Press ESC to close

Sturare i WC: 12 consigli per sbloccare i tubi dei WC

I WC intasati possono diventare rapidamente un incubo domestico, ma non disperare! Invece di chiamare un idraulico, scopri come sturare il tuo WC utilizzando metodi semplici e prodotti comuni che probabilmente hai già in casa… Condividiamo con te i consigli necessari per ripristinare rapidamente il flusso del tuo WC. Spiegazioni.

Come sturare i WC?

Salviette, carta igienica, bastoncini di cotone o addirittura capelli…  Spesso responsabili dell’intasamento dei WC. Fortunatamente esistono soluzioni efficaci per risolvere questo problema. Facciamo il punto insieme.

1. Sbloccare la toilette con uno stantuffo

Se pensi che tutti sappiano usare una ventosa, beh, vogliamo correggere questa informazione per te: no, non tutti sanno usarla correttamente.

Come fare ?

  1. Ti consigliamo di iniziare chiudendo il rubinetto di ingresso dell’acqua.
  2. Quindi indossa i guanti per proteggerti dai germi.
  3. Posizionare la ventosa in modo che il foro sia completamente coperto.
  4. Quindi premere più volte lo stantuffo con movimenti brevi ed energici finché non si sente il suono di una suzione.

2. Sturare il WC con detersivo per piatti e acqua calda

Versare il detersivo per piatti nella toilette

Non hai una ventosa a portata di mano? In questo caso, prendi del detersivo e segui i passaggi.

Come fare ?

  1. Versare una generosa quantità di  detersivo per piatti nella tazza del WC. 
  2. Versate poi sotto mezzo secchio di acqua calda e lasciate agire per mezz’ora.
  3. Infine, tira lo sciacquone per tirare lo sciacquone. L’acqua dovrebbe scorrere senza intoppi.

3. Sturare il WC con bicarbonato di sodio e aceto bianco

Versa il bicarbonato di sodio nel water

Nemmeno il detersivo? In questo caso  bicarbonato di sodio e aceto bianco  faranno al caso vostro.

Come fare ?

  1. Cospargi 1 o 2 tazze di  bicarbonato di sodio sul fondo del WC. 
  2. Quindi, versaci sopra due tazze di aceto bianco.
  3. Chiudere il coperchio e lasciare agire per circa trenta minuti.
  4. Infine, tira lo sciacquone per far defluire la miscela nei tubi.

Ed ecco il tuo WC sturato!

4. Stura il WC con la cola

Per sturare il WC puoi anche usare la cola. Un consiglio che a prima vista sembra banale, ma che si è rivelato efficace.

Come fare ?

  1. Tutto quello che devi fare è  versare due litri di coca cola sul fondo del WC e lasciarla agire per due ore.
  2. Infine, tira lo sciacquone e controlla che  il WC non sia più intasato .

5. Sbloccare la toilette con una gruccia metallica

Una gruccia in metallo funziona bene , soprattutto quando si tratta di rimuovere un oggetto come una saponetta dal fondo del WC.

Come fare ?

  1. Inizia smontando la gruccia e dandogli una forma dritta. Dovrebbe essere dritto, ma mantieni intatta la parte del gancio.
  2. Quindi avvolgi l’estremità con un panno e spingila nello scarico del WC.
  3. Fai diversi viaggi avanti e indietro, premendo con decisione sulla gruccia.
  4. Scarica lo sciacquone per tirare lo sciacquone e rendere nuovamente funzionale la tua toilette.

Questa azione permette di sturare il WC solo se l’ostruzione è nei primi centimetri dello scarico. Se però il problema persiste, utilizza una ventosa per sbloccare il resto.

6. Sturare il WC con soda caustica

La soda caustica è nota per la sua efficacia nello sbloccaggio dei WC. Puoi acquistarlo in un negozio di ferramenta. Detto questo, questo prodotto è tossico, quindi dovete assolutamente maneggiarlo con cura e soprattutto usare guanti e maschera per proteggervi.

Come fare ?

  1. Inizia aprendo tutte le finestre e le porte per ventilare la tua casa. Non entrare mai in contatto diretto con questo prodotto tossico.
  2. Una volta protetto, versare la soda caustica sul fondo del wc nella quantità indicata sulla confezione.
  3. Chiudere lo sportellino e lasciare agire qualche secondo.
  4. Sciacquare più volte la toilette e sollevare il coperchio per verificare se l’acqua scorre di nuovo normalmente.
  5. Assicurati di ventilare la casa tutto il giorno per evitare qualsiasi rischio di inalazione del prodotto.

7. Sblocca il WC con una bottiglia di plastica

Se non hai una ventosa e hai a che fare con un piccolo zoccolo normale. Il trucco della bottiglia  vi sarà molto utile per superare il problema.

Come fare ?

  1. Prendi una bottiglia di plastica e tagliane la base utilizzando delle forbici, un coltello o un taglierino.
  2. Assicurati che il tappo della bottiglia sia ben chiuso, quindi inserisci la bottiglia nel tubo della toilette.
  3. Inizia a pompare muovendo la bottiglia su e giù per creare un’aspirazione  ed eliminare il blocco della toilette.

8. Sturare il WC con pellicola di plastica

Sì, la pellicola di plastica può essere utilizzata anche per sturare i WC. Ecco come farlo.

Come fare ?

  1. Copri la tazza del WC con la pellicola trasparente per formare una bolla .
  2. Assicurati che sia abbastanza denso in modo che non si sfaldi e l’aria fuoriesca.
  3. Quindi chiudere il coperchio e tirare lo sciacquone. Il tuo WC verrà sbloccato in due passaggi.

