Press ESC to close

Perché non dovresti più conservare la maionese nella porta del frigorifero?

Subito dopo la spesa, arriva la fase più emozionante ma anche più laboriosa: l’installazione dei prodotti nel frigorifero. Non si tratta di trascurare questo rituale di conservazione o di farlo frettolosamente. Ne va della tua salute! In modo intelligente e coscienzioso, è quindi fondamentale prendersi il tempo necessario per rimettere ogni cosa al suo posto. Per gli appassionati del riordino e per i più organizzati è un vero piacere. Per i meno pazienti e i più disordinati, questo può trasformarsi rapidamente in una dura prova. Per questi ultimi a volte è addirittura un vero grattacapo. Ad esempio, dove metti di solito la maionese e la ricotta? Nella porta del frigorifero? Ops, pessima abitudine. Spieghiamo perché.

Quando parliamo di  porta del frigorifero , pensiamo direttamente allo sbalzo di temperatura che subisce l’elettrodomestico aprendolo e chiudendolo durante la giornata. Questa azione ricorrente consente all’aria fredda di fuoriuscire all’interno e trasformarsi in aria calda, che danneggia alcuni alimenti conservati in questa porta.

Perché non è consigliabile conservare la maionese o il formaggio nella porta del frigorifero?

Aprire la porta del frigorifero

In realtà non sono solo il latte fermentato e la maionese a non essere messi sulla porta del frigorifero. Tutti gli altri prodotti deperibili e gli alimenti a base di latte o uova devono essere conservati in un luogo appropriato nel frigorifero. Gli elettrodomestici moderni sono solitamente dotati di un cassetto per salumi e latticini. Qui è dove dovresti conservare ingredienti come maionese, ricotta (come la ricotta),   crema di formaggio , ecc.

Tieni presente che tutti questi alimenti si deteriorano facilmente e diventano dannosi per la salute. Chiunque abbia mai avuto il dispiacere di aprire un barattolo di latte acido o di maionese ammuffita sa di cosa stiamo parlando. Batteri e muffe possono svilupparsi lì, causando gravi infezioni alimentari tra i consumatori. Ma, a proposito, perché è così sconsigliabile utilizzare la porta del frigorifero per conservare questi alimenti?

Perché evitare la porta del frigorifero per conservare i latticini?

 

Latticini

Semplicemente perché la porta del frigorifero è il luogo che risente maggiormente delle variazioni di temperatura. Prova con due lattine di soda, ad esempio. Mettine uno nel frigorifero e l’altro direttamente nella porta. Lasciali lì per alcune ore mentre usi normalmente la cucina. Quando controlli, noterai che la lattina installata nella porta del frigorifero è molto meno fresca dell’altra.

Inoltre, aprire e chiudere questa porta non è benefico per il cibo, poiché è costantemente in contatto con l’ambiente esterno carico di microrganismi dannosi. D’ora in poi, pensa attentamente prima di conservare i tuoi latticini e prodotti deperibili.

Altri alimenti che non devono essere conservati nella porta del frigorifero

Prodotti conservati nella porta del frigorifero

Come i latticini in generale, anche frutta e verdura sono tra i prodotti più delicati da conservare. Assicurati di riporli preferibilmente nel cassetto corrispondente e non sui ripiani della porta. Attenzione, anche mettere un cartone di latte aperto nella porta del frigorifero non è una buona idea, soprattutto se tende a traballare. È un prodotto molto delicato che si contamina molto facilmente. Puoi sfruttare questi balconi per conservare le bevande  che  vuoi conservare più a lungo, salse come senape e marmellate.