Antica arte di origine asiatica, il Feng Shui (che significa “vento e acqua”) è una disciplina che favorisce la circolazione delle energie nelle case Apparsa in Cina più di 3.500 anni fa, questa filosofia o credenza orientale mira alla vocazione di armonizzare tutto. queste energie (o Chi) per offrire agli ospiti una salute migliore e molta prosperità. Secondo il Feng Shui, infatti, la distribuzione dello spazio e la collocazione degli oggetti hanno un certo impatto sull’umore delle persone.

In passato, il Feng Shui era così importante che i suoi principi furono utilizzati per progettare templi, palazzi e persino la famosa Grande Muraglia cinese. Con il passare degli anni e con l’arrivo della cultura orientale in Occidente, questa tecnica si è rafforzata ben lontano dal suo paese d’origine, al punto da diventare  fonte di ispirazione per architetti e interior designer . L’idea del rapporto tra ambiente, natura ed esseri umani per creare un certo tipo di energia è profondamente radicata nella cultura cinese. In particolare nell’arte del tè e della medicina alternativa. Per amplificare le energie vitali del tuo interno, e sempre secondo il Feng Shui, le piante da interno che fioriscono rapidamente avrebbero un influsso positivo sulla salute e sul benessere. Alcuni di loro scacciano le cattive vibrazioni dalla casa e calmano i suoi occupanti. Scopri in questo articolo come rivitalizzare i tuoi interni con piante benefiche che armonizzeranno il tuo spazio e attireranno la buona sorte.

Quali sono i principi base della filosofia Feng Shui?

Secondo questa disciplina cinese è tutta una questione di energia e vibrazioni. Questa energia, che chiamiamo Chi, è presente in tutto l’ambiente che ci circonda, in tutto ciò che è vivente e nello spazio. Secondo l’esperta di Feng Shui Mary Kondo, “la tua casa è un riflesso della tua personalità”. Pertanto, questa disciplina sottolinea che l’equilibrio dei cinque elementi è essenziale per il benessere. Acqua, aria, fuoco, metallo e legno devono essere in perfetta armonia. È importante essere consapevoli dell’impatto dell’ambiente (colori, forme, texture) sulle nostre emozioni e sul modo in cui interagiamo con il mondo. In sintesi, è fondamentale ricercare equilibrio e armonia tra lo spazio, le sue caratteristiche e noi. Per quanto riguarda le piante da interno, elementi decorativi di molte case, devono essere collocate in luoghi specifici e strategici  affinché possano contribuire alla ricerca di questa energia equilibrata .

Le piante da avere in casa secondo il Feng Shui

Le piante d’appartamento aiutano a bilanciare il chi (energia). È quindi molto importante, se vogliamo credere a questa filosofia millenaria,  scegliere quelli più adatti.  La loro ubicazione è importante per poter beneficiare di tutti i loro benefici.
Bambù fortunato

Il bambù fortunato

Originario dell’Africa, il “Lucky bambù”, detto anche “albero del drago di Sander”, è una pianta portafortuna che, secondo la tradizione cinese, attira fortuna, successo, amore e prosperità. Solo quello ! Con i suoi lunghi steli e le foglie appuntite, questo bellissimo esemplare di pianta si combina con il Feng Shui per migliorare notevolmente le energie positive della stanza in cui è installato. E se è considerato un portafortuna è perché è resistente e richiede pochissima manutenzione. Un simbolismo che spiega che bastano poche cose per crescere bene ed essere felici. In vaso, per favorire vibrazioni positive in casa, è meglio posizionarlo in un angolo ben visibile, in un corridoio o su un mobile, ma sempre verso est o sud-est. Puoi installarlo in una camera da letto, in un ingresso, in un soggiorno, ma mai in un bagno. Il luogo deve essere luminoso, senza esposizione diretta al sole per non bruciarne le foglie. Oltre ad attirare la felicità, questa pianta è disinquinante e può quindi purificare l’atmosfera!
Pothos

Le Pothos

Un’altra pianta che invita la buona energia in casa: il Pothos che, secondo il Feng Shui, è una pianta potente per produrre un flusso energetico favorevole alla fortuna e alla ricchezza. Assorbe la negatività accumulata nell’ambiente, allontana lo stress e l’ansia dalla casa. Inoltre disinquina, purifica l’aria e apporta più ossigeno alla stanza. Il vantaggio di questa pianta è che è molto resistente e può sopravvivere facilmente in un luogo buio. Pothos non ama il sole diretto. Con le sue foglie rigogliose a forma di cuore, può essere posizionata ovunque in casa, lontano dai termosifoni per non seccarla. Attenzione, trattandosi di una pianta tossica, evitate il contatto con bambini e animali!
Delizioso

Succulente

Di grande tendenza da diversi anni, le piante grasse attraggono per la loro estetica elegante, ma anche perché sono molto facili da mantenere e conservare. Le piante grasse sono molto apprezzate nella filosofia Feng Shui: sono legate alla resistenza, all’abbondanza e al successo, con un importante ruolo stabilizzante e armonico nella casa. Migliorano quindi l’umore, aiutano la concentrazione e riducono il rischio di ammalarsi. Secondo la credenza orientale, le piante grasse sono più adatte all’interno per influenzare positivamente la nostra mente. Installati negli angoli, nei corridoi e negli angoli, neutralizzano tutte le onde negative. Evitiamo invece tutti quelli che disturbano il Chi, come cactus e bonsai. Ricordatevi che le piante grasse necessitano di luce, ma non di esposizione diretta ai raggi solari altrimenti le foglie diventeranno rossastre. Per quanto riguarda l’irrigazione, poiché immagazzinano molta acqua, non innaffiarle troppo spesso!
Filodendro finto

Il falso filodendro

Oltre alle sue proprietà purificanti, questa pianta è molto apprezzata dagli arredatori d’interni per quanto riguarda il Feng Shui. In effetti, ha un’energia espansiva, portando positività e gioia in casa. Chiamata anche “Monstera Deliciosa”, questa pianta dalle foglie perforate si adatta meravigliosamente agli interni, soprattutto nelle zone meno luminose, donando equilibrio. Feng Shui consiglia di posizionarlo vicino ad un’area chiamata “Riconoscimento” dove vengono installati i vostri diplomi o qualsiasi ricompensa gratificante. Abbiamo appena svelato alcune piante da interno consigliate dalla filosofia Feng Shui. Che tu sottoscriva o meno questa convinzione, queste piante riempiono gli spazi di vitalità e freschezza. Averne uno in casa e prendertene cura avrà un effetto positivo sul tuo umore, sulla tua personalità e sulla tua vita quotidiana in generale.