Forse molti giardinieri, anche quelli con grande esperienza, hanno riscontrato il fatto che a volte si verificano perdite inaspettate dopo aver raccolto le piantine. È particolarmente deludente perdere piante giovani di varietà rare o costose.

Utilizzo della gliocladina per la raccolta delle piantine: recentemente sono riuscito ad acquistare semi così preziosi, ma sfortunatamente dei cinque seminati ne sono germogliati solo tre. E questa volta ho deciso di utilizzare la gliocladina, che avevo già utilizzato con successo diversi anni fa. Questo prodotto biologico si è dimostrato efficace nel favorire un rapido radicamento e una crescita sana delle piante.

La gliocladina è disponibile sotto forma di polvere e compresse, il che è particolarmente utile durante la raccolta. Quando reimpianto ogni pianta, come pomodori o peperoni, aggiungo una compressa di Glyocladin al vaso, per evitare problemi futuri con le piantine. Il componente principale del farmaco è il fungo trichoderma, un fungicida naturale di origine biologica.

Il Trichoderma è un fungo microscopico benefico che sopprime efficacemente fino a 60 tipi di microrganismi patogeni che minacciano la salute delle piante. L’effetto della compressa continua anche dopo che le piantine sono state piantate nella serra, poiché i microrganismi benefici continuano a proteggere la pianta dai funghi dannosi.

La mia esperienza dimostra che la gliocladina è un ottimo rimedio non solo per le piantine, ma anche per le piante domestiche. Grazie a lui, anche una cura impropria non porterà allo sviluppo di una gamba nera. Una volta, dopo un’irrigazione eccessiva accidentale delle piantine, una delle piante iniziò a scurire il tronco. Senza esitazione ho usato una compressa di gliocladina e nel giro di una settimana il problema è scomparso.

Il Trichoderma, oltre a sopprimere gli agenti patogeni, secerne antibiotici come viridina, glicossina, satsukkalina e trichodermina. Queste sostanze non solo distruggono i microrganismi dannosi, ma aiutano anche a rafforzare l’immunità delle piante.