Per quanto tempo possiamo conservare le salsicce nel congelatore? La maggior parte delle volte le massaie cucinano troppi sarmal e, per non buttarli via, preferiscono metterli nel congelatore. Bisogna però tenere conto di un certo dettaglio.

Per quanto tempo possiamo conservare le salsicce nel congelatore? Il dettaglio che tutti ignorano. Saranno deliziosi

Il Sarmalele è un piatto che non può mancare sulle tavole dei rumeni in occasione del Natale o del Capodanno. La maggior parte delle volte le casalinghe producono un numero enorme di sarmal e, per non rovinarli, si rivolgono all’aiuto del congelatore, ma è bene sapere quanto durano i sarmal nel congelatore.

Gli specialisti dicono che è molto utile congelare i sarmales, perché in questo modo si evitano gli sprechi alimentari, ma bisogna tenere conto di alcuni aspetti. Se lo facciamo, i sarmales si manterranno nel congelatore anche per diversi mesi.

Non importa dove scegliamo di metterli, nel frigorifero o nel congelatore, i sarmales vanno messi in un contenitore che possa essere chiuso ermeticamente, ma dopo che si saranno raffreddati. Non vanno lasciati a lungo sul fuoco o in tavola perché la carne diventerebbe acida e quindi rischieremmo un’avvelenamento.

Il preparato può essere messo in freezer senza problemi, ma bisogna tenere conto di alcuni aspetti. Parliamo innanzitutto della durata di conservazione dei sarmal, che varia in base a un semplice dettaglio: se sono cotti o meno quando li mettiamo nel congelatore.

I Sarmal non cotti possono essere conservati nel congelatore per un periodo di tre o anche quattro mesi al massimo. Esiste tuttavia un piccolo rischio che le foglie di cavolo utilizzate nei sarmales si decompongano durante il processo di cottura.

Gli specialisti dicono che i sarmales cotti possono durare nel congelatore per quasi 12 mesi. Così le massaie che hanno preparato diversi sarmal per la tavola di Natale possono gustarli anche sulla tavola di Pasqua. Inoltre, in questo modo le casalinghe possono cancellare un obiettivo in più dalla lista e concentrarsi su qualcos’altro.

Anche se tengono così tanto, anche qui c’è un rovescio della medaglia, e qui è legato al riso. Potrebbe assorbire il sugo, per questo motivo corriamo il rischio di avere una salsa più blanda dopo lo scongelamento.

È importante che, dopo aver tolto i sarmales dal congelatore, li lasciamo scongelare in frigorifero per una notte prima di riscaldarli e servirli. Non dobbiamo lasciarli scongelare a temperatura ambiente perché la carne rischia di deteriorarsi.