I fiori che sbocciano tutto l’anno rendono sicuramente speciale il tuo giardino. Tuttavia, non tutte le piante che puoi coltivare nel tuo giardino fioriscono durante tutto l’anno, quindi dovrai scegliere con attenzione cosa e come piantare.

I fiori da giardino che sbocciano tutto l’anno sono Rosa, Lantana Rosa del deserto Fiore di carta Ibisco Ixora Crossandra Kalanchoe Principessa ereditaria di Cristo Fiore di gelsomino Tromba dorata Fagiolo di farfalla Begonia Verbena Meraviglia peruviana. Hanno bisogno di cure e attenzioni e daranno al tuo giardino un aspetto davvero speciale.

I fiori che sbocciano tutto l’anno sono speciali, sono piante molto resistenti agli agenti atmosferici e alla forte luce, che sbocciano sempre e quando lo fanno, il risultato è un’esplosione di colori e sfumature nel vostro giardino.

Rosa

Sappiamo già che le rose hanno fiori profumati disponibili in molti colori e forme diverse. Il clima nel nostro Paese è chiaramente favorevole per loro, indipendentemente dalla varietà che scegli di coltivare. Questi sono in assoluto i fiori più apprezzati al mondo, vengono utilizzati in tutto il pianeta per esprimere amore, per mostrare ammirazione e sono un interessante simbolo di ricchezza o amicizia. Provengono dall’Europa o dal Sud-Est asiatico e sono stati introdotti nel corso degli anni in diverse culture e religioni.

Nel lontano passato, le rose erano il simbolo dell’amore e della femminilità ed erano addirittura associate alla fertilità e alla longevità, rappresentando il vero amore e la natura. Se ne trovano di vari colori, di varie forme, sono quelli classici bianchi o rossi, oppure possono presentarsi nelle tonalità del rosa, del giallo, dell’arancio, del rosso, del viola, del viola o anche del blu. Ognuno simboleggia qualcosa di speciale e sono diventati così apprezzati che vengono venduti anche criogenicamente.

Lantana

Stiamo ancora parlando di una pianta speciale, un arbusto tropicale, che è sempreverde e produce fiori particolari, di colore bianco, giallo, arancione, rosa o rosso, che crescono sotto forma di grappoli. È un arbusto amante dell’acqua, va tenuto su superfici ben drenate, ma si svilupperà molto bene in zone calde.

Questa pianta viene utilizzata nei giardini o anche nella creazione di paesaggi per vari servizi fotografici o anche cinematografici, creando bordi, siepi o anche per riempire spazi verdi. Allo stesso tempo la lantana crea ombra o protegge altre piante dal sole, essendo quindi utilizzata come una vera pianta isolante.

Questa pianta attira gli uccelli insettivori, quelli che si nutrono di insetti normalmente attratti dalla lantana, i passeri e le allodole le volteggiano attorno. Ma anche farfalle.

Il deserto si alzò

Anche in questo caso è una pianta che fiorisce tutto l’anno e se vuoi avere un po’ di colore nel tuo giardino devi avere la rosa del deserto tra le tue piante. In precedenza vi abbiamo presentato il nome popolare, ma il suo vero nome è Adenium e può essere coltivato sia indoor che outdoor, in vasi di plastica, per avere bellissimi fiori in casa tutto l’anno.

Ha foglie colorate e ricche ed è per questo che è una delle piante da interno più vicine, ha fiori rosa chiaro o talvolta anche viola, con foglie verde intenso, che le conferiscono una bellezza speciale. Queste piante sono compatte e si propagheranno molto bene attraverso talee.

Fiore di carta

Stiamo ancora parlando di una pianta da giardino il cui nome botanico è Bougainvillea glabra, che può essere piantata su un graticcio, in terra come copertura o anche in vasi e contenitori. Non necessitano di particolari cure, essendo piante che sopportano bene la siccità. Hanno fiori particolari, dai petali rosa-lilla, che si trovano proprio sullo stelo e offrono un’immagine particolare.

Il fiore di carta si apre tutto l’anno, indipendentemente da dove è piantato. Si adatta facilmente ad un ambiente secco, tollera bene malattie e parassiti e resiste anche alle temperature più basse, anche sotto i 10 gradi centigradi.