L’idea alla base è che la pressione dell’acqua può rimuovere lo zoccolo.

9. Sturare il WC con lo shampoo

Versa lo shampoo nel WC

A volte i nostri servizi igienici si intasano nei momenti in cui non possiamo uscire e acquistare un prodotto industriale per risolvere il problema, quindi dobbiamo arrangiarci con quello che possiamo. Ti mostriamo come sturare il WC con lo shampoo.

Come fare ?

  1. Per fare questo,  versa lo shampoo sul fondo del WC .
  2. Lasciare agire per dieci minuti buoni.
  3. Tira lo sciacquone.

10. Sturare il WC con un sacchetto di plastica

Il trucco del sacchetto di plastica è simile a quello utilizzato con la pellicola trasparente. Segui i passaggi e dì addio agli ingorghi.

Come fare ?

  1. Innanzitutto, assicurati di pulire il bordo e il coperchio del WC (puoi usare carta igienica o un panno).
  2. Posizionare un sacchetto di plastica capiente (senza fori), disponendolo in modo da coprire tutta la toilette. Allungatelo bene in modo che copra tutta la ciotola.
  3. Nastro i bordi in modo che la borsa non si allenti.
  4. Abbassare il sedile, chiudere il coperchio e sedersi sopra. La cosa principale è che anche durante l’esecuzione di tutti questi movimenti la borsa rimane tesa.
  5. Tira lo sciacquone.
  6. La borsa può contenere acqua e, appoggiandosi sul coperchio, verrà esercitata una pressione che farà sbloccare la toilette.
  7. Aprire il coperchio e verificare che tutta l’acqua sia defluita.
  8. Rimuovere il nastro dai bordi e dalla borsa.

11. Sblocca il WC con il furetto di un idraulico

Il furetto dell’idraulico è uno strumento formato da un lungo tubo e da una testa a forma di cavatappi. Per usarlo, è semplice.

Come fare ?

  1. Inserisci gradualmente la testa del furetto nella ciotola e ruotala ruotando la manovella ed esercitando pressione.
  2. Spingere nuovamente il tappo nel tubo con un movimento avanti e indietro.
  3. Successivamente, tira lo sciacquone in modo che lo zoccolo venga convogliato nello scarico principale.

12. Sbloccare il WC con uno sbloccante liquido

È possibile che il problema sia più serio e che tu non sia in grado di sturare il WC con uno sturalavandini o con metodi fatti in casa. Per questi casi più complessi avrai bisogno di un prodotto specifico e più potente.

Come fare ?

  1. Leggi prima le istruzioni del produttore.
  2. Usa i guanti per proteggere le mani.
  3. Versare la quantità consigliata di detergente liquido per scarichi nella tazza del WC. La quantità esatta dipende dalla marca utilizzata.
  4. Lasciare agire per il tempo indicato sulla confezione. Questo di solito varia tra 15 e 30 minuti.
  5. Tira lo sciacquone per vedere se il WC è intasato. Se l’acqua defluisce normalmente, il blocco dovrebbe essere risolto.

Come evitare che i WC si intasino?

Per evitare che il tuo WC si intasi, ecco un metodo pratico ed efficace.

ingredienti

  • 3 cucchiai di detersivo
  • 2 cucchiai di sale
  • 3 cucchiai di disinfettante
  • Succo di un limone

Come fare ?

  1. In un contenitore,  mescolare il detersivo, il sale,  il succo di limone  e il disinfettante.
  2. Versare il composto nella ciotola e nel serbatoio.
  3. Quindi, utilizzando un panno, applicare la miscela sui bordi interni del WC.
  4. Sciacquare tutto con acqua per ottenere una toilette pulita, priva di intasamenti e che emana un odore gradevole.

Raccomandazioni per evitare WC intasati: misure preventive da adottare

  • Il nostro primo consiglio è di non gettare la carta igienica nel WC. Questo intasa i tubi! Ricordatevi quindi di utilizzare una quantità ragionevole di carta igienica e di gettarla possibilmente in un bidone della spazzatura anziché nel WC.
  • Il secondo consiglio è di non buttare nulla nel wc. Questi sono progettati per smaltire i rifiuti umani, ma non per smaltire salviette, pannolini, bastoncini di cotone, involucri di alimenti, capelli, ecc. Tutti questi oggetti ostruiscono il sistema di drenaggio.
  • Il nostro terzo consiglio è quello di installare una griglia sul fondo del WC per evitare che eventuali oggetti lo ostruiscano.
  • Il nostro quarto consiglio è quello di assicurarvi di utilizzare molta acqua durante il risciacquo. Se non usi abbastanza acqua, i detriti potrebbero rimanere intrappolati nei tubi e causare l’ostruzione dei tubi.
  • Il nostro quinto consiglio è quello di manutenere regolarmente l’impianto idraulico  pulendo le tubazioni con prodotti idonei o ricorrendo all’intervento di un idraulico.

Domande frequenti

L’acqua esce quando si tira lo sciacquone, cosa bisogna fare?

Se l’acqua ristagna nella toilette fino a traboccare quando si scarica, significa che si è formata un’ostruzione nei tubi a causa di un oggetto che li blocca. Per risolvere il problema, segui semplicemente uno dei nostri metodi. Ma in caso di oggetto incastrato, la ventosa, la gruccia di metallo o anche il furetto  salveranno la situazione.