Press ESC to close

Geranio: quando e come potarlo per una fioritura spettacolare?

Il geranio è una pianta da fiore della famiglia delle Geraniaceae. La sua fioritura produce bellissimi fiori profumati, nei toni del rosso, rosa, viola o blu. Il geranio può essere coltivato in contenitore, in fioriera, oppure in piena terra, nel giardino ornamentale. Qualunque sia l’uso che fate di questa pianta da fiore, per adornare i vostri interni, il vostro giardino o il vostro balcone, è importante potarla quando necessario, in modo da favorirne la fioritura e ottenere bellissimi fiori. Scopri quando e come potare i gerani.

Potare o potare una pianta la rende più vigorosa, la protegge dalle malattie, e soprattutto favorisce i nuovi germogli, per un’abbondante fioritura.

Quando e come potare i gerani?

È importante sapere quando e come potare i gerani per ottenere gli effetti desiderati.

I periodi ideali per la potatura dei gerani

Puoi potare i tuoi gerani quando li compri,  quando li porti a casa.  Ciò consentirà loro di mantenere la loro forma rotonda e cespugliosa mentre crescono. Tuttavia, se ti piace la loro forma originale, questo passaggio non è necessario. D’altro canto, è importante  potare i gerani con l’avvicinarsi dell’inverno,  per permettere loro di mantenersi sani durante questo periodo freddo dell’anno, e di rifiorire in primavera. Inoltre, se il clima nella vostra zona è molto freddo al punto che il terreno può gelare, è importante estirpare i gerani coltivati ​​in piena terra. Piantateli poi in vaso, per la coltivazione indoor, al riparo dal freddo. Ricordatevi inoltre di potare i vostri gerani all’inizio della primavera per eliminare i lunghi rami eziolati che crescevano in inverno. In questo modo  prepari i tuoi gerani a fiorire  e a crescere meglio quando le temperature sono più miti.

Il metodo corretto per potare i gerani

Gerani da potare - provenienza: spm

Prima di iniziare a potare la tua pianta, è importante esaminarla prima per determinare dove verrà eseguita la potatura. Ad esempio, dove i rami sono appassiti e morti e dove ci sono poche foglie. Quindi,  utilizzando cesoie affilate e disinfettate,  rimuovere i fiori appassiti.

Questo favorisce la produzione di nuovi fiori, ma aiuterà anche a mettere ordine nella pianta, in modo da  individuare meglio i rami da potare.  Passare poi alle foglie morte. Rimuoverli permetterà alla pianta di non sprecare energie e riserve inutilmente. Tieni presente che non è saggio cercare di salvare le foglie morenti. Se hanno perso il colore verde, non esitate a potarli utilizzando piccole cesoie  per favorire la produzione di foglie più dure e vigorose  . Questa operazione può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno, ma è più importante in primavera perché favorisce la fioritura.

Durante questa stagione ricordatevi anche di potare i fusti sani. Non esitate a tagliare un fusto, anche se non è sbiadito, alla base,  in modo da favorire nuovi germogli  e quindi una nuova fioritura. Se potando la vostra pianta notate la presenza di rami molto lunghi ma che non contengono foglie o che ne hanno solo poche, valutate di tagliarli a circa 5 mm dal loro nodo. Puoi conservare il taglio per ripiantarlo  e garantire la moltiplicazione dei tuoi gerani.

Come mantenere i gerani?

Gerani

Originario del Sud Africa, il geranio apprezza il sole. Mantieni la tua pianta al sole o all’ombra parziale, senza preoccuparti del caldo. Il geranio  può infatti sopportare il calore elevato,  ma solo se viene annaffiato regolarmente. Tuttavia, prima di annaffiare, infilate il dito nel terriccio per verificare se è umido o meno. Dai anche il tempo alla tua pianta di assorbire l’acqua, prima di annaffiarla nuovamente,  per evitare eccessi d’acqua e ristagni.  Per far vivere più a lungo i tuoi gerani, assicurati di rinvasarli in un nuovo vaso ogni due anni.

Poiché questa pianta apprezza i terreni ben drenati, è consigliabile posizionare sul fondo del vaso uno strato di palline di argilla per favorire il drenaggio. Non esitate a concimare la vostra pianta  con uno speciale fertilizzante al geranio  per migliorare la fioritura. Affinché i tuoi gerani fioriscano e si sviluppino in modo sano, ricordati anche di proteggerli da parassiti e parassiti che li devastano, come gli afidi verdi, le mosche bianche e persino i tripidi.

Detto questo, la potatura dei gerani li rende più vigorosi e favorisce una fioritura più abbondante, per decorare aiuole, balconi o terrazzi di casa.