Ibisco

Stiamo parlando di una pianta da giardino il cui nome botanico è Hibiscus rosa-sinensis. È generalmente noto per i suoi fiori dai colori intensi in bianco, giallo o rosso ed è un eccellente ornamento per il tuo giardino o casa, fiorindo durante tutto l’anno.

Nel mondo esistono oltre 200 specie diverse di ibisco, popolarmente chiamato anche rosa cinese, rosa d’acqua, rosa marina o rosa cinese. Avrete sicuramente sentito parlare di questa pianta decorativa, che viene spesso utilizzata nei giardini o in composizioni floreali particolari. L’ibisco o rosa cinese è molto resistente alle basse temperature, anche al gelo, e non è affatto esigente in termini di cure.

Allo stesso tempo, l’ibisco viene utilizzato anche per rimedi naturali o nella produzione di prodotti cosmetici. Cresce in zone dal clima caldo, ma tollera anche quelli sfavorevoli, ma una cosa è certa: ha bisogno della luce solare diretta per avere un bell’aspetto. Può raggiungere un’altezza di 3 metri e un diametro fino a 10 cm.

Ixora

È una deliziosa pianta da giardino, il cui nome botanico è Ixora coccinea ed è disponibile nei colori rosso vivo, giallo o arancione. Cresce molto facilmente, senza bisogno di cure aggiuntive.

Parliamo di una piccola pianta di tipo arbustivo, le cui foglie sono a forma di cuore ed i cui fiori sono a forma di coppa. Quindi è una pianta speciale? Tanto più che fiorisce durante tutto l’anno e i suoi colori vividi e ricchi hanno una sfumatura di brillantezza. Ixora ha bisogno del sole e di molta umidità per potersi moltiplicare a piacimento e allo stesso tempo di molta acqua, di un terreno permanentemente drenato. Questa pianta da giardino può essere propagata per talea o anche piantando semi.

Crossandra

Ha lo stesso nome popolare ed è una pianta da giardino perenne, che fiorirà solo se coltivata su una salsa di tipo argilloso e molto ben allevata. È chiamato anche il fiore del petardo per il suo modo speciale di sbocciare in arancione e rosso e può essere coltivato in casa. Questa pianta da giardino è originaria dell’India o dello Sri Lanka, cresce in gruppi di 3-5 e i suoi fiori sono dai colori vivaci. Non necessita di particolari cure, ricorda solo che deve essere protetto dai raggi solari diretti.

È una pianta decorativa apprezzata soprattutto per il suo aspetto interessante, nonché per le condizioni di cui ha bisogno per crescere, potendo essere posizionata in giardino, vasi, vassoi, vasi, ecc.

Kalanchoe

È chiamata anche la pianta del sorriso, ha bellissimi fiori e foglie piatte e verdi. È originario del Madagascar, ma è diventato rapidamente molto popolare in Europa e Nord America. È famoso in tutto il mondo per le sue foglie dal colore verde intenso e brillante e per i suoi fiori che appaiono in colori vivaci. La Kalanchoe è anche una buona pianta da interno, soprattutto perché è molto facile da curare e necessita di irrigazione e luce solare diretta per poter apparire come dovrebbe. Tuttavia non può essere moltiplicato e ciò che devi fare è sostituirlo con uno nuovo. Non necessita di annaffiature, può vivere benissimo anche per mesi senza una goccia d’acqua.

Sono piante da giardino molto resistenti, che non cedono anche quando vengono attaccate da insetti o malattie fungine, si possono utilizzare nel solarium, sul davanzale di qualsiasi stanza si voglia. Li troverete anche in giardini o terreni dove non c’è bisogno di terreno umido, può anche essere ricoperto di ghiaia.

Il fiore della principessa

È chiamato anche cespuglio della gloria, lasiandra, plerom, albero della gloria e si presenta in piante con fiori viola fluorescenti e foglie verdi lucide. Fiorisce abbondantemente durante l’estate, ma lo farà durante tutto l’anno, con un’intensità più debole. Può crescere fino ad un’altezza di 3-4 metri, essendo una pianta erbacea tropicale, che fa parte della famiglia delle Acanthaceae. Si trova in tutti gli angoli del mondo, anche in Sud America, Oriente o Sud Africa.

