Conosciamo già gli incredibili benefici per la salute dell’aceto, ma sai come preparare l’aceto di mele in casa ? È facile, economico e ti servono solo le mele avanzate. Sembra semplice, vero? Beh, è ​​molto semplice. Controllo!

Come preparare l’aceto di mele in casa e risparmiare

Come fare l'aceto di mele in casa

Prima di spiegare le ricette, è bene evidenziare che, inizialmente, preparare 1 litro è più che sufficiente, poiché con la pratica è possibile aumentare gradualmente la quantità. Questo non ti permetterà di correre il rischio di fare qualcosa di sbagliato.

Ricetta 1

Ingredienti:

  • Bucce o gambi di mele;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 230 ml di acqua.

Modo di fare:

Sbucciare le mele. Riempi un barattolo di vetro con bucce, gambi e pezzi di mele non utilizzate. Aggiungete lo zucchero e mescolate bene con l’acqua, poiché deve sciogliersi completamente.

Versare l’acqua nel contenitore con le mele fino a ricoprirle completamente, ma senza farla salire in cima. Coprite il tutto con un canovaccio o altro tessuto, legando i lati con qualsiasi tipo di elastico.

Lasciare il contenitore in un luogo caldo e buio per circa 2 settimane, poiché questi elementi sono essenziali per la fermentazione.

Se lo si desidera, mescolare la miscela ogni 3 o 4 giorni. Se sulla superficie si forma una schiuma marrone/grigiastra è sufficiente rimuoverla.

Dopo due settimane filtrare il liquido. I residui di frutta devono essere rimossi. A questo punto l’aceto ha solitamente un gradevole odore di sidro di mele, ma manca ancora il suo sapore caratteristico.

Mettere il liquido filtrato in riserva per 2-4 settimane. Pronto! Hai imparato una delle tecniche di Come preparare l’aceto di mele in casa .

Quando ti abbiamo detto che era facile, non stavamo scherzando, perché quella funzionalità esiste davvero! Saprete che l’aceto di mele sarà pronto quando avrà l’odore e il sapore unici dell’aceto.

In caso contrario, lasciare riposare il contenitore ancora per un po’. Quando sarai soddisfatto del gusto, chiudilo bene e conservalo in frigorifero per tutto il tempo che desideri. Non preoccuparti, non si danneggerà!

Nota:

Se sulla superficie del vostro aceto si forma una pellicola gelatinosa, congratulazioni, perché significa che avete creato un “aceto madre”. Questa madre può essere utilizzata come base per rilanciare la fabbricazione delle future bottiglie che desideri.

Puoi rimuoverlo e conservarlo separatamente, ma si consiglia di lasciarlo galleggiare nella bottiglia di aceto. È possibile utilizzare il prodotto fatto in casa come se lo si acquistasse in negozio.

Utilizzare per cucinare, pulire e tutto il resto. Anche come ingrediente per la perdita di peso, è abbastanza efficace.

 

Ricetta 2

Come fare l'aceto di mele in casa

Un modo molto semplice e veloce per preparare l’aceto di mele fatto in casa è usare il lievito.

Ingredienti:

  • 2 grandi mele biologiche;
  • 1 litro d’acqua;
  • 100 ml di miele biologico (o 100 g di zucchero);
  • Lievito di vino biologico.

Modo di fare:

Innanzitutto alcuni elementi da evidenziare:

  • Avrai bisogno anche di un grande barattolo di vetro per la fermentazione e di altri barattoli per condizionare l’aceto.
  • La quantità di miele dipende dal contenuto naturale di zucchero della mela: più la mela è acida e meno dolce, più miele ti servirà. Potrebbe non essere necessario mettere tutto il miele.
  • Il lievito di vino viene utilizzato per accelerare la fermentazione, ma non è necessario. Tuttavia, farà avanzare notevolmente il processo.

Per prima cosa iniziamo trasformando le mele in purea, aggiungendo acqua e mettendole nel frullatore.

Il miele si scioglie in acqua tiepida. Nella brocca si versa la composta di mele, il miele e il lievito di vino.

Non resta che chiuderlo ermeticamente, tenendolo al riparo dalla luce, ma il più caldo possibile. La fermentazione è considerata ottimale a 29°C.

Mescolare il preparato ogni giorno per 10 giorni. Trascorso tale periodo, la purea rimane un po’ sul fondo del contenitore. Utilizzate un buon colino per estrarre il succo filtrato, da conservare in barattoli di vetro.

Conserva questi barattoli per 60 giorni nelle stesse condizioni. Questo trasformerà l’alcol in acido acetico. L’aceto di mele sarà quindi perfetto da consumare.

Per conservarlo si utilizzano bottiglie di vetro con tappo. Se il consumo è rapido può essere confezionato in vasetti con coperchio semplice.

Come fare una madre di aceto di mele?

Come fare l'aceto di mele in casa

L’aceto madre (mycoderma aceti) è un biofilm prodotto da una colonia di batteri acetici durante la carenza. Attraverso di esso è possibile sapere come preparare più facilmente l’aceto di mele in casa.

Inizia riempiendo una brocca con 4/5 di sidro biologico e 1/5 di aceto di sidro biologico.

Coprite la parte superiore del barattolo con un panno pulito, rendendolo “ermetico”, avvolgendo la stoffa con degli elastici. Ciò impedirà l’ingresso di insetti e consentirà all’aria di accelerare il lavoro di fermentazione.

Dopo 3-4 settimane inizierà a formare una madre (strato) sulla superficie. È un buon segno che il processo sia coinvolto. Lasciare fermentare e “maturare” la madre finché lo strato non sarà più spesso. Questo può richiedere 9 settimane o più.

Successivamente, prendi un pezzo di madre e una piccola quantità di aceto e inizia un altro lotto con un po’ più di succo di mela (biologico) rispetto alla ricetta iniziale (sidro/aceto).

Hai visto la facilità applicata in Come preparare l’aceto di mele in casa e anche la madre dell’aceto? Non dimenticare di condividere questo post!