La maggior parte dei giardinieri si trova ad affrontare il problema della crescita stentata dei cetrioli e si chiede come farli crescere attivamente. La risoluzione di questo problema inizia con l’identificazione della sua causa.

Uno dei motivi più popolari per il rallentamento della crescita dei cetrioli è la diminuzione della temperatura dell’aria e del suolo. Pertanto, è importante fornire abbastanza calore al terreno per stimolare la crescita delle piante.

I fertilizzanti non vengono assorbiti correttamente nel terreno freddo, quindi non affrettarti ad applicare i fertilizzanti sul terreno freddo. Non appena fa caldo, puoi nutrire i cetrioli con fertilizzante di lievito. Per preparare la soluzione, sciogliere il lievito – 100 g. zucchero – e 30 gr. zucchero in un secchio d’acqua. Dopo alcune ore sciogliere il concime nell’acqua in rapporto 1 a 5 e versarlo sui cetrioli. Prima di applicare il fertilizzante, innaffiare i letti con acqua naturale.

Un’altra opzione per nutrire i cetrioli è un’infusione di pane nero. Versare i cracker (2/3 di volume) in un secchio e riempire con acqua a temperatura ambiente. Metti un peso sopra. Dopo una settimana, filtrare la soluzione, diluirla con acqua in rapporto da 1 a 3 e versarla sui cetrioli.

Evitare l’uso di una soluzione di verbasco per stimolare la crescita poiché l’azoto viene assorbito lentamente dai cetrioli.

Un’altra opzione per nutrire i cetrioli è utilizzare fertilizzanti minerali come urea o humate di potassio. Contengono nutrienti essenziali che promuovono la crescita attiva dei cetrioli. Questi fertilizzanti dovrebbero essere applicati secondo le istruzioni sulla confezione e le raccomandazioni degli specialisti.