Creare un angolo verde e coltivare piante o fiori in vaso è un ottimo modo per invitare la natura a casa tua. Certamente, per mantenere e accelerare la fioritura delle tue piante, esiste un modo naturale ed economico molto efficace. Tutto ciò di cui hai bisogno è un ingrediente che probabilmente hai nel tuo frigorifero. Ti diciamo tutto.

Coltivare fiori in vaso richiede particolari attenzioni per ottenere un risultato soddisfacente. Tuttavia, a lungo andare, prendersene cura regolarmente può risultare molto costoso. Il segreto di ogni vivaista è usare il lievito come fertilizzante per avere delle belle piante. Se non hai il pollice verde, questo è il trucco da seguire. Seguire il leader !

Come usare il lievito per accelerare la crescita delle piante in vaso?

Non per niente la coltivazione in vaso è popolare da anni… La cura delle piante da interno non richiede particolari abilità di giardinaggio. Tuttavia, questi richiedono un trattamento adeguato in modo che possano svilupparsi meglio. Non avrai bisogno di spendere molti soldi in fertilizzanti e altri prodotti per prenderti cura delle tue piante in vaso. Usando il lievito otterrai gli stessi risultati.

Leggi anche:  Quali piantine piantare a febbraio 2023?

Innaffiare le piante in vaso

Poche persone conoscono i benefici del lievito per le piante . Chi l’ha provato sa già che questo ingrediente fa una grande differenza nella crescita e nello sviluppo delle piante. Ecco i passaggi per utilizzare il lievito nel tuo piccolo giardino interno:

Quello che ti serve :

  • 3 cucchiai di lievito di birra (potete usare lievito scaduto).
  • 10 litri di acqua tiepida (puoi usare l’acqua piovana o raccogliere l’acqua che è stata usata per lessare le tue verdure).
  • Annaffiatoio.

Come procedere :

  • Versate nell’annaffiatoio il lievito e l’acqua e mescolate energicamente per amalgamare bene i due ingredienti.
  • Lascia riposare la soluzione per 2 ore.
  • Innaffia le tue piante con la miscela 2 o 3 volte a settimana; in primavera è ancora meglio.
Versare il lievito in un bicchiere

Quali sono i benefici del lievito sulle piante in vaso?

Oltre ad essere un prodotto naturale poco costoso, il lievito è una fonte di vitamine vegetali (B, tiamina ed E), aminoacidi, proteine ​​e ricco di minerali tra cui: fosforo, zinco, magnesio, potassio, calcio, cromo, ferro e sodio. Queste caratteristiche lo rendono un ottimo stimolante che permette di offrire una sana fioritura e di aumentare la resistenza delle piante agli sbalzi di temperatura.

Leggi anche: Il trucco dei giardinieri per far fiorire le piante: cresceranno subito

Piante d'appartamento.

Alcuni consigli professionali per le tue piante in vaso per darti fioriture lussureggianti

Coltivare fiori o piante in vaso è un modo divertente per abbellire il balcone o il giardino. Con questi suggerimenti, puoi avere una bella fioriera.

  • Se i tuoi vasi non hanno fori di drenaggio, creane alcuni per consentire alle tue piante di drenare l’acqua in eccesso e prevenire danni.
  • Metti un dito nel vaso una o due volte alla settimana per controllare il livello di umidità delle tue piante. Se è asciutto, annaffiali e, in caso contrario, attendi ancora qualche giorno.
  • Scegli attentamente le tue piante e i tuoi fiori prima di decidere di coltivarli. Chiedi a qualcuno di esperto o controlla l’etichetta della pianta in questione per sapere quale è adatta a crescere all’ombra e quale deve essere assolutamente esposta al sole.
  • Se noti la presenza di qualche lumaca, non c’è bisogno di investire in insetticidi che sono pieni di sostanze chimiche e che possono essere dannosi per le tue piante. Invece, puoi tenerli lontani semplicemente cospargendo di bicarbonato di sodio attorno alla base della pianta. I parassiti scompariranno non appena entreranno in contatto con la polvere bianca.
fiori in vaso

Piuttosto che usare fertilizzanti per nutrire le tue piante d’appartamento, sarebbe meglio sostituire queste sostanze chimiche con il lievito. È un fertilizzante naturale ed economico che favorisce la crescita di fiori e piante in vaso.

Leggi anche: 6 piante resistenti al fuoco che possono contenere gli incendi: è bene averle in casa