Secondo le scoperte dei ricercatori, Lasiandra o il fiore della principessa apporta molti benefici alla salute, avendo proprietà antinfiammatorie, antimicotiche e persino antisettiche. Lo troverete sotto forma di arbusto, albero o anche cespuglio, con foglie verdi, con fiori gialli, blu o rosa. Non necessita di essere annaffiata costantemente e resiste alle temperature più basse.

Gelsomino

Sicuramente molti di voi hanno sentito parlare di questo fiore interessante dal profumo speciale. Ha foglie permanentemente verdi, con buone proprietà nella cura di vari disturbi, e se volete avere una pianta cespugliosa allora dovrete pizzicarla un po’ dalla cima. Ha piccoli fiori bianchi a forma di stella.

La tromba d’oro

Successivamente vi presentiamo una pianta da giardino che fiorisce tutto l’anno, proveniente dal Brasile e dal Sud America. Questo ha fiori adorabili, foglie verdi e fiori gialli a forma di tromba, come avrai intuito dal suo nome. Fate molta attenzione però, perché la tromba d’oro produce una linfa velenosa, alla quale i più piccoli non devono mai avvicinarsi. Viene chiamata anche Tecoma stans, essendo una pianta con ruolo decorativo, che presenta fiori ricchi, gialli, con rami sottili e leggermente ricurvi. Può raggiungere un’altezza massima di tre metri, ma lo troverete anche più piccolo, viste le condizioni di crescita.

Ha bisogno di sole e acqua in modo moderato, solo così si manterrà bene e fiorirà tutto l’anno nei giardini, nei vialetti, nelle terrazze o anche nei vasi di casa. Non teme gli insetti e tollera anche il gelo, ma i roditori gli causano problemi.

Fagioli farfalla

Qui vi presentiamo uno splendido fiore blu cobalto e bianco con un forte significato in certi angoli del mondo. Si chiama anche Clitoria ternatea e si basa su un’alta pianta erbacea originaria dell’India. Possono raggiungere un’altezza compresa tra 1 e 3 metri, hanno foglie a forma di cuore, dall’aspetto mortale.

Può crescere in varie condizioni, in terreni ricchi di sostanze nutritive e temperature moderate. Può essere propagato sia per seme che per talea. Ha bisogno di essere costantemente diserbato e il terreno deve essere mantenuto umido.

Begonia

Una pianta da giardino bella e semplice con fiori bianchi o rosa, spesso più grandi delle foglie e con colori scuri attorno al bordo del petalo. Le foglie della pianta della Begonia sono a forma di cuore e il loro aspetto è marmorizzato o a forma di stella. Sono disponibili in molti colori e forme diverse e possono passare dal verde al marrone molto facilmente.

Questa pianta da giardino cresce in zone luminose, ma non è necessario che i raggi del sole la colpiscano direttamente, anzi, è controindicata. La temperatura ottimale per una Begonia è compresa tra 16 e 24 gradi centigradi e l’umidità deve essere compresa tra il 50 e il 70%. Allo stesso tempo, bisogna lasciare asciugare bene il terreno prima di essere nuovamente annaffiato.

Verbena

Una pianta che fiorisce nei colori rosa, viola, lavanda, rosa, blu o bianco e può raggiungere il metro. Proviene dal Sud America e dal Messico, da zone calde e umide e viene coltivato in tutto il mondo, soprattutto nelle zone dove il clima è stagionale, caldo e umido. È una pianta versatile, può quindi essere utilizzata molto bene per decorare giardini, bordure e terrazzi.

La meraviglia del Perù

È conosciuta anche come Quattro in punto, una pianta che fiorisce nei colori rosso, bianco, giallo o rosa e ha la forma di una tromba. Inutile dire che fiorisce tutto l’anno. Il suo nome botanico è Mirabilis jalapa e cresce come un cespuglio, con foglie lineari e fiori grandi. È molto facile da coltivare, nelle zone calde, fiorisce maggiormente in primavera ed estate e necessita di luce e calore. Si moltiplica molto facilmente, attraverso i semi che verranno piantati nel terreno concimato.