Press ESC to close

Misura dell’anello: come misurarla e conoscerla?

Naturalmente, se vi recate direttamente in una gioielleria, potrete provare tutti gli anelli che vi piacciono senza alcun problema. Ma ora ti sei appena innamorato di un fantastico modello online. C’è però un’altra questione. Finché non conosci la tua taglia esatta e se non è regolabile, potresti non fare la scelta giusta! E sarebbe comunque un peccato perderlo o restituirlo perché non ti sta bene. Stai tranquillo, c’è una guida pratica e semplici opzioni per misurare la dimensione di un anello. Allora dai un’occhiata a questo articolo, potrebbe esserti ancora utile!

Tabella delle corrispondenze diametro e circonferenza per conoscere la misura del tuo anello

Metodo 1: misurare la dimensione di un anello con un cordino (senza misuratore per anelli)

Misura la misura del tuo anello con un cordino

Come fare ?

  1. Prendi un lungo pezzo di filo interdentale (o spago) e avvolgilo attorno alla base del dito.
  2. Segna il punto in cui il filo si sovrappone per primo con una penna.
  3. Allunga la lunghezza del filo lungo un righello o un metro a nastro e registra questa misura in millimetri.
  4. Per determinare il valore della circonferenza del vostro dito, trasferite la misura ottenuta sulla nocca del metro.

Per informazioni

Lo spago o il filo interdentale possono allungarsi facilmente, quindi non stringerli troppo. In caso contrario, la misura dell’anulare misurata potrebbe essere più grande del tuo dito e quindi anche l’anello potrebbe essere troppo grande.

Metodo 2: misura la dimensione del tuo dito con il nostro misuratore di anelli virtuale da stampare

Un misuratore di anelli

In verità, il modo più accurato per  misurare la dimensione di un anello sarebbe utilizzare uno speciale strumento di misurazione in grado di identificare la dimensione del tuo dito. Lo puoi trovare facilmente online e non è molto costoso. Questi strumenti di dimensionamento rientrano in due categorie: un metro a nastro sottile o un portachiavi rivestito con una sfumatura di dimensioni degli anelli.

Il misuratore per anelli a forma di nastro può essere semplicemente avvolto attorno al dito e stretto o allentato con la cintura. Il misuratore per anelli in stile portachiavi è dotato di anelli in metallo per ogni misura di anello: provali semplicemente sul tuo dito finché non trovi la misura giusta. Il vantaggio di avere dei misuratori per anelli a portata di mano è che puoi anche misurare la misura dell’anello dei tuoi cari. Questo ti tornerà utile il giorno in cui deciderai di far loro questo tipo di regalo!

Posiziona un anello sul misuratore di anelli virtuale per scoprirne la dimensione

Come fare ?

  1. Prendi l’ anello più adatto a te.
  2. Successivamente, stampa la nostra tabella delle dimensioni dell’anello virtuale  (di seguito troverai la versione scaricabile e stampabile).
  3. E infine, posiziona il tuo anello sui cerchi finché non trovi quello che corrisponde alla sua circonferenza interna.

Guida alle taglie per trovare l’anello adatto al tuo dito

Scarica il nostro misuratore di anelli gratuito! (Da stampare in formato 100% per avere le dimensioni effettive!)

Misura degli anelli: alcuni consigli importanti…

Quando misuri la misura del tuo anello , ecco i fattori da considerare:

Diametro e circonferenza di un anello
  • Valuta la dimensione delle tue dita

Se ritieni che la tua nocca sia più larga, chiedi sempre una mezza misura più grande di quella indicata dal solo dito, altrimenti non riuscirai a far scorrere l’anello nella posizione corretta.

  • Garantisci la precisione con test multipli

Si consiglia di misurare il dito tre-quattro volte, perché la dimensione oscilla a seconda della temperatura: può infatti risultare più piccolo se si ha freddo e più gonfio se, al contrario, si ha troppo caldo.

  • Misura il dito su cui vuoi indossare l’anello

Eh sì, sappi anche che il tuo anulare può essere più piccolo o più grande da una mano che dall’altra! Quindi, per una vestibilità comoda, assicurati di misurare il dito su cui intendi indossare l’anello più spesso.

Tuttavia, prima di affrettarti ad acquistare il tuo anello o addirittura a stampare la tabella delle taglie, considera innanzitutto questi pochi metodi, rivelati da famosi gioiellieri, per trovare la taglia perfetta.

  • Scegliere la vestibilità giusta

Scegli la vestibilità perfetta. ” Come gioiellieri, consigliamo sempre di indossare un anello che si stacchi facilmente “, spiega Michel Laville, gioielliere di Angers. ” Ciò significa che ha la misura giusta e che l’anello è della misura giusta per il dito, riducendo così al minimo il rischio di perdita. »

Infatti, come spiega Natacha Lalire, gioielliera a Nizza, “ L’anello deve adattarsi correttamente al dito, abbastanza regolato per non cadere, ma abbastanza rilassato per scivolare sulla nocca con una certa resistenza. “.

  • Prendi in considerazione le stagion

Anche le stagioni giocano un ruolo importante. ” Le dita tendono a cambiare dimensione durante tutto l’anno, soprattutto in estate e in inverno “, spiega Natacha Lalire. ” Soprattutto si gonfieranno un po’ durante l’estate, tenetelo presente affinché l’anello non diventi scomodo da indossare durante i mesi caldi .” »

  • Consenti qualche millimetro in più

La larghezza dell’anello determina anche la vestibilità dell’anello. ” Più ampia è questa fascia, più stretto sarà l’anello “, afferma Michel Laville. Sarebbe quindi più saggio aumentare la misura da 0,25 a 0,5 per gli anelli con stili più grandi.

