare questo contenitore nello scomparto superiore del frigorifero . Per una migliore efficacia, mescolare ogni due ore.

Pulisci  frutta e verdura in modo sano

Residui di pesticidi possono rimanere su frutta e verdura e pulirli con il sapone può essere tossico. Per eliminare queste sostanze chimiche in modo sano, si consiglia il bicarbonato. Quindi mescola 5 grammi di questo prodotto con un litro d’acqua  e immergi il cibo per 15 minuti prima di risciacquare.

Avere un sorriso radioso

Conosciuto per le sue proprietà disinfettanti, il bicarbonato di sodio viene utilizzato anche per sbiancare i denti. Una volta ogni due settimane,  mescolalo con qualche goccia d’acqua  e immergi  lo spazzolino da denti . Grazie alla sua consistenza abrasiva rimuove le macchie di caffè che possono ingiallire i denti. Non resta che risciacquare. Questo prodotto è utilizzato anche in altri consigli di bellezza.