Press ESC to close

Perché è fondamentale avere una bottiglia di borotalco in spiaggia?

Il ritorno delle giornate soleggiate ci risolleva il morale. La maggior parte delle persone è già emozionata all’idea di trascorrere le proprie giornate crogiolandosi al sole in riva al mare. Che emozione poter riscoprire queste gioie estive: piedi a ventaglio sulla sabbia dorata, pelle abbronzata, tuffi sotto le onde.. .Solo che l’escursione in spiaggia non ha solo vantaggi. Molti temono anche il grosso inconveniente della sabbia che si attacca alla pelle e penetra insidiosamente ovunque. Nonostante le precauzioni che prendi, una volta a casa, questi granelli di sabbia non vogliono lasciarti andare. Non c’è più bisogno di infastidirti, abbiamo una soluzione insolita, ma comunque molto efficace, per sbarazzarti rapidamente di questo fastidioso problema.

Sapevi che il borotalco bianco (o borotalco) non serve solo a proteggere la pelle delicata dei tuoi piccoli? Naturalmente, in genere, va riposto in un angolo del fasciatoio, perché è fondamentale per l’igiene intima del bambino: previene le irritazioni da pannolino e rende la pelle morbidissima. Ma, contro ogni previsione, può essere utilizzato in molti modi in casa. E tra i suoi usi insospettabili, questa famosa polvere sarà l’arma ideale per eliminare tutti quei granelli di sabbia che si attaccano al tuo corpo. Niente più prurito e irritazione!

Porta sempre con te il borotalco in spiaggia

Rilassatevi davanti alla spiaggia

Trascorrere la giornata al mare, prendere il sole e fare il bagno nell’acqua salata è un vero momento di grazia. È anche una delle migliori gite in famiglia durante l’estate. Il problema sorge a fine giornata, quando si lascia il locale. Fai una smorfia quando vedi tutta quella sabbia accumulata sui tuoi piedi e su quelli dei tuoi figli. Anche se li scuoti vigorosamente, i granelli di sabbia sono davvero ostinati e si attaccano alle dita dei piedi. Difficile rimuoverli, ma nemmeno impossibile. D’ora in poi, ad ogni uscita al mare, infila sempre nella borsa una bottiglia di borotalco. Quest’ultimo ha la capacità di assorbire l’umidità in eccesso sulla pelle, il che faciliterà notevolmente la pulizia della sabbia.

Come applicare questo suggerimento? Alla fine della giornata, usa il borotalco per rimuovere l’eccesso di sabbia bagnata dai piedi. Cospargere quest’area generosamente con la texture in polvere e tamponare delicatamente. Quindi rimuovi il borotalco rimanente con una salvietta o semplicemente risciacqua i piedi prima di asciugarli e indossare le scarpe.

La sua particolarità? Il talco  aiuta ad assorbire l’acqua salata e l’eventuale  umidità rimasta sul corpo. Asciugando la sabbia sarà molto più semplice rimuovere i granelli di sabbia più ostinati. Come bonus, ti permette di idratare allo stesso tempo la tua pelle secca. Grazie al borotalco sentirai subito sulla pelle un piacevolissimo velo di morbidezza e fragranza.

Altri segreti da applicare per evitare di essere invasi dalla sabbia in spiaggia

Fare il bagno in spiaggia

Indossa accessori in rete

La sabbia arriva ovunque, anche nelle tue cose. Per evitare questo tipo di problema, indossa invece accessori in rete. Invece di portare una tradizionale borsa da palestra o una borsa, opta per una borsa a rete per consentire alla sabbia di fuoriuscire attraverso le aperture.

Siediti su una sedia invece che su un asciugamano

Come sapete, il telo da bagno è un vero e proprio nido di granelli di sabbia. A volte perdiamo molto tempo a pulirlo. Cambiate allora le vostre abitudini: invece di sdraiarvi su un asciugamano, scegliete una sdraio da spiaggia che si possa risciacquare velocemente. Utilizza l’asciugamano solo per asciugarti o riscaldarti nel tardo pomeriggio!

Indossa i sandali in spiaggia

Siamo d’accordo, quando la sabbia è fine e calda, la sensazione ai piedi è molto sgradevole. Iniziamo a correre perché il dolore è davvero evidente. Siamo quindi molto felici di indossare scarpe abbastanza spesse che ci impediscono questo disagio. Purtroppo finiscono sempre per accumulare molta sabbia. Tuttavia, il modello più adatto alla spiaggia sono le famose paia di infradito. Non tengono completamente il calore lontano dai piedi, è vero, ma questi sandali di gomma sono rinomati per evitare che la sabbia si incastri tra le dita dei piedi. Quando si cammina, la sabbia non si attacca e scivola molto più facilmente.

Indossa i sandali in spiaggia

 

Risciacquare quanta più sabbia possibile

Non c’è bisogno di andare avanti e indietro al mare per sciacquarsi i piedi, perché il metodo è inutile. Avrai subito della sabbia che aderirà di più a causa dell’umidità. Invece, prima di partire e salire in macchina, ad esempio, usate la doccia da spiaggia per sciacquarvi i piedi. Fatelo con attenzione per eliminare tutta la sabbia e asciugate bene i piedi con un asciugamano pulito.

Metti uno zerbino all’ingresso di casa tua

Infine, una volta arrivati ​​a casa, non entrate direttamente. Utilizzare innanzitutto lo zerbino per rimuovere lo sporco dai  piedi  e rimuovere la sabbia in eccesso.