Press ESC to close

Mescola l’aceto bianco con la cannella e prepara un repellente per zanzare fatto in casa

Ronzano vicino alle nostre orecchie, ci svegliano di notte e ci pungono. Il ritorno delle zanzare nella nostra stanza è insopportabile, soprattutto nei periodi di caldo estremo. Questi fastidiosi insetti si invitano anche sui nostri terrazzi per disturbare le nostre serate sotto le stelle. Per fortuna esistono i consigli della nonna per sbarazzarsene e proteggersi dalle punture di questi insetti dannosi.

Se volete godervi appieno la vostra grigliata in giardino o un buon pisolino ristoratore senza essere infastiditi dalle zanzare, ci sono consigli per respingere e allontanare le zanzare senza ricorrere ai tradizionali prodotti antizanzare e insetticidi che possono essere tossici con i loro componenti chimici.

Zanzara tigre.  fonte: home.onehowto

Un repellente per zanzare fatto in casa a base di ingredienti naturali

Per proteggere la tua famiglia e la tua casa dagli insetti e soprattutto dalle zanzare pungenti, ecco un repellente naturale, economico ed ecologico. A tavola tra i prodotti star contro gli insetti dannosi  spiccano l’aceto bianco e la cannella .

Perchè questi ingredienti?

Aceto per combattere le zanzare.  fonte: depositphotos

Per il suo contenuto di acido acetico, l’aceto bianco è battericida ma anche disinfettante e sgrassante. Tuttavia, la sua azione principale contro le zanzare è dovuta al  suo odore sgradevole per questi insetti che li tiene lontani .

Cannella contro le zanzare.  fonte: lifegate

Per quanto riguarda la cannella, oltre alle sue proprietà antibatteriche e antimicotiche, aiuta anche a respingere gli insetti che ne detestano l’aroma. Lo avrete capito, la combinazione di questi due ingredienti si rivela diabolicamente efficace nel tenere lontani questi insetti dalla vostra casa. Addio zanzare e ciao tranquillità e buona notte di sonno.

Per preparare questo repellente vi serviranno:

  • 2 bastoncini di cannella
  • ½ litro di aceto bianco
  • 100 ml di acqua
  • 10 gocce di detersivo per piatti
  • 1 flacone spray

Mescolare tutti gli ingredienti insieme e versare il composto nella bottiglia spray. Lascia riposare la miscela per una notte o più prima di usarla. Avrai quindi uno spray antizanzare che potrai spruzzare nei luoghi in cui soggiorni abitualmente, sui bordi delle finestre o in prossimità di punti di acqua stagnante per spaventarle immediatamente. E non scompariranno solo le zanzare: dalla vostra casa scompariranno anche altri insetti come formiche, mosche e scarafaggi. Inoltre, con questo repellente naturale otterrai anche un odore gradevole all’interno della tua casa, grazie al suo aroma squisito.

Altri repellenti naturali per la massima protezione

Se le vostre serate si trasformano in un incubo a causa delle zanzare, ecco altri consigli naturali per tenere lontane queste punture indesiderate.

Citronella

È noto che l’odore della citronella spaventa le zanzare. È disponibile in crema, olio essenziale o anche candele profumate. Se lo pianti nel tuo giardino o sul tuo terrazzo o balcone, potrai creare una barriera a questi insetti dannosi. Un consiglio davvero efficace è quello di posizionare  sul comodino un batuffolo di cotone imbevuto di olio di citronella  per scoraggiare le zanzare più temerarie.

La Basilica

È meno conosciuto della citronella ma non è per questo meno efficace. Il basilico infastidisce la zanzara grazie al suo aroma che quest’ultima detesta particolarmente. Metti un vaso di questa pianta sulla finestra o mettine un po’ in un bicchiere che metti accanto al letto. Il basilico è molto efficace anche contro le punture di zanzara. Basta impastare alcune foglie e strofinare con esse il morso.

Geranio

Per la sua composizione floreale, il geranio incanta con i suoi colori ma ha anche la particolarità di essere un buon repellente per le zanzare. Piantato in vaso ed esposto al sole, si trasforma in un perfetto diffusore di profumo che le zanzare detestano sopra ogni altra cosa. Quindi non esitate a decorare il vostro giardino o terrazzo con questa pianta da fiore.

Lavanda

L’olio essenziale di lavanda è molto efficace e agisce come un vero e proprio repellente per le zanzare. Soprattutto perché aiuta a lenire il prurito causato dalle punture di questi insetti. Adoriamo il suo odore ma le zanzare lo odiano!

Come prevenire l’arrivo delle zanzare?

Per porre fine alle punture di zanzare, il tuo primo istinto sarà quello di eliminare tutti i punti di acqua stagnante presenti in casa. Evita anche di indossare colori scuri che attirano le zanzare e installa zanzariere alle finestre e alle porte di casa in modo da poterle aprire e arieggiare i tuoi interni in tutta tranquillità.