Ti senti come se avessi una malattia o stai già male, tossisci e non riesci a liberarti del muco? Abbiamo un ottimo consiglio per te su come risolvere questo problema. Sciroppo che è uno dei più curativi di sempre.

E non solo per problemi acuti, ma secondo il portale del lunginstitute è stato dimostrato che questo miracolo discreto può pulire a lungo termine i polmoni dei fumatori.

Aiuterà in una settimana. In caso di tosse acuta, sentirai sollievo in solo 1 giorno. E ti chiedi: qual è il miracolo? Combinare ingredienti che potresti non aver mai usato insieme, ma che insieme sono i più curativi.

In quali casi lo sciroppo aiuta?

Cura la tosse: fornisce un rapido sollievo

Pulisce i polmoni e i bronchi
Aiuta a pulire i polmoni anche durante il fumo a lungo termine
Effetto antinfiammatorio, antibatterico e antivirale
Rafforza l’immunità generale e la difesa

Qual è la composizione di questo sciroppo?

La curcuma è un’ottima spezia che contiene molte sostanze importanti come minerali, vitamine e acidi grassi omega-3. Ha effetti antitumorali, antibatterici e antivirali estremamente forti.

Le cipolle, insieme all’aglio, hanno anche effetti antitumorali.

Potresti ricordare il tè alla cipolla della tua infanzia o lo sciroppo che tua madre ti dava quando avevi una forte tosse.

Le cipolle possono favorire la formazione del muco e rimuovere le impurità dai polmoni, quindi si adattano perfettamente al nostro sciroppo.

Lo zenzero ha effetti simili alle cipolle. Come il miele, può anche favorire la rigenerazione delle cellule danneggiate nei polmoni e ridurre l’infiammazione.

Abbiamo bisogno:

1 cucchiaio di curcuma
200 g di cipolla
2-3 cm di radici di zenzero tagliate
200 g di miele
0,5 litri di acqua

Procedura e utilizzo:

Fate bollire l’acqua e aggiungete la cipolla affettata, lo zenzero grattugiato e la curcuma.

Cuocere a fuoco basso per circa 10-15 minuti.

Quindi scolare il liquido e lasciarlo raffreddare.

Solo quando sarà leggermente tiepido mescoliamo il miele e prepariamo lo sciroppo.

Lo conserviamo in frigorifero.

Assumere 2 cucchiai di sciroppo la mattina a stomaco vuoto e 2 cucchiai la sera prima di coricarsi.

È bene bere lo sciroppo per almeno una settimana, idealmente anche di più, a seconda delle condizioni dei polmoni.

Per la tosse possiamo anche aggiungere dello sciroppo al tè e aumentarne l’effetto curativo aggiungendo il limone.