Anelli, misura dell'anello
  • Scalda le mani prima di effettuare le misurazioni

Hai spesso le mani fredde? Assicurati di scaldarli. Il gioielliere Michel Laville consiglia di riscaldarli a temperatura ambiente per ottenere una misura dell’anello più precisa. Ecco un buon metodo da provare urgentemente!

  • Dai priorità al comfort

Metti una corda attorno al dito, misura dell'anello

Pensa in grande! Se ottieni due misure diverse del dito o se l’anello che indossi spesso è talvolta più stretto del solito, Michel Laville ti consiglia di scegliere una misura più grande e, se possibile, di consultare uno specialista.

Domande frequenti

Come faccio a sapere se ho la misura dell’anello giusta?

Per dire che un anello corrisponde perfettamente alla misura del tuo dito, dovrebbe soddisfare due condizioni:

  • Sii abbastanza stretto da restare in posizione.
  • Sii abbastanza rilassato in modo che possa scivolare facilmente se vuoi rimuoverlo.

Anello da donna: qual è la misura media?

Tra 52 e 54 è la misura media dell’anello per una donna; con un diametro che varia tra 1,65 e 1,72 cm e un valore di circonferenza compreso tra 5,18 e 5,40 cm.

Anello da uomo: qual è la misura media?

Tra 60 e 62, rappresenta la dimensione media di un anello da uomo. Ciò corrisponde ad un valore di circonferenza compreso tra 6,03 e 6,22 cm e un diametro che varia tra 1,92 e 1,98 cm.

La dimensione di un anello può essere influenzata dal suo spessore?

Si Certamente ! La dimensione di un anello può essere influenzata in modo significativo dal suo spessore… Come? Ebbene, più un anello copre il tuo dito, più diventa stretto! Pertanto, indossare due anelli (come nel caso di una fede nuziale) modifica le misure e quindi la taglia dell’accessorio.

Cosa succede quando il mio anello viene ridimensionato?

Ci sono diversi motivi per cui a volte vogliamo cambiare la dimensione dei nostri anelli o fedi nuziali . O perché vogliamo cambiare dito, oppure perché abbiamo preso un po’ di peso e i nostri anelli sono diventati un po’ stretti. Questo tipo di aggiustamento è quindi molto comune. Questo procedimento è abbastanza semplice: consiste nel tagliare la parte in eccesso, riaggiustarla e saldarla. Infine, l’anello viene pulito e lucidato. Tuttavia, quando l’anello è troppo sottile o troppo spesso, il processo di ridimensionamento diventa più difficile per il gioielliere. L’area in cui è stato effettuato il taglio diventa più debole, ma raramente si rompe.

NB. In alcuni casi, potrebbe non essere possibile modificare la dimensione. Tutto dipende dal modello dell’anello, dal suo materiale o dalla sua struttura.

Cosa devo fare se ordino la misura dell’anello sbagliata?

Non lasciare che il problema delle dimensioni ti stressi troppo. In effetti, alcuni gioiellieri offrono il ridimensionamento gratuito per la maggior parte degli anelli di fidanzamento entro il primo anno. Cosa succede se l’anello non può essere ridimensionato? Ciò in realtà accade, a causa del design del modello stesso. Ciò è particolarmente vero per alcuni anelli con diamanti e pietre preziose con un numero specifico di pietre per dimensione del dito. Allo stesso modo, gli anelli realizzati con metalli come titanio o acciaio inossidabile non possono essere ridimensionati, a causa delle proprietà del materiale.

Come trovare con discrezione la misura dell’anello di qualcuno?

Vuoi sorprendere una persona cara regalandole un bellissimo anello per un’occasione speciale? Il problema è che non ne conosci affatto le dimensioni. Non preoccuparti, esistono diversi modi discreti per determinare questa misurazione.

  • Se potessi avere accesso a uno dei suoi altri anelli, sarebbe l’ideale! Assicurati di prendere in prestito uno dei suoi anelli e misurarlo con un pezzo di spago o portarlo direttamente in una gioielleria per confrontare più facilmente le dimensioni!
  • Altrimenti puoi anche chiedere ai suoi amici o familiari . Uno di loro probabilmente conoscerà la misura dell’anello. Forse qualcuno vicino a te ha dita simili a quelle di questa persona: non perdi nulla chiedendogli di provare qualche modello. Quindi otterrai una dimensione approssimativa.
  • Scegli sempre una taglia più grande: se non sei sicuro della taglia esatta della persona, acquista sempre una taglia in più in modo da poterla ridimensionare in seguito. Con un piccolo anello il compito sarà più complesso.

Attenzione

Ricordati di verificare con il tuo gioielliere se l’anello in questione può essere ridimensionato, poiché alcuni modelli con pietre incastonate potrebbero non esserlo.

Come fai a sapere se un anello è troppo grande o troppo stretto?

Un anello adeguatamente montato dovrebbe rimanere in posizione sul giunto. Tuttavia, un anello troppo largo inevitabilmente scivolerà via dal tuo dito se lo giri. D’altra parte, un anello troppo stretto potrebbe non staccarsi facilmente dalla nocca quando viene tirato o potrebbe addirittura lasciare un’impronta sul dito dopo la rimozione. Cosa è sconsigliato: un anello troppo stretto può far gonfiare il dito o addirittura bloccare la circolazione sanguigna.