La patata è un alimento essenziale in cucina. È nutriente, saziante, versatile e riscuote molto successo con grandi e piccini. Inoltre, ci sono molti trucchi che puoi applicare per ottenere risultati migliori durante la preparazione di ricette a base di patate.

Vi sveliamo un trucco per lessare le vostre patate e rivelare tutto il loro sapore!

Qual è il trucco per bollire correttamente le patate?

Patate in padella

L’aceto è un prodotto che abbiamo sempre, bianco o sidro che sia, non può mancare nel nostro armadio. È ottimo per una pulizia ecologica ed efficace, così come per rimedi di bellezza e alcune ricette, ma non sai ancora cosa può fare per le tue patate.

Leggi anche: Come usare l’aceto bianco in giardino?

Quando le patate hanno un contenuto di amido più elevato, sono ideali (grazie alla loro consistenza farinosa) per fare un delizioso purè. D’altra parte, le patate più dure (con una consistenza cerosa) sono ideali per fare patatine fritte o frittelle di patate.

Vi basterà lessare le patate per 30 minuti e aggiungere sale e un po’ di aceto dopo 15 minuti di cottura.

L’aceto aiuterà le patate a formare una crosta sottile all’esterno, quindi la crosta le aiuterà a mantenere la loro forma nella padella.

Non importa che tipo di aceto usi, funzionerà! Ricordatevi di non aggiungerne troppa per evitare di dare alle patate un sapore amaro. Ne basta un cucchiaino per 4 o 5 patate. Il pH dell’aceto impedisce la decomposizione della pectina di patate.

Leggi anche: Basta una bottiglia di aceto bianco per risolvere 4 problemi in casa

Puoi anche usare il succo di limone al posto dell’aceto. Grazie a questo metodo il gusto delle patate sarà più intenso. È una questione di gusti. Vale la pena provare, perché le patate con il succo di limone  sono un’ottima combinazione.

Suggerimenti per cucinare le patate:

Patate

  • Scegli patate della stessa dimensione, in modo che cuociano uniformemente.
  • Cuocere le patate con la buccia, questo darà più sapore alla preparazione.
  • Sbucciate le patate quando sono ancora calde, per questo potete usare un coltellino.
  • Le patate bollite hanno un alto indice glicemico, quindi vanno mangiate con moderazione.
  • Conservare sempre le patate al buio, poiché il contenuto di solanina aumenta se esposto alla luce. Non limitarti a mettere le patate sbucciate e tagliate in frigorifero, poiché la solanina può formarsi anche all’esterno, mettile invece in una ciotola fredda con un po’ di aceto. Puoi quindi mangiare le patate per un massimo di 24 ore.

L’aceto è quindi una risorsa eccellente per cuocere le patate e ottenere un gusto migliore durante la preparazione delle ricette.

Leggi anche: 8 trucchi magici per pulire la cucina senza fatica e renderla splendente