Questo è uno scenario sfortunato perché sembra non importa quanto sia pulita la tua cucina, qualcosa sembra sempre attrarre le tarme del cibo. Ecco alcuni suggerimenti per eliminarli definitivamente.

Come suggerisce il nome, le tarme alimentari sono attratte dal cibo. Questi insetti sono un vero fastidio. E per una buona ragione, possono  influenzare e rovinare il cibo. Scopri i consigli per sconfiggere immediatamente questi parassiti alimentari proteggendo il tuo cibo.

falena alimentare

Come sbarazzarsi definitivamente delle tarme alimentari?

Per scacciare definitivamente le tarme del cibo, non è necessario utilizzare le famose palline di naftalina con il loro potente odore. Al posto di questi prodotti chimici esistono  soluzioni naturali e sicure  la cui efficacia è indubbia oltre ad essere poco costose. Scopri i rimedi casalinghi per sbarazzarti delle tarme prevenendo possibili future infestazioni.

Leggi anche: Un padre con sindrome di Down ha cresciuto ed educato suo figlio per diventare medico. La prova che l’amore non conosce limiti

Usa le proprietà repellenti dell’aceto bianco per spaventare le tarme del cibo

Non trascureremo un ingrediente straordinario come l’aceto bianco in quanto è così efficace nel respingere le tarme alimentari   e molti altri parassiti. È semplicemente un ingrediente ideale per pulire e disinfettare scaffali che sono spesso suscettibili alle infestazioni di tarme. Per usarlo per questo scopo, mescolalo con acqua tiepida e imbevi un panno pulito nella soluzione. Pulisci le pareti e gli angoli dei ripiani e lascia asciugare il prodotto. Si consiglia di utilizzarlo insieme ad altre tecniche antitarme per garantire che la tua cucina sia protetta in modo ottimale da esse. Si noti inoltre che non è necessario pulire il ripiano con il detersivo perché le tarme devono annusare il più possibile l’odore dell’aceto per andare via.

Usa l’effetto repellente del limone per tenere lontane le tarme del cibo

Fette di limone essiccato

Per allontanare definitivamente questi parassiti si possono utilizzare anche le proprietà repellenti del limone, che risulta quindi molto efficace per scacciarli. Il suo aroma è così forte che le tarme alimentari non lo sopportano e finiscono  per scappare di casa.  Per sfruttare questo agrume e porre fine ai parassiti in questione, è importante far essiccare prima delle fette di cibo introducendole poi in un barattolo e aggiungendo poi una manciata di chiodi di garofano   Questi moltiplicheranno l’effetto desiderato dieci volte. Lascia il barattolo aperto e poi posizionalo in una zona della tua dispensa. La combinazione degli ingredienti avrà la meglio sulle tarme alimentari che alla fine si allontaneranno immediatamente.

Usa le proprietà repellenti delle foglie di alloro per uccidere le tarme alimentari

foglie di alloro

Un’altra tecnica consiste nell’utilizzare una pianta il cui odore è insopportabile per le tarme alimentari. Questa è  la foglia di alloro, una pianta con ottimi poteri repellenti nei loro confronti. Basta posizionarne alcuni in diverse aree della dispensa e gli insetti fuggono rapidamente.

Leggi anche: Questi sono i segni dello zodiaco che non rispettano nessuno: superano sempre i limiti

Un altro agrume per respingere efficacemente le tarme alimentari

Come il limone, puoi anche usare l’arancia per sbarazzarti delle tarme alimentari. Essendo l’agrume buono qual è, è ideale per agire come un repellente naturale che puoi usare in modo simile al barattolo di limone e chiodi di garofano. Tagliate alcuni pezzetti di scorza di limone,  ponete i pezzetti all’interno di un vasetto e poi riponete il contenitore in una zona della dispensa  avendo cura di tenerlo lontano dal cibo. Lascia il barattolo aperto e i parassiti voleranno via abbastanza velocemente.

Come hai appena notato, il problema può essere risolto rapidamente con ingredienti naturali, che ti impediscono di utilizzare prodotti industriali dannosi per la tua salute. Si tratta di soluzioni che si vantano di essere naturali, efficaci ed economiche.

Leggi anche: Il trucco casalingo per scacciare le tarme del cibo dalla credenza