Che si tratti di preparare una zuppa, far bollire dell’acqua o cuocere una verdura, esiste un trucco efficace che può semplificare la vita in cucina. Consiste nel posizionare un cucchiaio di legno sopra la padella durante la cottura. Spieghiamo perché.

Ci sono molti trucchi in cucina che possono aiutarti a svolgere le attività in modo ottimale. Il trucco di mettere un cucchiaio di legno sulla padella in cui cucini il cibo esiste da molto tempo. Per capire come funziona questo trucco della nonna, la dottoressa Michelle Dickinson, ingegnere e autrice di “The Kitchen Science Cookbook”, ci fornisce delle spiegazioni.

Perché devi mettere un cucchiaio di legno su una padella durante la cottura?

lessare la pasta

Probabilmente hai già fatto bollire dell’acqua , del latte o una salsa nella tua padella e ti sei reso conto che dopo alcuni minuti di disattenzione, il contenuto della padella si è rovesciato sui fornelli. Questo a volte accade quando cuoci pasta, riso o zuppa, dimenticando di abbassare il fuoco o di riempire la padella fino all’orlo. Per evitare di dover affrontare questa situazione, alcune persone hanno deciso di mettere un cucchiaio di legno sulla padella durante la cottura del cibo. Secondo la dottoressa Michelle Dickinson, questo trucco impedisce all’acqua bollente di traboccare dalla padella.

Leggi anche: Il trucco degli chef asiatici per evitare che il riso si attacchi alla padella: chicchi separati perfettamente cotti

In che modo un cucchiaio di legno impedisce all’acqua di traboccare dalla padella?

legno isolante

Secondo l’esperto, questo trucco è particolarmente interessante poiché il legno è un isolante. Non conduce calore o elettricità e può agire efficacemente per evitare che l’acqua bollente trabocchi. Questa pentola rimane più fresca della padella o di un altro contenitore, il che può essere utile durante la cottura di riso o pasta poiché l’amido tende ad addensarsi in acqua e far apparire le bolle. Ma quando queste bolle entrano in contatto con il legno freddo, il vapore acqueo diventa liquido e trattiene l’acqua nella pentola. Una teoria sostenuta da Jed Macosko, professore di fisica alla Wake Forest University e presidente di Academic Influence. “Senza il cucchiaio di legno, grandi bolle di vapore formano raffiche violente e schizzeranno acqua bollente su tutto il fornello”, dice l’esperto.

Altri consigli per evitare che l’acqua trabocchi dalla padella

pentola di acqua bollente

Ci sono altri accorgimenti pratici che possono aiutarti a evitare il trabocco dell’acqua dalla padella.

– Utilizzare olio o burro in modo che l’acqua non trabocchi dalla padella

È possibile aggiungere del grasso all’acqua di cottura per evitare che il cibo si attacchi e che l’acqua trabocchi dalla pentola. Il burro o l’olio, infatti, possono impedire la formazione di schiuma e lasciare acqua all’interno della padella.

Leggi anche: Le pentole bruciate tornano pulite come il primo giorno grazie a un semplice accorgimento

– Rimuovere il coperchio in modo che l’acqua non trabocchi dalla pentola

L’acqua potrebbe traboccare più velocemente se si lascia il coperchio sulla pentola. In realtà il coperchio accelera il riscaldamento dell’acqua che schiumerà più velocemente e salirà fino a traboccare. Pertanto, è consigliabile mettere il coperchio per un po ‘fino a quando l’acqua bolle, ma rimuoverlo in tempo per evitare che trabocchi.

– Mettere meno acqua in modo che l’acqua non trabocchi dalla pentola

Infine, per evitare che l’acqua trabocchi dalla padella, puoi semplicemente mettere meno acqua nella padella o utilizzare una padella più grande.

Leggi anche: Padella bruciata? Graffiare è inutile, ecco il trucco per rimuovere facilmente i residui attaccati